INVESTIMENTI

Insurtech, dove si investe di più in Europa? Fuori dall’Unione Europea

La Gran Bretagna, dove sono appena entrate in vigore le nuove regole per le attività assicurative dopo la Brexit, è il Paese in cui nel 2023 si è registrato il più alto numero di deal (quasi il 40% del totale). Seguono Francia, Germania, Spagna e Italia.

Aggiornato il 16 Apr 2024

londra-160325130726

Dove si investe di più sull’insurtech in Europa? Nel Paese che non è più nell’Unione Europea e che dal 5 aprile ha un nuovo set di regole per l’industria delle assicurazioni dopo la Brexit.

Insurtech, la classifica dei primi cinque Paesi per deal e investimenti

La Gran Bretagna, infatti, guida la classifica degli investimenti insurtech nel 2023 con 46 deal, che rappresentano il 37% di tutti i round di finanziamento, secondo un report di BCG. La Francia è la seconda più attiva con 16 deal e una quota del 13%,,  la Germania la terza con 15 deal e una quota del 12%, la Spagna la quarta con nove deal, (7%). L’Italia si piazza al quinto posto con sette deal, che rappresentano il 5,5% del totale registrato in Europa.

L’Insurtech in Europa nel 2023: un anno di calo

Nel 2023 l’Insurtech ha registrato un marcato calo sia nell’attività di deal sia negli investimenti. Nel corso dell’anno, le Insurtech europee hanno visto una significativa riduzione nell’attività di deal, con soltanto 126 accordi, segnando un declino del 44% rispetto all’anno precedente.

Le compagnie InsurTech europee hanno raccolto 10,4 miliardi di dollari nel periodo 2019 – febbraio 2024, rappresentando quasi il 10% del mercato Fintech complessivo. Tuttavia, nel 2023, le Insurtech europee hanno affrontato una notevole diminuzione degli investimenti, con un totale di 823 milioni di dollari,  valore che significa un calo dell’84% rispetto ai livelli di finanziamento del 2022.

Un rapporto di BCG ha indicato che alcune linee di prodotto, in particolare l’assicurazione di proprietà personale e danni (P&C) e l’assicurazione sanitaria, hanno raggiunto una fase di maturità relativa e ora presentano aspettative di crescita degli investimenti privati più basse.

Gran Bretagna, il leader insurtech europeo ma fuori dall’Unione

La Gran Bretagna dal febbraio 2020 è fuori dall’Unione Europea. La Brexit ha comportato un faticoso e lento processo di uscita dalle regole comunitarie. Nel settore assicurativa dal 5 aprile 2024 sono entrate in vigore  le nuove norme per le attività assicurative definire dalla FCA, la Financial Conduct Authority inglese, che ha finalizzato le regole per le compagnie di assicurazione alternative alla disposizioni di legge dell’UE previste dalla IDD, la direttiva  sulla distribuzione dei prodotti assicurativi nell’Unione Europea.

Articolo originariamente pubblicato il 16 Apr 2024

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 4