Innovazione in Mediobanca per l'emissione dei Certificates

FINTECH

L’innovazione in Mediobanca: l’emissione dei Certificates con smart contract e DLT



Mediobanca porta innovazione nel mercato dei Certificates con una nuova piattaforma, Agora Platform, basata su smart contract e Distributed Ledger Technology (DLT). Vantaggi: l’aumento della scalabilità e l’efficientamento delle tempistiche di emissione

di Stefania Barbato

17 Mag 2022


Mediobanca porta innovazione nel segmento Capital Markets compiendo un nuovo passo nel suo percorso di trasformazione digitale. Con l’ambizione di efficientare sempre più i processi di emissione dei Certificates, Mediobanca ha lanciato Agora Platform, innovativa piattaforma che sfrutta la Distributed Ledger Technology (DLT) e gli Smart Contract.

Un progetto, sviluppato in collaborazione con la società inglese Agora Digital Capital Markets Ltd, che già oggi permette di effettuare la pre-compilazione automatica della documentazione contrattuale relativa al prodotto e che a tendere potrà coinvolgere su DLT tutti gli attori, interni ed esterni, che hanno un ruolo attivo nel processo di emissione.

“Il progetto è stato realizzato con modalità molto innovative” spiega Gianluca Morello, Head of ICT Strategy and Digital Innovation di Mediobanca “coinvolgendo da subito il fornitore nelle attività di co-design. Abbiamo lavorato in un unico spazio virtuale di collaborazione con i nostri team di front, back office e legal da un lato e dall’altro lato il fornitore con team business e IT. In circa pochi mesi era già stato realizzato un primo MVP (minimum viable product) completo ed usabile”.

I team sono già al lavoro sulle fasi successive del progetto con l’ambizione di coinvolgere anche altri attori dell’ecosistema finanziario nell’attività di innovazione in Mediobanca.

Il mercato dei Certficates

Il mercato dei Certificates vede oggi Mediobanca tra gli emittenti protagonisti con alcune centinaia di emissioni all’anno e questo nuovo strumento rappresenta un enorme vantaggio competitivo, non solo per il pricing ma anche per il miglioramento del time-to-market.

Con il lancio della piattaforma a fine 2021 e la piena implementazione nel corso dell’anno, Mediobanca è una delle prime Banche d’investimento al mondo a utilizzare gli Smart Contract e la DLT nell’emissione e nella gestione del ciclo di vita dei Certificates.

La necessità di automatizzare

Il bisogno di trovare una nuova tecnologia nasceva dal fatto che quello dei Certificates è un mercato su cui si riscontra una crescita costante di volumi e la produzione documentale che accompagna l’emissione è particolarmente onerosa, con clausole legali molto complesse.

Grazie ad Agora Platform è stato possibile automatizzare gran parte delle informazioni necessarie alla produzione della documentazione, riducendo le tempistiche e limitando drasticamente l’intervento umano.

Una tecnologia che guida il cambiamento

L’infrastruttura sviluppata facilita quindi l’interazione tra diverse funzioni e dipartimenti dell’Area Capital Markets (vendita, strutturazione, negoziazione e documentazione) all’interno di un ambiente digitale, oltre a redigere e finalizzare automaticamente tutti i documenti di offerta.

L’innovazione è quindi duplice: da un lato la piattaforma digitale per guidare il workflow e l’utilizzo della blockchain per rendere persistenti le informazioni, dall’altro gli smart contract che consentono di costruire dinamicamente il contratto e renderlo persistente su blockchain con tutti gli automatismi connessi.

Con lungimiranza si pensa adesso ad uno step successivo, con il coinvolgimento di un set di attori di mercato che concorrono all’emissione end to end: la blockchain aiuterà l’interazione tra i diversi operatori.

La tecnologia è stata apprezzata ed insignita anche del riconoscimento “MF Innovazione Award” nella categoria “Open Innovation: open investment certificate”.

Questo progetto è solo uno dei tanti progetti della Digital Agenda di Mediobanca: un tassello cruciale per una strategia distintiva di trasformazione del mercato finanziario.

Stefania Barbato

Appassionata di musica, libri e tech, contribuisce a sviluppare l’ecosistema startup italiano con progetti innovativi, creatività e go-to-market