PA, ecco la Commissione parlamentare di indagine sulla digitalizzazione | Economyup
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Tecnologia solidale

PA, ecco la Commissione parlamentare di indagine sulla digitalizzazione

di Antonio Palmieri

17 Giu 2016

L’organo collegiale sarà composto da venti deputati di tutte le forze politiche e lavorerà per un anno: un’occasione utile anche per verificare qual è il livello di accessibilità dei siti internet della pubblica amministrazione

Martedì 14 giugno abbiamo approvato alla Camera l’istituzione di una “Commissione parlamentare di inchiesta sul livello di digitalizzazione e innovazione delle pubbliche amministrazioni statali e locali e sugli investimenti complessivi riguardanti il settore delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione”.

La commissione sarà composta da venti deputati di tutte le forze politiche e lavorerà per un anno. Sarà per me una occasione per cercare di sapere a che punto siamo realmente con l’accessibilità dei siti internet della pubblica amministrazione.

Questi dati, come quelli sulla spesa e sul livello di digitalizzazione, in una situazione normale avrebbero dovuto già essere disponibili. Vedremo se la commissione d’inchiesta, che ha i poteri di indagine della magistratura, riuscirà finalmente a trovare il bandolo della matassa.

Antonio Palmieri

Antonio Palmieri, milanese, esperto di comunicazione, deputato. Da quando c'è Internet sono curioso della Rete. Dal 2002 cerco di valorizzare le possibilità che il digitale offre per una vita migliore

Articoli correlati