Buzzoole: aumento di capitale da 5 milioni da CDP Venture Capital, Vertis e StarTIP | Economyup

INFLUENCER MARKETING

Buzzoole: aumento di capitale da 5 milioni da CDP Venture Capital, Vertis e StarTIP



Grazie alle nuove risorse, la società che offre soluzioni per gestire, automatizzare e misurare le campagne di Influencer Marketing potrà sviluppare soluzioni SaaS e strumenti che consentono alle imprese di individuare in proprio i content creator. Così cresce la scalabilità del modello Buzzoole

29 Ott 2020


Gianluca Perrelli, CEO di Buzzoole

Aumento di capitale da 5 milioni di euro per Buzzoole, società in grado di connettere i brand ai content creator attraverso l’utilizzo dell’Intelligenza Artificiale, sottoscritto dal Fondo Italia Venture II di CDP Venture Capital SGRVertis SGR e StarTIP (gruppo Tamburi Investment Partners).

Fondata nel 2013, e partecipata da Digital Magics sin dalla sua nascita, Buzzoole offre alle aziende soluzioni per gestire, automatizzare e misurare le campagne di Influencer Marketing, attraverso piattaforme e algoritmi di Intelligenza Artificiale proprietari. Buzzoole collabora con oltre 850 clienti in Europa e un marketplace di content creator composto da circa 2 milioni di profili.

L’aumento di capitale contribuirà a dare impulso allo sviluppo di un’ampia suite di soluzioni SaaS, dedicata al mercato enterprise e andrà ad integrare il tool Discovery, strumento che consente alle aziende di scoprire e selezionare in autonomia i content creator da coinvolgere in campagna, arricchendolo di un ulteriore add on che faciliterà i brand nel tracciamento delle proprie campagne e quelle dei competitor.

Che cosa fa Buzzoole

Nata a ottobre 2013, Buzzoole aiuta le aziende che vogliono sviluppare campagne di influencer marketing nel processo di individuazione e attivazione dei creator più affini. “Buzzoole, già dalla sua nascita, aveva individuato le potenzialità dell’influencer marketing e nello stesso tempo la mancanza di strumenti di gestione, misurazione e verifica dei risultati. Il nostro scopo è quindi colmare i gap presenti con un approccio scientifico, fornendo ai brand uno strumento capace di unire tutta la creatività dei content creator con la tecnologia della nostra piattaforma, garantendo risultati misurabili e tracciabili”, ha spiegato il fondatore Fabrizio Perrone in un’intervista di qualche anno fa.

Influencer Marketing, Buzzoole si rinnova e anticipa i nuovi trend

L’evoluzione della comunicazione, le nuove feature dei social network e le mutevoli condizioni del mercato generano costantemente nuove modalità di utilizzo dell’Influencer Marketing da parte dei brand: Buzzoole ha quindi strutturato un’offerta distintiva che copre le esigenze sia di chi ha bisogno di piattaforme per gestire alcune fasi della collaborazione con i Creator, sia di coloro che hanno necessità di essere accompagnati nella progettazione e nella gestione di campagne più complesse.

WHITEPAPER
Quali sono i diversi approcci al Design Thinking e quali benefici producono?
CIO
Open Innovation

Al cuore di tutto, come sempre, c’è lo sviluppo continuativo di un’innovativa tecnologia proprietaria che si avvale di algoritmi di deep learning, modelli statistici e analisi di social network per generare una categorizzazione dinamica degli influencer e per valutare il livello di affinità con il brand committente. All’analisi accurata di profili e contenuti, realizzata tramite algoritmi di Intelligenza Artificiale, si aggiunge un sistema di fraud detection, capace di individuare gli influencer che fanno uso di pratiche fraudolente. Infine, la piattaforma offre dei benchmark utili sia in fase di selezione di content creator sia per la corretta valutazione dei risultati di campagna.

Buzzoole ha come missione quella di potenziare le capacità di brand e agenzie che intendono investire con efficacia nell’Influencer Marketing, ponendosi sia come advisor al fianco delle realtà che necessitano di un servizio personalizzato, sia come solution provider per le organizzazioni che nel corso degli anni hanno internalizzato processi e risorse dedicate all’Influencer Marketing.

“Sono particolarmente orgoglioso di questo nuovo aumento di capitale che conferma la fiducia degli investitori in un’azienda che ha guardato sin da subito all’Influencer Marketing con un approccio data & tech driven. Siamo ad una svolta nell’evoluzione del mercato, grazie alla crescente richiesta di soluzioni tecnologiche per la gestione inhouse delle strategie di Influencer Marketing e di modelli consulenziali per soddisfare esigenze progettuali e creative, due approcci che rispecchiano perfettamente l’ampia proposizione di valore di Buzzoole” dichiara Gianluca Perrelli, CEO di Buzzoole.

Perché CDP Venture Capital investe su Bozzoole

“L’operazione permetterà a Buzzoole di accelerare il percorso intrapreso a valle del cambio di traiettoria impresso dalla nuova squadra manageriale, che vede un focus sul mercato italiano e sullo sviluppo di soluzioni SAAS che contribuiranno ad accrescere la scalabilità del modello” commenta Francesca Ottier, Responsabile del Fondo Italia Venture II di CDP Venture Capital SGR . “Siamo in un momento decisivo per il futuro della comunicazione e dell’informazione, e la capacità di Buzzoole di aver colto rapidamente le opportunità delle nuove dinamiche, accelerando l’implementazione di tecnologie sempre più sofisticate basate sull’Intelligenza Artificiale, ha permesso all’azienda di affermarsi come partner tecnologico di molteplici realtà, generando nuovi modelli di business. Per questo abbiamo scelto di contribuire alla sua crescita”.