Un "Hackathon" per disegnare il giornale (digitale) del futuro | Economyup
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Un “Hackathon” per disegnare il giornale (digitale) del futuro

02 Apr 2014

Altri argomenti

keyboard_arrow_rightkeyboard_arrow_left Un “Hackathon” per disegnare il giornale (digitale) del futuro Appuntamento sabato 12 e domenica 13 aprile a Milano al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia: marketing specialist, designer e developer svilupperanno nuove idee e concept editoriali. Da guardare? Da leggere? Da ascoltare? Da scorrere su un touch screen oppure “wearable”, da consultare al polso […]

keyboard_arrow_right
keyboard_arrow_left

D-Share Next generation Publishing

Un “Hackathon” per disegnare il giornale (digitale) del futuro

Appuntamento sabato 12 e domenica 13 aprile a Milano al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia: marketing specialist, designer e developer svilupperanno nuove idee e concept editoriali.

Da guardare? Da leggere? Da ascoltare? Da scorrere su un touch screen oppure “wearable”, da consultare al polso come un orologio? Come sarà il giornale del futuro? Con quali argomenti, forme e interazioni? E soprattutto, come lo vorrebbero i nativi digitali?
Saranno proprio loro a dirlo, grazie a un “hackathon” – curato da D-Share in collaborazione con Wired – in cui marketing specialist, designer e developer verranno chiamati a sviluppare nuove idee e concept editoriali sulla base di un brief che verrà presentato ai partecipanti da Alessandro Vento, fondatore e amministratore delegato di D-Share.
Le attività dei team di lavoro – ai quali si potrà prendere parte iscrivendosi qui – inizieranno sabato 12 aprile al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia di Milano, nel contesto di “Smart People & Smart Cities”, l’evento organizzato da Wired e dedicato al futuro delle città. L’hackathon durerà tutto il weekend (notte compresa) e terminerà nel pomeriggio della domenica con l’assegnazione di un premio al team che sarà riuscito a esprimere il concept più interessante e innovativo.
Insieme ad Alessandro Vento, ad affiancare i team di lavoro ci saranno alcuni mentor di eccellenza che porteranno l’esperienza dell’industria dei media.

PROGRAMMA

Sabato 12 Aprile:

13:00 Registrazione

14:00 Welcome H-ACK CITY

14:15: Presentazione brief aziende

15:00 Formazione dei team

16:00 Start hacking!

19:30 Startup Pitch

20:30 Cena

23:00 Night Hangout

Domenica 13 Aprile:

00:30-03:00 Contest notturni

07:30 Colazione

12:00 Consegna progetti e pranzo

13:00 Presentazione finale

14:30 Premiazione


Per saperne di più visita Wired.it oppure iscriviti su Eventbrite

 

Altri argomenti