Edison lancia una quattro-giorni ad alto tasso di innovazione | Economyup
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

Edison Innovation Week

Edison lancia una quattro-giorni ad alto tasso di innovazione

11 Giu 2015

Dal 16 al 20 giugno in Foro Bonaparte si susseguiranno eventi dedicati a ricercatori, startupper e artigiani digitali. In calendario anche il premio Edison Pulse, rivolto a tre startup, e l’Energy Interaction Machine, workshop per inventare un’app a servizio della città

Giornate interamente dedicate all’innovazione tecnologica e alla creatività di ricercatori,

startupper e artigiani digitali. È l’Edison Innovation Week, in programma dal 16 al 20 giugno nell’ambito del palinsesto culturale “Edison Open 4Expo” promosso dall’azienda energetica in occasione dell’Esposizione universale di Milano. Si parte martedì 16 giugno con l’inaugurazione del nuovo Centro di ricerca e sviluppo di Edison a Trofarello, in provincia di Torino. In quell’occasione Edison ospiterà nella propria sede in Foro Buonaparte 31 un talk sulla ricerca scientifica in Italia. Durante la mattinata ci sarà anche il collegamento con Trofarello e i relatori in loco: Sabrina De Biase, senior researcher Edison R&D; Despina Fragouli, Senior Researcher Smart Materials, Istituto Italiano di Tecnologia; Francesco Meinardi, professore associato di Fisica della Materia, Università di Milano Bicocca; Sergio Brovelli, professore associato di Fisica Sperimentale, Università di Milano Bicocca. 

Il 17 giugno in mattinata si terrà un panel sul tema innovazione e tecnologia con focus su Internet of Things e Big Data. Dopo un saluto di Bruno Lescoeur, Ceo di Edison, parleranno: Bruce Sterling, scrittore, giornalista, esperto di tecnologia e cultura digitale; Vittorio Pellegrini, Senior Researcher Istituto Italiano di Tecnologia e director Graphene Labs; Fabrizio Renzi, direttore tecnologia e innovazione, IBM; Benjamin Mousseau, European Institute for Energy Research;  Lorenzo Sessa, Edison; Fabio Bellifemine, di Energy@Home; Luca De Biase, Nova-Sole 24 ore. Modera Federico Ferrazza, vice direttore Wired.

Di pomeriggio lancio del Charter dell’Innovazione e dei tavoli di lavoro sui temi: Energia e infrastrutture abilitanti  per il paese; Smart community; Social innovation e Digital culture. 

Il 18 giugno sarà la volta, al Foro Bonaparte a Milano, dell’EcoGeneration Day, promosso da Edison e Legambiente con il coinvolgimento dei ragazzi delle scuole. Una giornata dedicata alla scuola eco-sostenibile in Italia. Edison per un giorno diventerà un laboratorio delle idee in cui i ragazzi delle scuole superiori insieme a giovani creativi, startupper e designer lavorano per una roadmap della scuola efficiente in tre aree: gestione energetica a scuola; mobilità; alimentazione e gestione rifiuti.  A fine giornata, i giovani consegneranno al Ministro dell’Istruzione, Stefania Giannini, un decalogo per le buone pratiche di eco-sostenibilità da adottare nelle scuole.

L’Indomani, 19 giugno, sarà il turno di Pulse Day, una giornata dedicata al mondo delle startup per conoscere da vicino le realtà più promettenti del panorama italiano. 

Al mattino le realtà più dinamiche, intraprendenti e convincenti nei settori Energia, Internet of Things, Smart Communities e Social Innovation si sfideranno davanti a una Giuria di investitori, business angel e rappresentanti di Edison. 

Nel pomeriggio presentazione dei finalisti del premio Edison Pulse e talk sulle sfide dell’imprenditorialità. Le tre migliori startup riceveranno visibilità sui canali Edison e su Wired (partner dell’iniziativa) e al vincitore Edison offrirà l’accesso al programma di supporto e tutoring del premio Edison Pulse.

All’evento sono stati invitati:Paola Dubini, Professore Associato di Management ed Economia Aziendale, Direttore del corso di laurea in Economia per le Arti, la Cultura e la Comunicazione (CLEACC), Università L. Bocconi; Fabio Inzoli,  Professore ordinario di Fisica Tecnica, Direttore del Dipartimento di Energia del Politecnico di Milano; Andrea Prandi, direttore Relazioni Esterne Edison, Rudy Bandiera, blogger, docente di online marketing e autore del libro Digital Carisma. Modera Guido Romeo, data & business editor di Wired .

Momento conclusivo il 20 giugno con la giornata dell’Energy Interaction Machine: un workshop per pensare ed inventare un’App in una giornata, partendo dall’idea di creare un servizio per la propria città (energia, mobilità, smart living). (L.M.)

 

Luciana Maci
Giornalista

Ho partecipato al primo esperimento di giornalismo collaborativo online in Italia (Misna). Sono dal 2013 in Digital360 Group, prima in CorCom, poi in EconomyUp. Scrivo di innovazione ed economia digitale

Articoli correlati