Blockchain, Giuseppe Perrone (EY): "Ecco dove e come usare la tecnologia nata dai Bitcoin" | Economyup
Questo sito utilizza cookie per raccogliere informazioni sull'utilizzo. Cliccando su questo banner o navigando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Leggi la nostra cookie policy.OK

EYCAPRI 2017

Blockchain, Giuseppe Perrone (EY): “Ecco dove e come usare la tecnologia nata dai Bitcoin”

02 Nov 2017

“Entro il 2025, più del 10% del Pil mondiale si baserà sulla catena di blocchi”, ricorda il Blockchain Hub Mediterrean Leader di EY. Che spiega come sia utilizzata negli scambi di titoli azionari, nel settore pubblico per le questioni connesse all’identità, nell’agrofood per tracciare la supply chain

“Entro il 2025, più del 10% del prodotto interno lordo mondiale si baserà sulla Blockchain” dice Giuseppe Perrone, Blockchain Hub Mediterrean Leader di EY, spiegando gli ambiti di applicazione di questa innovativa tecnologia nata per la piattaforma dei Bitcoin, la moneta digitale. In questo video Perrone riferisce alcuni esempi concreti del suo utilizzo: “La Blockchain è usata per scambi di titoli azionari, attività che finora richiedeva l’intermediazione delle validation authorities; nel settore pubblico per le tematiche connesse all’identity, cioè la capacità di inserire in una carta digitale tutte le informazioni di un cittadino; nel mondo del procurement, con logiche di certificazione e validazione nel caso di apertura delle buste in una gara o nello screening per la valutazione delle commissioni; nell’agrofood, per tracciare la supply chain; nel Fashion e Design per l’identità dell’utente che acquista via e-commerce”. Lo stesso Perrone è stato protagonista del panel dedicato alla Blockchain nell’ambito dell’EY Capri Digital Summit 2017, l’evento dedicato all’innovazione che si è svolto dal 4 al 6 ottobre scorsi.

  • 79 Share

Articoli correlati