Medtech, Panakès lancia un fondo di venture capital per le startup europee

Il fondo finanzierà società innovative dedicate allo sviluppo di dispositivi medici terapeutici, dispositivi diagnostici e tecnologie di healthcare. I soggetti presenti nel fondo comprendono investitori italiani ed europei, sia del settore privato sia di quello istituzionale come l’European Investment Fund e il Fondo Italiano d’Investimento

ecosistema

Panakès Partners SGR, venture capital che finanzia startup, società del settore medico e Pmi in Europa e Israele, ha annunciato la creazione del suo primo fondo di Venture Capital (che è anche il primo fondo EUVECA italiano), chiamato  Panakès I e dedicato alle startup del settore della tecnologia medica. I soggetti presenti nel fondo comprendono investitori italiani ed europei, sia del settore privato (Menarini, Cogliati – Elemaster, Colombo – SapioLife, Rovati - RottaPharmBiotech) sia di quello istituzionale come l’European Investment Fund e il Fondo Italiano d’Investimento.

Il fondo finanzierà società altamente innovative del settore medtech, in particolare quelle attive nello sviluppo di dispositivi medici terapeutici, di dispositivi diagnostici e le società di sviluppo di tecnologie di healthcare.

Salute, 10 startup che ci aiutano a stare bene

Panakès – spiega uno dei fondatori, Fabrizio Landi – ha l’obiettivo di finanziare società innovative che possono essere quantificate sia in termini di miglioramento della salute dei pazienti sia di economia sanitaria. E l’Italia e l’Europa rappresentano i migliori terreni per queste opportunità, che possono anche avere un eccellente ritorno finanziario”. E per Pier Luigi Gilibert, CEO dell’European Investment Fund, “quello della tecnologia medicale è un settore nel quale l’innovazione può portare a risultati reali, e noi siamo orgogliosi di investire in ricerca e sviluppo di nuovi dispositivi per questo comparto”. Altrettanto soddisfatto del “risultato ottenuto dalla raccolta del fondo Panakés” è Gabriele Cappellini, CEO del Fondo Italiano d'Investimento, secondo il quale “Panakés può essere l’operatore di riferimento per supportare le migliori startup nel settore della tecnologia medicale”.

 

Articoli Correlati

Salute, 10 startup che ci aiutano a stare bene

e-health

Arkimed, ecco l'app made in Italy per le visite mediche del futuro

E-Health