Pagamenti digitali, in America sta per nascere un colosso da 40 miliardi di dollari | Economyup
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

FINTECH

Pagamenti digitali, in America sta per nascere un colosso da 40 miliardi di dollari



Global Payments, società di pagamenti tecnologici di Atlanta, è vicina a un accordo per una fusione con la rivale Total System Services: la società risultante, che sarebbe guidata dal CEO di GP, Jeffrey Sloan, sarebbe un colosso del settore

29 Mag 2019


Global Payments, società di pagamenti tecnologici di Atlanta, è vicina a un accordo per una fusione con la rivale Total System Services: la società risultante, che sarebbe guidata dal CEO di GP, Jeffrey Sloan, sarebbe un colosso da 40 miliardi di dollari. Sarebbe, dunque, un deal da record nel settore dei new digital payment in America.

I dettagli dell’operazione

L’accordo , i cui dettagli non sono ancora stati rivelati, prevederebbe (con Bank of America quale advisor dell’operazione) l’acquisizione di TSYS attraverso uno scambio azionario (gli azionisti di TSYS otterrebbero il 48% nella nuova società), ma è bastato l’annuncio per far schizzare a Wall Street i titoli delle due aziende: venerdì Global Payments ha guadagnato il 3,4% e TSYS addirittura l’11,4%.

L’operazione è solo l’ultimo di una serie di sforzi di consolidamento su larga scala da parte delle società di pagamenti tecnologici: Fidelity National Information Services ha da poco confermato di aver concluso un accordo da 35 miliardi di dollari per acquisire Worldpay, mentre a gennaio Fiserv aveva annunciato l’acquisizione di First Data Corp per 22 miliardi di dollari.

Global Payments, la società americana dei pagamenti innovativi

Global Payments è una società americana con sede ad Atlanta: è uno dei principali player nel settore dei pagamenti innovativi e fornisce servizi fintech in tutto il mondo. Ecco il video di presentazione pubblicato sul sito della società.

 

New Digital Payment: tutti i numeri

Le recenti operazioni arrivano in un momento in cui la quota di transazioni cashless sta crescendo a ritmi vertiginosi sul mercato mondiale: i pagamenti globali, secondo un’analisi di McKinsey, sono destinati a raggiungere i 3 trilioni di dollari l’anno entro il 2023.

Per quanto riguarda l’Italia, i pagamenti innovativi piacciono agli italiani. E anche tanto. “Nel 2018 i pagamenti con carta in Italia salgono a 240 miliardi di euro, pari al 37% dei pagamenti delle famiglie italiane, con una crescita del +9%. Gli italiani usano sempre di più la carta: il numero di transazioni pro capite è oggi di 69,6 rispetto alle 60 del 2017”afferma Alessandro Perego, Responsabile Scientifico degli Osservatori Digital innovation Politecnico di Milano. Ecco tutti i numeri.

Tutti i numeri sui new digital payment in Italia: 80 miliardi spesi con i pagamenti innovativi

Concetta Desando

Due menzioni speciali al premio di giornalismo M.G. Cutuli, vincitrice del Premio Giuseppe Sciacca 2009, collaboro con testate nazionali. Per EconomyUp mi occupo di startup, innovazione digitale, social network