La banca di Renault compra Bipi, startup dell'auto in abbonamento - Economyup

CAR-AS-A-SERVICE

La banca di Renault compra Bipi, startup dell’auto in abbonamento



La startup spagnola di car subscription, già partecipata da Toyota Ventures, passa al gruppo Renault, che ha rilevato l’intero capitale attraverso la sua partecipata RCI Bank and services. È un’exit significativa per P101, che detiene una quota di Bipi. La vivacità del nuovo mercato della car subscription

28 Lug 2021


I founders di Bipi

Bipi, startup spagnola di car subscription già partecipata da Toyota Ventures, passa al gruppo Renault, che ha rilevato l’intero capitale attraverso la sua partecipata RCI Bank and services. È un’exit significativa per P101, perché Bipi era partecipata dal gestore italiano attraverso il suo secondo veicolo P102 e Italia 500 (fondo di venture capital istituito da Azimut Libera Impresa sgr e gestito in delega da P101).  La società spagnola attiva nel car-as-a-service dal 2017, con 120 dipendenti e oltre 10.000 clienti, va quindi a RCI Bank and Services, realtà bancaria interamente posseduta da Renault e specializzata in finanziamenti e servizi automobilistici per i clienti e le reti di concessionari del Gruppo Renault e Nissan. L’operazione ha riguardato il 100% delle quote della startup spagnola.

Che cosa fa Bipi

Fondata da Hans Christ e da Alejandro Vigaray nel 2017, Bipi offre ai consumatori un’alternativa “senza pensieri” all’auto di proprietà attraverso un abbonamento mensile, all inclusive e completamente flessibile, a vetture di ogni categoria nuove ed usate. La missione della startup spagnola è quella di trasformare questo servizio in un’esperienza totalmente digitale, in un mercato come quello europeo in cui questo tipo di transazioni avvengono per il 98% ancora offline. Grazie al suo modello, Bipi è diventata oggi la piattaforma di riferimento per molti proprietari di parchi auto e per alcune delle principali case automobilistiche e concessionarie.

[CALL FOR start-ups]
Martech Solutions: how innovative are yours? Apply now!
Startup
Trade

Car subscription, l’auto in abbonamento della startup spagnola Bipi partecipata da Toyota

Perché la banca di Renault scommette su Bipi

RCI Bank and Services sta portando avanti una campagna di consolidamento della propria offerta nel settore emergente del car as a service. La società intende capitalizzare sulle peculiarità e punti di forza dell’offerta Bipi per sviluppare offerte in collaborazione con Mobilize, nuovo marchio del Gruppo Renault dedicato al car sharing, e i concessionari.

Car subscription: un mercato vivace 

Le proposte di car subscription – abbonamenti auto ultra flessibili – sono un’opzione di noleggio recente e in crescita nel mercato dei servizi per auto. Sono posizionati a metà strada tra formule di noleggio a lungo termine e noleggio a breve termine, per offrire la massima flessibilità e libertà di scelta all’utente.  La car subscription risponde a una nuova esigenza da parte dei clienti, oltre alle offerte già vendute tramite le reti di concessionarie di distribuzione dei marchi del Gruppo Renault. Gli esperti di mercato stimano che questo nuovo segmento potrebbe rappresentare una quota significativa del mercato del finanziamento delle automobili.