Open Banking Europe, una repository europea per facilitare l'adeguamento alla PSD2 | Economyup
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

TRASFORMAZIONE DIGITALE

Open Banking Europe, una repository europea per facilitare l’adeguamento alla PSD2



PRETA, azienda attiva nel settore dei pagamenti digitali, è operativa con la directory paneuropea di Open Banking Europe, repository centralizzata e leggibile automaticamente che contiene i dettagli delle entità regolamentate abilitate ai servizi di accesso ai conti in Europa

17 Apr 2019


Una  repository  paneuropea,  centralizzata  e  leggibile automaticamente che contiene i dettagli delle entità regolamentate abilitate ai servizi di accesso ai conti (XS2A) in Europa. È questo Open Banking Europe, un’iniziativa lanciata da PRETA (azienda attiva nel settore dei pagamenti digitali) con l’obiettivo di promuovere l’innovazione, la concorrenza sul mercato e l’efficienza, al fine di ampliare le possibilità di scelta dei consumatori e di migliorare la sicurezza dei pagamenti online nell’UE.

Nei giorni scorsi, PRETA ha avviato il processo di onboarding per la directory di Open Banking Europe.

Open banking, che cos’è e come trasformerà banche e aziende del fintech

La directory paneuropea di Open Banking Europe che facilita la conformità alla PSD2

La directory è rivolta ai Prestatori di Servizi di Pagamento di Radicamento del Conto (ASPSP) e ai loro fornitori di servizi e fornisce loro un elemento chiave per stabilire la conformità ai requisiti della PSD2 in materia di accesso ai conti.

Oltre a coniugare in un unico spazio le informazioni raccolte neii singoli registri nazionali, la directory conterrà anche dati operativi per fornire informazioni trasparenti a fornitori di terze parti (TPP) e ASPSP, in particolar modo nei casi in cui il nome del brand è diverso dall’entità legale che accede al conto.

A seguito di una consultazione con le parti interessante iniziata nel 2016, PRETA ha sviluppato la directory di Open Banking Europe con il supporto di oltre 40 ASPSP e fornitori di servizio (SP) per fornire una fonte standardizzata di informazioni normative e operative con l’obiettivo di facilitare i processi di conformità ai requisiti della PSD2 in materia di accesso ai conti.

La directory è stata resa operativa a gennaio 2019 e oggi include le informazioni di tutti i registri nazionali disponibili alla verifica, mentre i registri restanti saranno aggiunti non appena le trasposizioni nazionali saranno completate.

“Il completamento di questo lavoro rappresenta una tappa importante nel percorso verso la PSD2 ed è stato reso possibile solo grazie al supporto di oltre 40 partecipanti e al dialogo continuo con le autorità competenti nazionali in tutta Europa. La strada verso l’accesso ai conti in PSD2 è lunga e una directory centralizzata fornirà l’interoperabilità tra i vari stakeholder” ha dichiarato John Broxis, Managing Director di PRETA/Open Banking Europe.

Perché la PSD2 è un’opportunità per le banche (e spiana la strada alla trasformazione digitale)

Open Banking Europe: che cos’è e come funziona

Open Banking Europe (OBE) è un’iniziativa PRETA che è stata lanciata nel giugno 2017 con l’obiettivo di promuovere l’innovazione, la concorrenza sul mercato e l’efficienza, al fine di ampliare le possibilità di scelta dei consumatori e di migliorare la sicurezza dei pagamenti online nell’UE.

Per poter riuscire in questo obiettivo Open Banking Europe ingaggia i soggetti del mercato, al fine di trasformare i requisiti normativi in una realtà operativa e per fornire al settore i servizi di directory PSD2.

L’elenco completo dei Prestatori di Servizi di Pagamento di Radicamento del Conto (AS-PSP) e dei Third Party Providers (TPPs) che hanno aderito all’iniziativa può essere consultato qui.

PRETA: che cosa fa

PRETA S.A.S. è stata fondata nel 2013 al fine di sviluppare e innovare i servizi di pagamento digitali e di verifica dell’identità elettronica. L’azienda è interamente controllata dalla società EBA CLEARING, un fornitore di soluzioni infrastrutturali di pagamento paneuropee, di proprietà di 51 banche.

L’obiettivo di PRETA è quello di garantire la protezione dell’identità digitale e di fornire soluzioni sicure e semplici, in ambito online e mobile. La vocazione paneuropea di PRETA incoraggia la collaborazione di tutti gli attori nello spazio cooperativo, con lo scopo di sostenere l’economia digitale europea e il Mercato Unico Digitale.

PRETA possiede e gestisce MyBank, una soluzione di autorizzazione elettronica che consente lo scambio di informazioni finanziarie e non finanziarie tra Prestatori di Servizi di pagamento e altri operatori sul mercato. MyBank Payments consente ai clienti di pagare online o da mobile, direttamente dal proprio conto corrente bancario.