Da Nizza alla Puglia, l'impotenza (e l'assenza) della tecnologia | Economyup

Videoeditoriale

Da Nizza alla Puglia, l’impotenza (e l’assenza) della tecnologia



La strage sulla Costa Azzurra e l’incidente ferroviario tra Andria e Corato mostrano drammaticamente la distanza tra il mondo dell’innovazione e la realtà quotidiana. È frustrante scoprirlo ma è anche un invito violento ad accelerare l’uso del digitale per la sicurezza di tutti, ovunque

di Giovanni Iozzia

15 Lug 2016


A Nizza centinaia di persone investite da un camion trasformato in bomba e guidato da un fanatico islamico. In Puglia due treni che si scontrano su un unico binario provocando quello che sembra un “disastro aereo”. Di fronte a queste tragedie, accadute a pochi giorni di distanza, sale un profondo senso di impotenza in chi quotidianamente si occupa di tecnologia e innovazione. Dove stavano IoT, big data e altre meraviglie digitali lì dove c’era da proteggere centinaia di vite umane? Ecco il mio commento in live streaming postato su Facebook venerdì 15 luglio.

WEBINAR
ERP in cloud: come coniugare performance e sicurezza anche in ambienti complessi
ERP
IoT


Giovanni Iozzia

Ho studiato sociologia ma da sempre faccio il giornalista e seguo la tecnologia . Sono stato direttore di Capital, vicedirettore di Chi e condirettore di PanoramaEconomy.