Hello Tomorrow, dalla Francia la gara per startup "battezzata" dai big | Economyup
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Hello Tomorrow, dalla Francia la gara per startup “battezzata” dai big

09 Feb 2015

Presentata oggi a Roma ‘Hello Tomorrow Challenge’, competition organizzata da una società no profit di Parigi per startup early stage. Primo premio 100mila euro, ma tutti i 30 selezionati avranno contatti con multinazionali francesi partner dell’iniziativa: Orange, Roche, Axa, Total e altri. Scadenza il 28 febbraio

La Francia chiama a raccolta gli startupper italiani con Hello Tomorrow Challenge. Gli organizzatori presentano oggi nella capitale, in collaborazione con l’Ambasciata di Francia, la competition per startup early stage nei settori Healthcare, ICT, Transportation & Mobility, Materials & Construction, Energy & Environments e Food & Agricolture. Una gara che si segnala anche per l’alto livello dei partner coinvolti, ovvero le più grandi multinazionali di Francia: da Orange ad Airbus, da Total ad Axa, da Roche a GDF Suez e molti altri.

Hello Tomorrow Challenge è una competition ideata da Hello Tomorrow, associazione no-profit di Parigi. Possono partecipare team formati da un minimo di 2 fino ad un massimo di 10 persone, società costituite dopo il 28/2/2013 e con meno di 250.000 euro di finanziamento.

Chi parteciperà, promettono gli organizzatori, potrà ottenere visibilità, credibilità e networking internazionale, mentoring e opportunità di contatti e contratti B2B con le maggiori multinazionali francesi

Le candidature possono essere presentate su http://hello-tomorrow.org/challenge entro il 28 febbraio 2015.

Entro marzo saranno selezionati i migliori 30 progetti, 5 per ciascuna categoria.

Cosa si vince? I 30 prescelti si contenderanno 5 premi di categoria da 15.000 euro e il gran premio finale da 100.000 euro, equity free. In ogni caso per tutti e 30 i selezionati la competition offre un programma di mentoring a distanza fino a maggio e volo e soggiorno per partecipare all’evento finale che si terrà il 25 e 26 giugno 2015 a Parigi. Alla 2 giorni di conferenze, workshop e spazi espositivi sono attese oltre 4000 presenze. (L.M.)
 
Per ulteriori informazioni: Luigi Assom – veneto@hello-tomorrow.org
Floriano Bonfigli e Piergiorgio Iemmolo – roma@hello-tomorrow.org

 

Luciana Maci
Giornalista

Ho partecipato al primo esperimento di giornalismo collaborativo online in Italia (Misna). Sono dal 2013 in Digital360 Group, prima in CorCom, poi in EconomyUp. Scrivo di innovazione ed economia digitale

Articoli correlati