Silicon Valley, borse di studio a 20 innovatori per una full immersion nell'ecosistema | Economyup
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Il viaggio

Silicon Valley, borse di studio a 20 innovatori per una full immersion nell’ecosistema

15 Mar 2016

Imprenditori, ricercatori o manager di vari Paesi hanno tempo fino al 10 aprile per candidarsi al “Technology Venture Launch Program”. I prescelti voleranno negli Usa dal 19 giugno al 6 luglio per sviluppare il proprio progetto imprenditoriale. Previste tre borse di studio parziali per i candidati italiani

Camminare per le strade di Menlo Park e Palo Alto significa vedere il futuro prima degli altri e respirare un’aria positiva come in nessun altro luogo. È il cuore della Silicon Valley, quella regione tra San Francisco e San Jose, che ogni giorno attira migliaia di menti brillanti in cerca del segreto per conquistare il mondo: il Silicon Valley Mindset. Si tratta di un modo di pensare, una metodologia, o addirittura un insieme di relazioni. A insegnarlo è il Technology Venture Launch Program che ora accetta candidati per l’edizione Spring 2016.

Massimo 20 innovatori saranno selezionati da tre continenti e vivranno un’esperienza unica. “It opens your mind. You start thinking more widely and dreaming” dice Valerie, alumna del Belgio. Come lei TVLP cerca imprenditori, ricercatori o manager, tra 21 e 53 anni, da Germania, Olanda, Francia, Spagna, Italia, Emirati Arabi, Ungheria, Ucraina, Pakistan, etc.

La metodologia proposta unisce una formazione di alto livello in imprenditorialità a incredibili opportunità di networking con investitori, imprenditori e consulenti della Silicon Valley insieme a incubatori, startup e grandi aziende.

Il programma è pensato per chi vuole creare una nuova “venture”: nuovo business, nuovoprodotto/servizio, o nuova applicazione di una tecnologia esistente. Può partecipare anche chi vuole entrare in nuovi mercati (grazie al venture capital e alla concentrazione in Silicon Valley di imprese da tutto il mondo) o chi è interessato a conoscere la cultura vincente e positiva della Silicon Valley. Si spazia dal software al food passando per la robotica. Ma attenzione: per partire serve un progetto imprenditoriale interessante per la Silicon Valley e fattibile nel paese di provenienza.

Si tratta di 20 giorni di immersione totale (no pause; tutto il tempo è valorizzato) – TVLP si svolge in inglese con docenti americani che insegnano nelle più prestigiose università della Silicon Valley (Stanford, Berkeley, e Santa Clara), unendo conoscenze di business a nozioni di tecnologia. Le lezioni si basano su casi reali e la teoria è arricchita da esperienze vissute. Contribuiranno: investitori, imprenditori e consulenti. Il programma si compone di tre parti: teoria, pratica ed eventi sociali. La parte pratica è un laboratorio per imparare a sviluppare un pitch (presentazione di un business plan) unito a mentoring personalizzato per migliorare il proprio progetto con l’aiuto di investitori e imprenditori “seriali”. Gli eventi sociali sono talk di investitori e imprenditori, eventi di networking e visite a incubatori, startup o grandi aziende: tutto ciò che serve a creare relazioni con la Silicon Valley.

TVLP Spring 2016 dal 19 giugno al 6 luglio: il “Silicon Valley Mindset”, per diventare parte dell’ecosistema imprenditoriale per antonomasia. Partner e sostenitori per l’Italia di TVLP sono Istituto Italiano Imprenditorialità e BAIA, la Business Association Italy America. L’Istituto crede in questa opportunità internazionale di crescita sottolineando l’esistenza di 3 borse di studio parziali per gli italiani. Scadenza per le domande 10 aprile. 

Luciana Maci
Giornalista

Ho partecipato al primo esperimento di giornalismo collaborativo online in Italia (Misna). Sono dal 2013 in Digital360 Group, prima in CorCom, poi in EconomyUp. Scrivo di innovazione ed economia digitale

Articoli correlati