Energia, innovazione, sostenibilità: una guida per sfruttare al meglio le opportunità del Piano Transizione 4.0 - Economyup

white paper

Energia, innovazione, sostenibilità: una guida per sfruttare al meglio le opportunità del Piano Transizione 4.0


Scarica gratuitamente

Transizione 4.0 focus Energia

SCARICA ADESSO
Network Digital360

Fornito da Siemens



Quali sono le novità e le caratteristiche del Piano Nazionale Transizione 4.0? Cosa si intende per Beni Materiali 4.0 e Beni Immateriali 4.0 e quali sono le disposizioni previste? Quali caratteristiche devono necessariamente soddisfare le diverse categorie di beni? Quali soluzioni conviene adottare in merito a ogni intervento e categoria di agevolazione previsti dal piano?

29 Settembre 2022


La legge di bilancio 2021 ha rinnovato gli incentivi di Transizione 4.0 per l’acquisto di beni strumentali (materiali e immateriali) interconnessi o non (ex superammortamento) da parte delle imprese, mantenendo la tipologia di modalità di godimento dell’agevolazione 2020, ovvero il credito di imposta. Il nuovo piano Transizione 4.0 mira a stimolare gli investimenti privati e a dare stabilità alle imprese, con misure che hanno effetto fino al giugno 2023.

Le opportunità offerte sono importanti, in particolare in merito alla gestione dei diversi vettori energetici (energia elettrica e termica), la gestione idrica e il controllo delle emissioni. Per sfruttare al meglio questa occasione occorre comprendere bene le disposizioni del Piano, in modo tale da identificare i progetti le soluzioni più congeniali e in linea con i requisiti della normativa di riferimento.

Questo white paper, fornito da Siemens, mira a essere una guida completa ed esaustiva per agevolare la comprensione del nuovo piano Transizione 4.0. Continuando a leggere, analizzeremo nel dettaglio questi argomenti:

  • le novità e le caratteristiche del Piano Nazionale Transizione 4.0 
  • quali sono le disposizioni previste per i  Beni 4.0
  • cosa si intende nello specifico per Beni Materiali 4.0 e  Beni Immateriali 4.0
  • quali caratteristiche devono necessariamente soddisfare le categorie di beni
  • quali soluzioni adottare per ogni intervento e categoria di agevolazione previsti dal piano

Se vuoi continuare ad approfondire il tema qui trovi una selezione di articoli su come Siemens supporta l’industria e le infrastrutture nella gestione e nel monitoraggio dei consumi energetici, riducendoli e limitando così l’impatto ambientale, grazie all’utilizzo del digitale

Temi correlati

Energia
Piano Nazionale Transizione 4.0
sviluppo sostenibile
Transizione 4.0