Internet delle Cose, Generali lancia una nuova società per la Connected Insurance | Economyup
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

INSURTECH

Internet delle Cose, Generali lancia una nuova società per la Connected Insurance

20 Set 2018

Generali Jeniot, al 100% Generali Italia, sarà dedicata allo sviluppo di servizi innovativi per aiutare famiglie e imprese con l’automobile connessa e geolocalizzata, gli assistenti virtuali per la casa intelligente, i dispositivi wearable per il benessere. Al suo interno anche un centro di innovazione sull’auto

Generali scommette sull’Internet delle Cose. È nata Generali Jeniot, la nuova società 100% Generali Italia, dedicata allo sviluppo di servizi innovativi nell’ambito dell’Internet of Things e della Connected Insurance, legati alla mobilità urbana, alla casa intelligente, alla salute e al mondo del lavoro connesso.

Rivoluzione Internet of things: entro il 2023 40 miliardi i dispositivi connessi e 900 miliardi di investimenti

Generali Jeniot offrirà soluzioni tecnologiche, che arricchiranno l’offerta assicurativa della Compagnia, per aiutare famiglie e imprese nelle attività quotidiane che vanno dallauto connessa e geolocalizzata, agli assistenti virtuali per la casa intelligente, ai dispositivi digitali (wearable) per il benessere personale, fino ai sensori che aiutano a prevenire gli incidenti sul luogo di lavoro.

Marco Sesana, CEO Generali Italia

Marco Sesana, Country Manager Italy & Global Business Lines Generali and Ceo of Generali Italia, ha dichiarato: “La tecnologia oggi ci permette di offrire nuovi servizi per semplificare e migliorare la vita dei nostri clienti in ogni fase della quotidianità: in auto, in casa o al lavoro. Con  Generali Jeniot, vogliamo accelerare nello sviluppo di servizi di prevenzione innovativi e a valore aggiunto per famiglie e imprese. L’obiettivo è di raggiungere i 2 milioni di clienti connessi entro il 2020”.

Generali Jeniot sarà guidata dall’Amministratore Delegato Francesco Bardelli e sarà presieduta da Cristina Rustignoli.

Centro di innovazione e sperimentazione

All’interno di Generali Jeniot confluirà anche il centro di innovazione e sperimentazione di Generali Car che presidierà la frontiera dell’innovazione tecnologica e di servizio attraverso iniziative di ricerca e sviluppo, prototipazione, collaborazione con aziende, istituti di ricerca e Università e startup.

Articoli correlati