Torna a Bologna HANDImatica, focus sui robot in aiuto ai disabili | Economyup
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

TECNOLOGIA SOLIDALE

Torna a Bologna HANDImatica, focus sui robot in aiuto ai disabili

di Antonio Palmieri

10 Nov 2017

Dal 30 novembre al 2 dicembre si svolge l’evento sulle tecnologie digitali al servizio della disabilità. Tema del convegno di apertura: “L’inclusione nell’era della robotica”. Intervengono Roberto Cingolani (Istituto Italiano di Tecnologia) e Fabrizio Renzi (IBM Italia). A seguire seminari e laboratori

Un tempo lontano giocando la schedina del Totocalcio dovevi fare tredici o dodici per vincere. Fare undici era come il quarto posto alle olimpiadi: una delusione, la “medaglia di legno”. Tra pochi giorni invece c’è chi farà undici ed è un motivo di soddisfazione. Parlo della undicesima edizione di HANDImatica, la mostra-convegno dedicata alle tecnologie digitali al servizio della disabilità, che avrà luogo come di consueto a Bologna, dal 30 novembre al 2 dicembre.

L’evento è organizzato dalla Fondazione Asphi e realizzato in collaborazione con la Regione Emilia-Romagna, la supervisione scientifica dell’Università di Bologna ed il patrocinio di FISH – Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap, e FAND – Federazione tra le Associazioni Nazionali delle persone con Disabilità.

Il convegno di apertura di giovedì 30 novembre avrà per tema “L’inclusione nell’era della robotica

“Anche l’inclusione sociale delle persone con disabilità – ci dice Franco Bernardi, presidente di ASPHI – risente del clima attuale, in cui è aperta la discussione sul ruolo dei robot nella nostra vita. Il convegno di apertura di Handimatica 2017 intende affrontare questo tema, ascoltando il qualificato parere di attori importanti del settore scientifico, di quello privato e di quello pubblico”. Infatti in quella sede interverranno, fra gli altri, il direttore scientifico dell’Istituto Italiano di Tecnologia, Roberto Cingolani, Furio Gramatica, responsabile innovazione della Fondazione Don Gnocchi e Fabrizio Renzi, direttore tecnologia e innovazione di IBM Italia.

Seguiranno poi tutta una serie di seminari e di laboratori che spazieranno dalla robotica al ruolo della scuola, all’aumento di autonomia delle persone con disabilità che la tecnologia aumenta sempre di più.

Insomma, anche questa edizione di HANDImatica promette bene. Più che mai qui siamo nel campo della più autentica tecnologia solidale…arrivederci a Bologna!

  • 224 Share
Antonio Palmieri

Antonio Palmieri, milanese, esperto di comunicazione, deputato. Da quando c'è Internet sono curioso della Rete. Dal 2002 cerco di valorizzare le possibilità che il digitale offre per una vita migliore

Articoli correlati