DS Group (software per la mobilità) lancia una piattaforma per aiutare i concessionari a vendere online - Economyup

ECOMMERCE AUTO

DS Group (software per la mobilità) lancia una piattaforma per aiutare i concessionari a vendere online



Oggi 4 italiani su 10 sono pronti ad acquistare l’auto online. Per questo DS Group propone Distance Touch, un nuovo canale di contatto e vendita che incrementa le opportunità di relazione tra aziende automobilistiche e clienti

18 Ott 2021


4 italiani su 10 sono pronti ad acquistare l’auto online: sono i risultati della ricerca Automotive Customer Study di Quintegia, punto di riferimento per l’ecosistema di business del settore automotive.

Secondo i risultati della survey, nel 2020 su un campione di 3400 italiani, il 41% sono interessati ad acquistare una vettura direttamente sul web. Un dato in crescita rispetto al 34% dello scorso anno, e rafforzato dall’indagine su un campione “smart” di persone tra i 18-54 anni, early adopter di nuove tecnologie e caratterizzate da uno stile di vita attivo e da comportamenti di acquisto innovativi, che si dichiarano pronti a comprare l’auto da web nell’80% dei casi.

Dati interessanti che sottolineano una forte tendenza, rilevata nel settore auto come in molti altri, di crescita del consumatore digitale, che vuole usufruire di prodotti e servizi completamente online.

Domanda che non è accolta dall’offerta: secondo un’indagine di AppQuality, oggi Tesla è l’unica casa automobilistica a permettere l’acquisto completamente online.

Auto online: circa 20 click per la personalizzazione e solo Tesla permette l’acquisto

Ci sono poi ancora delle resistenze tra gli scettici che preferiscono proseguire con la formula d’acquisto tradizionale. Tra le ragioni del no prevale la necessità del supporto di una persona esterna (53%), il bisogno di vedere l’auto (29%) e la paura di non riuscire a gestire la delicatezza dell’acquisto dal punto di vista amministrativo (19%).

DS Group: una proposta per l’interazione phygital nella vendita auto

È interessante in questo contesto la scelta di DS Group, azienda attiva nello sviluppo di software su misura per il business in mobilità, di investire su Distance Touch, un nuovo canale di contatto e vendita che incrementa le opportunità di relazione tra aziende automobilistiche e clienti.

WHITEPAPER
L'era IBRIDA del lavoro: strategie e strumenti per la collaboration
Networking
Software

“L’Automotive è un settore in grande trasformazione, con evidenti ripercussioni sui car makers, sulla filiera e sui consumi: le nuove tecnologie e la nuova mobilità in ottica sostenibile rappresentano un cambiamento epocale” commenta Romeo Quartiero, fondatore e CEO di DS Group. “Distance Touch è la nostra proposta per avviare una nuova modalità di interazione tra case automobilistiche, dealer e clienti finali in quanto è in grado di potenziare customer journey e relazione con i propri clienti e fornitori”.

Come funziona Distance Touch per la vendita auto online

Distance Touch di DS Group offre un’esperienza d’acquisto ibrida tra fisico e e-commerce e consente di rispondere alle esigenze di tutti i potenziali clienti, sia di chi si rivolge con fiducia alle piattaforme online, sia di chi ha ancora bisogno di una relazione consulenziale e one to one.

Distance Touch rappresenta un vero e proprio canale di contatto e vendita che incrementa le opportunità di relazione con i clienti.

Utilizzando Distance Touch, l’esperto della casa automobilistica può facilitare il rapporto tra le aziende e i loro clienti organizzando “visite a distanza”. In più, le concessionarie hanno la possibilità di condividere video e contenuti emozionali che coinvolgano l’interlocutore non fisicamente presente. Non solo, è possibile allestire ambienti reali ad hoc oppure prediligere le dirette streaming in luoghi definiti dall’azienda.

La piattaforma porta con sé molti altri vantaggi: può essere facilmente integrata con i processi aziendali e i tool già esistenti, consente una gestione dei contenuti centralizzata e sicura, non prevede alcuna app da installare ed è facile da usare.

Maura Valentini

Laureata in lingue orientali, sono un'amante di Giappone e innovazione. Parte del gruppo Digital360 dal 2020, scrivo per le testate EconomyUp, InsuranceUp e Proptech360.