Fatti avanti! Ci sono due bandi per la tua startup | Economyup
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Tecnologia Solidale

Fatti avanti! Ci sono due bandi per la tua startup

07 Apr 2017

Il 26 aprile e il 2 maggio scadono due bandi interessanti per chi ha una startup che si occupa di tecnologia solidale: #CallForGrowth e #UniCreditStartLab

Se hai una startup, segnati queste due date: 26 aprile e 2 maggio. Non sto parlando dei ponti post pasquali ma delle date di scadenza di due bandi, credo interessanti anche per startup che si occupano di tecnologia solidale. 

Il primo bando si chiama #CallForGrowth di GrowITup, la piattaforma di Open Innovation creata da Cariplo Factory in collaborazione con Microsoft. GrowITup  punta a promuovere l’innovazione e l’eccellenza italiana, creando un ponte tra le aziende cardine del Made In Italy e l’ecosistema delle startup più promettenti in ambiti differenti, tra i quali – per gli argomenti di questo blog – anche l’ambito della salute e l’internet delle cose.  Per aderire alla #CallForGrowth le startup devono essere in fase post-seed, avere attività rilevanti in Italia e presentare la loro candidatura, come detto all’inizio, entro il 26 aprile.   

Il secondo bando è l’edizione 2017 di #UniCreditStartLab, iniziativa pro giovani imprenditori, innovazione e nuove tecnologie voluta da Unicredit. Anche questa edizione si rivolge a realtà ad alto contenuto tecnologico e innovativo, che siano startup costituite da non più di cinque anni, PMI innovative o persone fisiche che vorranno presentare la propria idea imprenditoriale e trasformarla in azienda nel breve termine. Tra i quattro ambiti interessati dal progetto, quello relativo alla categoria “Life Science” riguarda progetti in tema di biotecnologie e farmaceutica, medical device, digital health care e tecnologie assistive. Tutti ambiti di tecnologia solidale. Le aziende selezionate potranno beneficiare dei servizi messi a disposizione da UniCredit. Trattasi di servizi di networking, di mentorship, con l’assegnazione di un gestore UniCredit dedicato per esigenze bancarie e almeno 4 incontri con imprenditori e professionisti qualificati. Sono anche previsti servizi di coinvestimento e servizi di training manageriale.Ci saranno anche quattro grant di 10.000 euro ciascuno, per il progetto a più alto potenziale in ciascuna categoria. In questo caso, ci si può fare iscrivere fino al 2 maggio. 

Allora, forza! Se puoi, fatti avanti…    

di Antonio Palmieri

Articoli correlati