Camerano (A2A): "Cosi le utility contribuiranno a rendere le metropoli più smart" | Economyup
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Camerano (A2A): “Cosi le utility contribuiranno a rendere le metropoli più smart”



Le multiservizi possono contribuire a risolvere problemi di mobilità elettrica, inquinamento, traffico e sicurezza nelle grandi città. Come? Luca Valerio Camerano, CEO diA2A, crede nella convergenza industriale per creare ecosistemi a favore del cittadino. Tema di cui si discuterà al prossimo EY Capri Digital Summit

21 Set 2017


Le multiservizi fornitrici di energia, gas e acqua possono fare molto per una città migliore. Ne è convinto Luca Valerio Camerano, amministratore delegato di A2A, la multiservizi fornitrice di energia elettrica, gas metano e attiva nei servizi ambientali in Lombardia. “Siamo in grado di coniugare la nostre capacità – dice – con le esigenze di metropoli evoluta relative a mobilità elettrica, inquinamento, traffico, sicurezza per risolvere i problemi del cittadino”. In questo contesto emerge l’importanza della convergenza,  ecosistema digitale che si nutre di connessioni fra settori tradizionalmente separati e che mette al centro il cliente. In vista di questa convergenza A2A ha creato A2A Smart City, per sviluppare prodotti e servizi relativi alle grandi metropoli nell’ambito del nascente ecosistema digitale integrato per i servizi al cittadino. E’ proprio questo il titolo di una delle tavole rotonde che animeranno l’EY Capri Digital Summit dal 4 al 6 ottobre. Moderata da Andrea D’Acunto, Mediterranean Advisory Public Sector Leader di EY, vedrà la presenza, oltre che di Camerano, di: Maria Ludovica Agrò, Direttore Generale, Agenzia per la coesione territoriale; Massimiliano Bianco, CEO, Iren; e Ludovica Carla Ferrari, Assessore Attività Produttive, Turismo e Smart City, Comune di Modena.