Cybersecurity: tutti i punti deboli dell'auto connessa (e come proteggerli) | Economyup
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

AUTOMOTIVE

Cybersecurity: tutti i punti deboli dell’auto connessa (e come proteggerli)

18 Set 2017

Ogni generazione di auto incorpora nuove tecnologie intelligenti per diagnostica remota, guida autonoma, assistenza remota del conducente e infotainment che possono essere messe a rischio dagli attacchi informatici. Questa infografica di KasperSky Lab evidenzia le aree vulnerabili e spiega come metterle in sicurezza

Anche l’automobile sarà hackerabile. Nello scenario dell’automotive che si sta rapidamente evolvendo, ogni generazione di auto incorpora nuove tecnologie intelligenti per diagnostica remota, telematica, guida autonoma e automatizzata, assistenza remota del conducente e infotainment. Basati su attuatori elettromeccanici del veicolo, i controlli delle auto stanno diventando sistemi cyber-fisici sempre più complessi con sensori multipli, controlli, applicazioni, subnet e moduli di comunicazione che interagiscono con altri veicoli e il loro ambiente. Le loro funzioni possono essere controllate da remoto e tramite sistemi digitali. Per questo motivo, le auto connesse stanno diventando bersaglio di attacchi informatici.

Il numero crescente di applicazioni di terze parti, la complessità del sistema presente nelle auto connesse, e la frequenza di aggiornamento dei software over-the-air, rendono difficile testare l’intero sistema  e essere sicuri che nessun bug, backdoor o alcun problema architetturale venga trascurato. Della sicurezza delle auto connesse si deve occupare la Secure Communication Unit, unità di controllo dei gateway di connessioni. Basato sull’applicazione di policy di protezione e forte separazione per evitare contatti indesiderati tra i vari componenti delle auto, il software consente di garantire adeguate comunicazioni a prova di interferenza all’interno della rete dell’auto. In questa infografica di KasperSky Lab sono evidenziati tutti i punti hackerabili di un’autovettura e come attivarsi per renderli a prova di hacker.

  • 22 Share

Articoli correlati