Tannico e Shoppable, un milione all'ecommerce nel vino e nel design | Economyup
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Tannico e Shoppable, un milione all’ecommerce nel vino e nel design

06 Mag 2015

L’operatore di venture capital P101 e Club Digitale hanno sottoscritto un aumento di capitale a favore dei due siti fondati da Marco Magnocavallo. L’obiettivo è chiudere il 2015 con un fatturato doppio rispetto al 2014 a 5 milioni di euro

Tannico.it e Shoppable.it, siti di e-commerce rispettivamente nel vino e nel design fondati da Marco Magnocavallo, hanno raccolto 1 milione di euro grazie all’aumento di capitale sottoscritto da P101, operatore di venture capital specializzato in investimenti early e late stage nel settore digitale guidato da Andrea Di Camillo, e Club Digitale, primo club di investimento in startup che unisce le forze di 245 investitori privati. 

L’aumento di capitale ha lo scopo di consolidare la posizione sul mercato delle due startup di e-commerce e confermarne il percorso di crescita, che negli ultimi due anni li ha portati a raggiungere oltre 30.000 clienti con più di 40.000 prodotti spediti ogni mese.Tannico.it e Shoppable.it compongono un’unica società a cui è stato destinato l’intero investimento. L’investimento verrà suddiviso mese per mese tra i due siti in base anche alle singole esigenze di sviluppo, ma in linea generale verrà ripartito in parti uguali. 

“L’investimento di P101 in Tannico.it e Shoppable.it – ha commentato Giuseppe Donvito, Partner di P101 – nasce dallo straordinario percorso di crescita iniziato due anni fa dal team dei fondatori guidati da Marco Magnocavallo, già imprenditore di successo con Blogo, che ha portato le due realtà a diventare punti di riferimento nei rispettivi settori, vino e lifestyle. I capitali forniti consentiranno ai due siti di e-commerce di consolidare la propria presenza sul mercato italiano e migliorare l’efficienza delle operation”. 

Shoppable.it e Tannico.it, grazie anche a questo investimento, puntano a chiudere il 2015 con un fatturato di oltre 5 milioni di euro con volume d’affari più che raddoppiato rispetto al 2014. Shoppable.it ha dimostrato nel corso dei primi due anni di avere una capacità unica nello scouting di prodotti non convenzionali e di grande successo commerciale con oltre 15.000 clienti già serviti in Italia e all’estero. In quest’ottica è importante il passo fatto dalla metà del 2014 con l’avviamento delle attività di vendita di prodotti nel mercato B2B. Ad oggi diversi marchi distribuiti in esclusiva da Shoppable.it sono in vendita in più di cento negozi oltre che online su grandi siti di ecommerce in Italia e di flash sale come Monoqi o Mamuki all’estero.Tannico.it, nato nel 2013, ha riscontrato nell’ultimo anno un aumento delle vendite del 300%, per un totale di 200.000 bottiglie di vino vendute nel solo 2014.

“Siamo estremamente felici – conclude Marco Magnocavallo, fondatore di Tannico.it e Shoppable.it – di vedere l’ingresso nel nostro capitale del Fondo P101 e di Club Digitale. I capitali e soprattutto la grande esperienza del team di P101 non potranno che esserci di aiuto per continuare un percorso di crescita che fino ad ora è stato unico sul mercato italiano”.  (L.M.)

Luciana Maci
Giornalista

Ho partecipato al primo esperimento di giornalismo collaborativo online in Italia (Misna). Sono dal 2013 in Digital360 Group, prima in CorCom, poi in EconomyUp. Scrivo di innovazione ed economia digitale

Articoli correlati