Massimiliano Bianco (Ceo Iren): "Per le smart city è fondamentale l'open innovation" | Economyup
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

EYCAPRI VIDEO

Massimiliano Bianco (Ceo Iren): “Per le smart city è fondamentale l’open innovation”

14 Nov 2017

Serve la collaborazione con le pubbliche amministrazioni ma anche la capacità di aprirsi per innovare, dice il numero uno della multiutility attiva nel Nord Ovest, che sta elaborando progetti di efficienza energetica grazie allo sviluppo di sensoristica e di sistemi di diagnostica

Nello sviluppo delle smart city giocano un ruolo sempre più importante gli operatori dei servizi pubblici locali. Un case study è quello di Iren, società attiva nei centri del Nord Ovest, tra cui Milano e Torino, che sta sviluppando progetti di efficienza energetica per la riqualificazione urbana. Lo spiega in questo video il Ceo Massimiliano Bianco: le città cambiano grazie allo sviluppo della sensoristica e delle diagnostiche sull’efficientamento energetico. Ma, avverte Bianco, serve la collaborazione delle pubbliche amministrazioni. Ed è fondamentale l’open innovation, anche in questo settore. Del ruolo delle multiutility per lo sviluppo delle città si è parlato con Bianco e altri player del settore all’EY Capri Digital Summit svoltosi dal 4 al 6 ottobre 2017.

Articoli correlati