Blockchain, al via un esperimento per lo scambio dei dati sanitari | Economyup

Blockchain, al via un esperimento per lo scambio dei dati sanitari



IBM Watson Health e la Food and Drug Administration (FDA) statunitense hanno stretto una partnership per la realizzazione di un sistema sicuro di scambio di informazioni mediche basato sulla tecnologia della “catena di blocchi”

di Redazione EconomyUp

03 Mag 2017


Non solo finanza e assicurazioni, la tecnologia blockchain è in grado di portare la disruption in tanti settori (in questo articolo ne abbiamo individuati ben 27). A questi ora potrebbe aggiungersene un altro: l’eHealth. Un campo in cui la trasmissione sicura delle informazioni può essere di importanza fondamentale.

Per questo IBM Watson e la Food and Drug Administration (FDA) hanno trovato un accordo per sperimentare l’utilizzo della blockchain per condividere lo scambio sicuro di dati medici. Grazie a questa partnership sarà possibile scambiare tra cui file medici elettronici, studi clinici, dati genomici e flussi di dati provenienti da apparecchiature medicali. Si tratta di accordo unico nel suo genere e che ha l’obiettivo di migliorare il sistema sanitario.

WHITEPAPER
Blockchain nel settore energetico: quali opportunità per lo scambio di energia P2P?
Blockchain
Utility/Energy

A tal proposito un sondaggio intitolato “Healthcare rallies for blockchains – Keeping patients at the center”, condotto dalla divisione Economist Intelligence per conto IBM Institute for Business Value, ha rilevato che gli operatori sanitari sono ansiosi di vedere l’arrivo della blockchain nel loro settore: sette su dieci organizzazioni interrogate sono a favore dell’utilizzo di questa tecnica per migliorare la gestione dei dati medici e degli aspetti amministrativi.

Continua a leggere su Insurance Up

Redazione EconomyUp