Food delivery, perché Takeaway.com ha acquisito una ex startup proveniente da ScaleIT | Economyup
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

STARTUPBUSINESS

Food delivery, perché Takeaway.com ha acquisito una ex startup proveniente da ScaleIT

27 Feb 2018

Due società del marchio HelloHungry, attive in Bulgaria e Romania, sono state acquisite per 10,5 milioni di euro dal gruppo quotato alla Borsa di Amsterdam. La sua strategia: entrare nei mercati locali da leader. Ne parla Vladi Davtchev, Ceo della scaleup che nel 2017 ha parteipato all’evento-piattaforma

“Ci siamo impegnati a crescere al ritmo del 150% annuo e, benché sia un risultato difficile da raggiungere, fino a ora ci siamo riusciti: l’arrivo delle risorse e del know-how di Takeaway.com ci consentirà di scalare il business ancora più velocemente”: così ha detto a EconomyUp Vladi Davtchev, Ceo di BGmenu e di Oliviera, due società che operano sul mercato con il marchio HelloHungry, attive nel settore del food delivery rispettivamente in Bulgaria e Romania, vendute di recente al gruppo Takeaway.com, gruppo attivo nel food delivery in Europa continentale e in Vietnam e quotato alla Borsa di Amsterdam.

“L’impatto sarà profondo e andrà oltre il settore del food delivery” ha proseguito Vladi Davtchev. “Takeaway è oggi il più grande marketplace di food delivery in Europa e la loro strategia è entrare nei mercati locali sapendo di arrivarci da leader. Infatti oggi sono leader in 10 mercati su 12 ed è molto importante sottolineare che hanno intenzione di mantenere in carica sia i fondatori sia il team dell’azienda locale acquisita perché sono consapevoli dell’importanza legata alla profonda conoscenza delle caratteristiche dei mercati nei singoli Paesi”.

L’operazione, che ha un valore di 10,5 milioni di euro, sarà arricchita da investimenti significativi che Takeaway.com farà sia in Bulgaria sia in Romania.

La exit di HelloHungry è importante anche perché la società è stata una tra le prime con sede in Europa orientale a essere stata selezionata per partecipare a ScaleIT, l’evento piattaforma che mette in contatto le scaleup italiane e nel sud est Europa con investitori internazionali. Vladi Davtchev ha infatti partecipato all’edizione 2017 di ScaleIT fondata da Lorenzo Franchini.

Per leggere l’articolo completo CLICCA QUI

Articoli correlati