INNOVATION RADAR

Digital Entertainment per l’auto: come sta cambiando il modo di divertirsi in viaggio

Tesla, Audi e altri stanno lavorando per migliorare il digital entertainment in auto attraverso l’offerta di nuovi videogiochi e di realtà virtuale. Perché trascorreremo sempre più tempo in macchina, soprattutto in attesa che le batterie delle auto elettriche si ricarichino

Pubblicato il 14 Apr 2023

Digital Entertainment in auto (Foto di Samuele Errico Piccarini su Unsplash)

Il Digital Entertainment, un settore a cui guardano gli investitori di tutto il mondo, sta penetrando in varie industrie, tra cui quella dell’automotive.  In generale, negli ultimi 3 mesi, sono stati investiti 1,6 miliardi di dollari in 12 realtà di Digital Entertainment in tutto il mondo.

Tesla e la trasformazione dell’auto in piattaforma di gioco

Il comparto automobilistico, come dicevamo, è uno degli sperimentatori più attivi. Da tempo le persone che viaggiano in macchina giocano ai videogiochi sui dispositivi nei sedili posteriori delle auto, ma Tesla sta portando l’esperienza a un livello superiore. Il produttore di auto elettriche ha lanciato l’integrazione di Steam all’interno delle sue auto elettriche Model S e Model X, con migliaia di giochi ora giocabili. Il sistema di gioco utilizza l’enorme potenza di calcolo all’interno di un modello Tesla per alimentare le sue funzioni.

In realtà da tempo il CEO di Tesla, Elon Musk, sta cercando di trasformare le auto in piattaforme di gioco. La società ha dichiarato nel 2018 che stava aggiungendo giochi Atari alle sue automobili. Negli anni successivi “Fallout Shelter” e altri giochi sono stati resi disponibili per i modelli Tesla. “Steam è qui e sta portando migliaia di giochi sui nuovi veicoli Model S & X”, ha affermato un portavoce di Tesla.

Digital Entertainment: Audi e la realtà virtuale

La startup holoride supportata da Audi combina informazioni sul veicolo in tempo reale con un auricolare di realtà virtuale (VR) per creare un’esperienza di intrattenimento coinvolgente. Il sistema è stato recentemente abilitato per specifici modelli Audi.

ClearMotion e il tempo trascorso in attesa della ricarica

L’intrattenimento in auto non si ferma nemmeno quando le auto sono parcheggiate. ClearMotion sta cercando di capitalizzare le tendenze che trasformano il modo in cui trascorriamo il tempo nei nostri veicoli elettrici mentre sono in ricarica. La società afferma che alcune auto elettriche possono richiedere 40-50 ore per caricarsi quando sono scariche. “Stiamo trascorrendo più tempo di sempre nelle nostre auto  e l’utilizzo di questa tecnologia in auto creerà un’esperienza migliore per i passeggeri”, ha detto Christian Steinmann, CEO di ClearMotion.

Quali sono i temi di innovazione digitale di tendenza sulla scena internazionale? Come se ne parla? In questa rubrica trovate il più “caldo” della settimana, con gli articoli che meglio lo raccontano, individuati grazie al lavoro fatto per EconomyUp da uno speciale radar: il software QuSeed sviluppato da Startup Bakery, che analizza oltre 1000 fonti web internazionali sintetizzate nell’indice IDR ed elabora i dati di investimento raccolti da Crunchbase (qui potete leggere i dettagli del metodo di analisi).

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Alessandro Arrigo
Alessandro Arrigo

Con oltre 10 anni di esperienza nel Digital Consulting, Alessandro Arrigo è CEO di Startup Bakery e Partner di Datrix Group Spa, Business Angel e imprenditore nelle settore dell'AI. È stato co-Founder e General Manager di FinScience

Articoli correlati

Articolo 1 di 4