Viralize e Smart Domotics, le startup del cloud ottengono 75mila euro da Aruba | Economyup
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Pitch Day

Viralize e Smart Domotics, le startup del cloud ottengono 75mila euro da Aruba

25 Apr 2015

Impegnate nell’online video e nel clean tech, hanno trionfato al Pitch Day indetto dall’azienda di servizi web, conquistando un credito cloud per i prossimi tre anni. «Sono diverse ma accomunate dal fatto che la ‘nuvola’ è essenziale per la loro crescita» dice il Ceo di Aruba, Stefano Cecconi

Viralize, impegnata nell’online video, e Smart Domotics (risparmio energetico e monitoraggio edifici) sono le due startup vincitrici di tre anni di credito cloud per un totale di 75.000 euro da parte di Aruba, grande azienda italiana di servizi di web hosting, e-mail, Pec e registrazione domini.»

Le due società hanno trionfato al Pitch Day presso il Data Center IT 1 di Aruba ad Arezzo ottenendo il passaggio alla formula Elite del programma Aruba Cloud Startup: una vittoria che mette in luce come il cloud sia una risorsa essenziale negli ambiti tecnologici più disparati, dal video advertising alla domotica.

Viralize è una piattaforma tecnologica che supporta le attività di advertiser, publisher e creator nell’ambito dell’online video, dall’advertising mirato fino alla distribuzione e monetizzazione di contenuti. Fondata da Marco Paolieri, Maurizio Sambati e Ugo Vespier nel 2013, in collaborazione con l’acceleratore Nana Bianca, la startup fornisce soluzioni semplici e flessibili, realizzate su una base tecnologica proprietaria allo stato dell’arte, per l’esecuzione di strategie di advertising video misurabili e ad alto impatto. Ad oggi, Viralize conta più di 1000 editori in Italia e, commercialmente attiva già dal 2014, può vantare clienti nazionali ed internazionali del calibro di Samsung, Heineken e Sammontana. Grazie alla conquista del credito cloud di Aruba, Viralize potrà rispondere da un lato alla necessità di localizzare i propri dati in Italia, assicurando tempi di risposta più rapidi e tempi di caricamento dei video più veloci, e dall’altro garantire ai propri clienti un’infrastruttura altamente scalabile, potendo così affrontare con estrema semplicità i picchi di traffico legati alla stagionalità o a fasce orarie specifiche.

“Siamo estremamente soddisfatti di questa vittoria” commenta Maurizio Sambati, Cto di Viralize. “Viralize sfrutterà il cloud di Aruba per migliorare la scalabilità dei propri servizi web, migliorando le performance del proprio ad-server sia per gli utenti italiani che per quegli stranieri. Inoltre, grazie alle possibilità della nuova infrastruttura, avremo l’opportunità di ampliare la nostra offerta, apportando ad esempio novità come quella del live streaming”.

Grande soddisfazione anche da parte di Smart Domotics, che non è alla sua prima vittoria: è già stata premiata come miglior prodotto dell’intero settore clean tech in Italia da Unicredit Start Lab, e come miglior progetto nella mobilità sostenibile da Bmw, per l’utilizzo delle auto elettriche come parte integrata del sistema energetico dell’abitazione o dell’azienda.  Smart Domotics nasce per sviluppare, industrializzare e commercializzare sistemi elettronici integrati innovativi per il risparmio energetico e il monitoraggio degli edifici. Un progetto completamente Made in Italy che combina la domotica con sostenibilità e risparmio e si caratterizza per la semplicità di utilizzo, la facilità nell’installazione ed un prezzo competitivo. I prototipi ideati progettati e realizzati dai soci fondatori sono caratterizzati da un progetto originale della circuiteria elettronica di misura che consente il monitoraggio dell’energia elettrica consumata dall’edificio, dell’energia prodotta con fonti rinnovabili, e di quella consumata dai suoi elettrodomestici con la stessa precisione di apparecchiature elettroniche notevolmente più complesse e costose. La tecnologia alla base di Smart Domotics si basa totalmente sulla connettività, e quindi vede nel cloud la sua massima espressione in termini quantitativi e di fruibilità da parte degli utenti.

Grazie al cloud di Aruba, Smart Domotics potrà espandere ulteriormente la propria infrastruttura, che già consente di raggiungere ogni apparecchio in remoto tramite sito e app, e contemporaneamente consentire a tutti gli utenti di usufruire di una serie di servizi collaterali forniti dall’intero sistema, come ad esempio la consulenza sui consumi o l’utilizzo di previsioni meteo al fine di risparmiare energia con i propri impianti di riscaldamento. “Per noi il premio di Aruba – ha commentato Raffaele Borgini, Ceo di Smart Domotics –   va a testimoniare la validità del nostro progetto anche sotto il profilo della tecnologia e in particolare del cloud. Il cloud, soprattutto per il servizio di monitoraggio, è il cuore pulsante di Smart-Dom; il luogo dove aziende, ESCo e certificatori energetici analizzano, aggregano e comprendono i consumi, dove gettano le basi per interventi di efficienza energetica, dove ne monitorano i risultati. Ed è il luogo dove con semplicità ogni utente può vedere e comprendere i suoi consumi, per ridurre poi la sua bolletta energetica”.

Smart Domotics è insediata nell’incubatore Torricelli di Faenza gestito da Centuria Agenzia Innovazione Romagna. Per Centuria è motivo di grande orgoglio il fatto che una startup innovativa dell’incubatore prosegua il suo percorso di crescita con successi riconosciuti dal mercato e confermati da premi e riconoscimenti. “Per chi come noi affianca le nuove aziende nelle tappe fondamentali dei primi anni di vita, si tratta della soddisfazione più grande” dice Dario Monti, responsabile dell’area Startup & Neoimprenditoria di Centuria.

Molto soddisfatto anche Stefano Cecconi, Amministratore Delegato di Aruba, che ha così commentato la vittoria delle startup: “Il Pitch Day sta diventando un momento di dialogo e condivisione, un laboratorio di idee che ci dà modo di confrontarci con startup davvero meritevoli. È sempre emozionante ascoltare i progetti concreti di giovani realtà che si stanno facendo strada e lavorano sodo per portare innovazione nel nostro paese. Smart Domotics e Viralize sono startup molto diverse tra loro, ma che hanno in comune la consapevolezza che il cloud rappresenta una risorsa essenziale per la propria crescita: dall’advertising online all’Internet of Things, serve un’infrastruttura solida che possa supportare il proprio business in qualsiasi ambito tecnologico”. (L.M.)

Luciana Maci
Giornalista

Ho partecipato al primo esperimento di giornalismo collaborativo online in Italia (Misna). Sono dal 2013 in Digital360 Group, prima in CorCom, poi in EconomyUp. Scrivo di innovazione ed economia digitale

Articoli correlati