Crono, nasce a Londra da 4 italiani la startup che vuole rivoluzionare l'outbound - Economyup

DIGITAL MARKETING

Crono, nasce a Londra da 4 italiani la startup che vuole rivoluzionare l’outbound



Grazie all’Intelligenza Artificiale e alle sequenze dinamiche, i fondatori di Crono vogliono rendere semplice, veloce e soprattutto efficace l’outbound prospecting, ovvero le azioni commerciali mirate a identificare potenziali clienti, in modo che non siano statiche e identiche per tutti

27 Set 2022

I fondatori di Crono

È nata Crono, startup SaaS (Software as a Service) fondata a Londra da 4 ragazzi italiani, Alex Roggero, Lorenzo Tiberi, Marco Maddiona e Marco Rosmarini, i quali, grazie all’Intelligenza Artificiale e alle sequenze dinamiche, intendono rivoluzionare l’outbound prospecting nel mercato B2B (Business to Business).

L’Outbound Prospecting, lo ricordiamo, è caratterizzato invece da un’azione da parte del commerciale mirata ad identificare potenziali clienti in linea con le proprie soluzioni, avvicinandosi a loro tramite diversi canali come ad esempio E-mail, Call e Social Media.

Come nasce la startup del prospecting dinamico

L’idea di Crono nasce da Marco Rosmarini durante uno dei suoi precedenti impieghi come Sales Development Representative in un’importante multinazionale tecnologica. Il CRM che utilizzavano, leader di mercato nel settore, non era progettato per il prospecting (letteralmente “prospezione”, ovvero la ricerca di nuovi potenziali clienti). Il lavoro degli SDR era lento e complesso, oltre che estremamente ripetitivo. La situazione non varia quando Marco cambia lavoro e si approccia al mondo delle startup e scaleup: nonostante si utilizzino alcuni tool ideati appositamente per il prospecting, manca ancora qualcosa.

WHITEPAPER
Crowdfunding: cos'è, come funziona e le migliori piattaforme

Tutti i tool progettati per il prospecting oggi sul mercato, infatti – si legge in un comunicato diffuso dalla startup – oltre a non tenere minimamente conto del canale di preferenza del contatto, si basano su sequenze di eventi, vale a dire quelle serie infinite di messaggi email, LinkedIn, ecc. in cui tutti noi ci imbattiamo (e probabilmente odiamo) ormai ogni giorno. Lo scarsissimo livello di personalizzazione dei testi poi e la standardizzazione dei contenuti in contesti però sempre più soggetti a cambiamenti repentini come quelli in cui stiamo vivendo, hanno portato gli ideatori di Crono all’idea che “l’outbound non funziona”. Non a caso, oltre il 50% del tempo di un SDR è impiegato in azioni che non coinvolgono potenziali clienti.

Le aziende negli ultimi anni hanno quindi deciso di riversare tutti i loro budget sull’inbound, ovvero la metodologia di business che attira i clienti creando contenuti di valore ed esperienze su misura per loro. In questo modo però, argomentano gli startupper di Crono, si alzano in modo esponenziale i prezzi di acquisizione dei lead.

Invece, stando ai dati, un corretto uso combinato di inbound (impensabile oggi farne a meno per qualsiasi azienda) + outbound porta a risultati decisamente migliori che l’utilizzo di uno solo dei due canali.

Dal desiderio di trovare una soluzione a questo problema, testimoniato anche da un centinaio di Manager, BDR e SDR durante la fase di validazione del prodotto, nasce quindi Crono.

QUI UN APPROFONDIMENTO SUL PROSPECT DINAMICO

Come funziona Crono

Crono è il primo Copilot per Sales Reps, SDR e BDR, progettato per rendere semplice, veloce e soprattutto efficace l’outbound prospecting. Grazie a algoritmi AI, le azioni non vengono rese statiche e identiche per tutti i prospect, ma anzi vengono cambiate dinamicamente in base al contesto in cui ci si trova. Si avrà quindi come risultato – assicurano i fondatori della startup – sempre l’azione ideale, sul giusto prospect, nel momento perfetto per farla.

Grazie a integrazioni native con HubSpot, Salesforce, LinkedIn e Gmail inoltre, la piattaforma consente di lavorare in un ambiente estremamente intuitivo, che permette di effettuare un data entry a una “velocità imparagonabile” a qualsiasi altro tool, rendendo i CRM aziendali molto più completi e puliti.

“Crono è una vera e propria rivoluzione” dichiara Lorenzo Tiberi, CEO & Co-Founder della startup. “Durante i primi incontri con i clienti, per lo più startup e scaleup europee, abbiamo da subito ricevuto un grande interesse verso questo tipo di approccio, ma nemmeno noi ci aspettavamo risultati così sorprendenti. Dai primi dati di utilizzo, abbiamo calcolato un incremento di circa il 35% sulle performance di BDR e SDR rispetto al periodo pre-Crono”.

Crono sarà presente per i primi eventi ufficiali dal vivo mercoledì 28 settembre e giovedì 29 settembre presso il TechChill di Milano e a novembre 2022 a Lisbona, selezionata tra le startup vincitrici dell’ALPHA programme.