Vi aspetto a "Tecnologia solidale 2018": venerdì 30 novembre alla Camera | Economyup
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

TECNOLOGIA SOLIDALE

Vi aspetto a “Tecnologia solidale 2018”: venerdì 30 novembre alla Camera



Insieme al consueto punto della situazione sulla diffusione dell’accessibilità digitale, quest’anno si discute sulla comunicazione della cultura del digitale accessibile e sui nuovi modi di lavorare e i nuovi lavori. Ecco come registrarsi per partecipare all’evento

di Antonio Palmieri

20 Nov 2018


Tecnologia Solidale 2017, Sala Aldo Moro, Camera dei Deputati

L’edizione 2018 di Tecnologia solidale allarga il proprio ambito d’azione.

Accanto al consueto punto della situazione sulla diffusione dell’accessibilità digitale, quest’anno coinvolgeremo nel primo panel giornalisti e operatori della comunicazione. La cultura del digitale accessibile dipende anche dal modo in cui essa viene (o non viene) raccontata.

In questa era nella quale il digitale sconvolge anche il mondo e il modo del lavoro, solidale è anche ciò che riguarda tutti coloro che preparano ad affrontare i nuovi lavori. In questo modo diventa più solida l’intera società. Il secondo panel è dedicato a presentare una serie di esperienze di questo tipo.

Grazie a tutte le relatrici e i relatori e a te che leggi arrivederci al 30 novembre alla Camera per la settima edizione di “Tecnologia solidale 2018”: qui trovi il programma dell’incontro.

♦ Per partecipare a Tecnologia solidale 2018 la registrazione è obbligatoria: puoi farla qui

Antonio Palmieri

Antonio Palmieri, milanese, esperto di comunicazione, deputato. Da quando c'è Internet sono curioso della Rete. Dal 2002 cerco di valorizzare le possibilità che il digitale offre per una vita migliore