Quando un gruppo si fa startup: nasce l'e-commerce food di Amodio | Economyup
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Agroalimentare

Quando un gruppo si fa startup: nasce l’e-commerce food di Amodio

09 Dic 2014

Si chiama “Primo Taglio” ed è una startup innovativa creata dall’azienda agro-alimentare con un investimento di 1,5 milioni: porterà il “freschissimo” a casa dei milanesi. L’ad Francesco Amodio: “Abbiamo sempre innovato, ora digitalizziamo il concetto di bottega”

Francesco Amodio, Ad del gruppo Amodio
Anche le grandi aziende lanciano startup. Il Gruppo Amodio, presente dal 1880 in diversi comparti del settore agro-alimentare (lattiero-caseario, carni suine e distribuzione), ha dato vita, in partnership con Triboo Digitale, alla startup Primo taglio, con un investimento iniziale di 1,5 milioni di euro. Si tratta sostanzialmente di un sito di e-commerce food che però ha una particolarità: oltre al fresco, gli utenti online possono acquistare il “freschissimo”, ovvero ordinare prodotti che saranno preparati solo a seguito della loro richiesta.

Il servizio è disponibile per ora a Milano e provincia e consente di ricevere i prodotti selezionati sul sito Primo Taglio, in 48 ore dall’invio dell’ordine, da martedì a domenica. La gamma comprende formaggi e latticini, salumi, prodotti da forno, pasto, vini e liquori e dolci, per un totale di circa 300 referenze. L’intenzione è portare il servizio in altre città italiane, a partire da Torino e Roma. Ma ci sono in ballo anche progetti per l’estero e la prospettiva di esportare il concept in altri Paesi europei.

Uno degli elementi che distingue Primo Taglio da realtà simili è che la startup non scaturisce dall’intraprendenza di qualche giovane innovatore, ma dalla volontà di un gruppo già affermato. La società nasce a tutti gli effetti come una startup innovativa, grazie ad un primo investimento di un milione e mezzo di euro da parte del gruppo Amodio e impiega 15 persone, con la prospettiva di coinvolgerne 80 entro 24 mesi.

I prodotti Primo Taglio sono realizzati da artigiani e distribuiti in modo diretto al consumatore, senza intermediari, dall’ordine alla consegna. È previsto un servizio svolto dai cosiddetti Messaggeri del Gusto, che con la loro esperienza daranno consigli su prodotti, ricette e abbinamenti da provare.

Una volta effettuato l’ordine, nel caso si siano scelti prodotti contrassegnati dal bollino “Freschissimi”, gli stessi saranno realizzati il giorno successivo e recapitati a domicilio, insieme al resto della spesa, dai Messaggeri del Gusto, entro 48 ore e nella fascia oraria desiderata.

Primo Taglio offre ai suoi clienti un abbonamento settimanale.  In più, con il programma fidelity, è possibile invitare altri appassionati a condividere la propria esperienza di acquisto, usufruendo così di alcuni vantaggi. 

“Il nostro Gruppo nella storia ha sempre innovato seguendo il paradigma di ‘interpretare il cambiamento” – ha dichiarato Francesco Amodio, amministratore delegato del Gruppo Amodio. “Per questo abbiamo individuato nella digitalizzazione, con il progetto Primo Taglio, la principale direttrice di crescita. Primo Taglio vuole diventare l’hub degli artigiani italiani delle eccellenze alimentari portandole direttamente sulle tavole dei consumatori, nel prossimo futuro anche internazionali”.

“In un mercato particolare come quello del food  – ha aggiunto Antonio Romano, Chief Operating Officer del Gruppo Amodio e Project Leader di Primo Taglio – risulta necessario creare la combinazione vincente tra online e offline: con Primo Taglio abbiamo digitalizzato il concetto di bottega, basato sui valori di fiducia, artigianalità ed eccellenza, affiancandolo ad una consegna personalizzata”.

Triboo Digitale, eCommerce company integrata che realizza e gestisce il commercio elettronico e la strategia digital di prestigiosi brand, è il partner strategico e tecnologico di Gruppo Amodio per il progetto Primo Taglio.

Primo Taglio si candida ad essere la start up di riferimento nell’eCommerce food in Italia grazie ad un approccio multicanale integrato, un solido gruppo industriale alle spalle, una strategia di comunicazione aggressiva, una logistica integrata fino all’ultimo miglio che consente di consegnare prodotti freschissimi a casa del consumatore, e una piattaforma tecnologica avanzata, con particolare attenzione al mobile”  ha dichiarato Marco Realfonzo, Chief Digital Officer di Triboo Digitale. “L’approccio strategico adottato – ha concluso – è unico nel suo genere per il nostro paese, in un segmento dell’eCommerce in forte crescita; confidiamo che la creatività progettuale si rispecchi in una buona accoglienza da parte dei consumatori più attenti alle novità”.       

di Luciana Maci

Articoli correlati