Digital Banking, arriva in Italia la banca digitale universale di BBVA - Economyup

trasformazione digitale

Digital Banking, arriva in Italia la banca digitale universale di BBVA



BBVA arriva sul mercato italiano con una soluzione di digital banking gratuita e personalizzata, con la prima carta in Italia caratterizzata dall’assenza del codice identificativo e dalla presenza del CVV dinamico. “Vogliamo combinare la solidità di una banca tradizionale con l’esperienza digitale”

21 Ott 2021


Onur Genç, Presidente e Amministratore Delegato di BBVA

BBVA sbarca in Italia con la sua prima banca retail 100% digitale: il gruppo arriva sul mercato italiano con una soluzione di digital banking gratuito e personalizzato con una delle carte più sicure presenti sul mercato, la prima in Italia caratterizzata dall’assenza del codice identificativo e dalla presenza del CVV dinamico.

“La nostra proposta per il mercato italiano punta a combinare l’offerta di prodotti e la solidità di una banca tradizionale con l’esperienza dei clienti, oggi sempre più digitalizzati” dichiara Onur Genç, Presidente e Amministratore Delegato di BBVA. “Vogliamo portare in Italia il meglio di questi due mondi: una banca digitale universale”

BBVA, la banca globale spinge per il digitale in Italia

BBVA è un gruppo finanziario globale fondato nel 1857. Leader nel mercato spagnolo, è la più grande istituzione finanziaria del Messico, con numerose filiali in Sud America, e importanti attività business di investimenti, analisi transazionale e mercati di capitali negli Stati Uniti. Conta oggi oltre 78 milioni di clienti in più di 25 paesi, con circa 6.600 uffici e 110mila impiegati.

WHITEPAPER
Come è cambiato in Italia il quadro normativo dei pagamenti digitali verso la PA?

BBVA è presente in Italia da più di tre decenni attraverso la sua attività bancaria wholesale. Riconosciuta da Forrester per il quinto anno consecutivo come leader nella digital experience in Europa per la sua attività di digitalizzazione e il potenziale espresso dall’app del mobile banking, da anni spinge sulla trasformazione digitale, e compie oggi un passo avanti lanciando una proposta totalmente digitale.

Ad oggi, ben 38 milioni di clienti del Gruppo interagiscono con la banca attraverso i canali digitali: più del 62% lo fa attraverso l’applicazione mobile, mentre 7 vendite su 10 vengono effettuate in maniera digitale.

“L’Italia è un grande mercato, nel pieno di una profonda trasformazione digitale” commenta Onur Genç, “L’e-commerce, il mobile banking e i pagamenti con carta hanno avuto tassi di crescita double-digits negli ultimi anni, offrendo grandi prospettive di sviluppo per il futuro”.

Come funziona il digital banking con la carta senza numero identificativo

La carta BBVA, l’unica nel suo genere in Italia, non ha PAN (numero di carta) o CVV (codice di verifica) stampati. Il codice di verifica viene infatti generato dall’applicazione ogni volta che il cliente fa un acquisto, aggiungendo maggiore sicurezza alla transazione.

“BBVA arriva in Italia con l’ambizione di essere la ‘Zero Commission Everyday Mobile Bank’ di riferimento per i nostri clienti” spiega Javier Lipuzcoa, Responsabile del Digital Banking di BBVA in Italia. “Per loro abbiamo pensato ad un’esperienza di mobile banking senza commissioni, a strumenti che li aiutino a risparmiare e a controllare le loro spese dall’app in modo comodo e semplice e a prodotti di finanziamento orientati alle loro esigenze quotidiane, disponibili in un click e a prezzi molto semplici e competitivi”.

La proposta digital banking di BBVA include:

  • Un conto con una carta di debito online senza spese o commissioni
  • Nessuna commissione per i bonifici, compresi quelli immediati
  • Prelievi di contanti gratuiti a partire da 100 euro in qualsiasi sportello ATM della zona euro
  • Un servizio di pagamento mobile con Samsung Pay, Google Play o Apple Pay

E una gamma di servizi di finanziamento senza costi fissi, adattati alle esigenze del cliente:

  • Pay&Plan, che permette di pagare a rate fino a 1500 euro
  • Stipendio in Anticipo, che permette ai clienti di ricevere in anticipo parte del proprio stipendio, fino a 1500 euro.

Infine, la banca offrirà inoltre ai suoi clienti in Italia un servizio telefonico attivo 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, formato da un team multidisciplinare di operatori specializzati.