Wireless per le industrie, Cisco pronta ad acquisire Fluidmesh Networks | Economyup

INTERNET OF THINGS

Wireless per le industrie, Cisco pronta ad acquisire Fluidmesh Networks



La tecnologia di Fluidmesh Networks, azienda nata nel 2005 da ricercatori del Politecnico di Milano e del Massachussets Institute of Technology, punta a garantire il trasferimento affidabile di dati in ambienti caratterizzati da alta velocità di movimento quali ferrovie, metropolitane, trasporti pubblici e porti

06 Apr 2020


Cisco verso l'acquisizione di Fluidmesh Networks

Cisco è intenzionata ad acquisire Fluidmesh Networks LCC, azienda impegnata nella fornitura di sistemi wireless a larga banda nata in Italia nel 2005 dall’idea di un team di ricercatori e visionari del Politecnico di Milano e del Massachussets Institute of Technology. Il grande gruppo dell’IT userà i prodotti Fluidmesh Networks per supportare la crescente richiesta di applicazioni e sistemi “mission critical”. La tecnologia Fluidmesh Networks è progettata per garantire il trasferimento affidabile di dati in ambienti caratterizzati da alta velocità di movimento come ferrovie, metropolitane, trasporti pubblici e porti. Le soluzioni Fluidmesh Networks possono essere implementate e configurate in modo veloce e rappresentano una soluzione efficiente da un punto di vista economico che non richiede particolare manutenzione.

Il completamento dell’acquisizione di Fluidmesh avverrà nel quarto trimestre dell’anno fiscale 2020 di Cisco ed è soggetto alle condizioni di chiusura standard e alle richieste approvazioni regolamentari. Il team Fluidmesh entrerà a far parte dell’IoT Business Group di Cisco.

Che cosa farà Cisco con Fluidmesh

Fluidmesh amplierà l’offerta di soluzioni industrial wireless di Cisco per tutte quelle industrie che utilizzano asset e applicazioni in movimento e in tutte quelle situazioni in cui una connessione affidabile è essenziale. La diffusione capillare di Cisco, combinata con l’offerta innovativa di Fluidmesh e il suo ecosistema di system integrator, renderanno disponibile a un numero sempre maggiore di aziende soluzioni IoT industriali per accelerare la trasformazione digitale.

Call4ideas CARDIF
Il Next Normal di Open-F@b?Call4Ideas. Proponi il tuo progetto innovativo!
Digital Transformation
Open Innovation

In particolare l’acquisizione consentirà di:

  • Ampliare la leadership di Cisco nell’industrial wireless, grazie alla possibilità di abilitare la connessione affidabile di applicazioni in movimento. La tecnologia di Fluidmesh è progettata per garantire il trasferimento senza perdite di dati in ambienti caratterizzati da alta velocità di movimento, come ad esempio, treni e metropolitane. Oggi, le aziende usano le affidabili tecnologie Fluidmesh per migliorare la produttività, la sicurezza e l’esperienza d’uso dei clienti.
  • Accelerare il business Industrial IoT di Cisco. Le dimensioni di Cisco e la sua copertura capillare del mercato, associate al team specializzato di Fluidmesh e alla sua rete di relazioni con specifici system integrator, accelererà il business Industrial IoT di Cisco.

L’importanza della tecnologia wireless per l’IoT industriale (e non solo)

“Cisco fornisce una delle tecnologie di rete più sicure e affidabili disponibili oggi sul mercato”, ha commentato Liz Centoni, senior vice presinde for Cloud, Compute e IoT Business di Cisco. “La tecnologia wireless gioca un ruolo sempre più importante all’interno delle strategie IoT di tutte le aziende. Anche l’affidabilità della connettività wireless è essenziale per chi opera in ambienti IoT industriali, come nel manifatturiero, nei trasporti su rotaia o nei porti, dove la tecnologia wireless è fondamentale per migliorare la sicurezza e ridurre i costi. L’acquisizione di Fluidmesh rafforza l’offerta in questo segmento con una tecnologia  progettata per garantire trasferimento affidabile di dati in ambienti in cui la velocità può superare anche i 300 Km orari”.