A Kopjra, startup che tutela il copyright, 150mila euro da Tim Ventures | Economyup
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

A Kopjra, startup che tutela il copyright, 150mila euro da Tim Ventures

06 Ago 2015

È il nono investimento per la società di Telecom impegnata in investimenti seed nel mondo digitale, realizzato in syndication con Club Italia Investimenti 2. La neo impresa usa un software proprietario per individuare eventuali violazioni di copyright, brevetti, marchi e privacy

Nono investimento per Tim Ventures, la società del Gruppo Telecom Italia creata nel 2014 per effettuare seed investment nel mondo digitale: è il turno di Kopjra, startup specializzata in tecnologie legali, tutela della proprietà intellettuale e della privacy. Tim Ventures ha perfezionato l’ingresso nel capitale sociale della startup con un investimento complessivo di 150mila euro in syndication con Club Italia Investimenti 2. Kopjra è stata selezionata nel 2014 da TIM #Wcap, il programma di open innovation di Telecom Italia. Salgono così a 9 le startup digitali in portafoglio di Tim Ventures in soli pochi mesi di attività.

Kopjra si serve di un software proprietario che raccoglie automaticamente su Internet informazioni volte a rintracciare le eventuali violazioni di copyright, brevetti, marchi e privacy sul web e nelle reti peer-to-peer. I risultati delle ricerche vengono quindi analizzati con tecnologie di riconoscimento automatico del contenuto e sono monitorati nel tempo. Kopjra supporta i propri clienti sia per l’invio automatico ai soggetti coinvolti di richieste di rimozione dei contenuti illegalmente pubblicati, sia ai fini del risarcimento del danno fornendo la prova digitale valida in sede forense.

Le tecnologie di tutela della proprietà intellettuale e della privacy sono uno dei trend più promettenti del mercato dell’economia digitale, come ampiamente testimoniato dall’interesse di venture capital e investitori per le start up del settore, che offrono servizi ormai indispensabili per l’attività di professionisti, imprese e istituzioni.

“Il team di Kopjra, età media 24 anni, unisce delle eccellenti competenze tecniche e giuridiche alla consapevolezza che le questioni poste dalla tecnologia vadano affrontate con uno studio critico e attento. Non a caso Kopjra, con il supporto di Tim #Wcap e dell’Università di Bologna, ha organizzato qualche mese fa anche il primo Legal Tech Forum italiano” ha dichiarato Mario Di Mauro, responsabile Strategie e Innovazione di Telecom Italia e amministratore delegato di Tim Ventures

“Il diritto al tempo di Internet – ha sottolineato Di Mauro – apre scenari interessanti dal punto di vista economico e sociologico, e Telecom Italia ha il merito di aver creduto fin dall’inizio a questa start up che è tra le più innovative del suo settore”. Da parte sua, il Ceo di Kopjra, Tommaso Grotto, ha commentato: “Per Kopjra è un privilegio condividere questo percorso insieme a Tim Ventures e a Club Italia Investimenti 2. Intendiamo posizionarci fin da subito come società leader nel nostro settore e il supporto che stiamo ricevendo, finanziario e relazionale, sarà determinante”.

Tra le altre startup co-finanziate da Tim Ventures sono Pedius, Wiman, Eco4Cloud, Oilproject, Inaas, Unfraud, Eco4Cloud, Armet. (L.M.)

Luciana Maci
Giornalista

Ho partecipato al primo esperimento di giornalismo collaborativo online in Italia (Misna). Sono dal 2013 in Digital360 Group, prima in CorCom, poi in EconomyUp. Scrivo di innovazione ed economia digitale

Articoli correlati