Il gruppo Megamark compra Bauzaar, la startup che vende prodotti per animali

All’azienda leader nel settore della distribuzione organizzata nel sud Italia va il 42% della società di e-commerce. Hanno guidato l’operazione P101 e i 4 co-investitori Club Italia Investimenti 2 Spa, Club Digitale Srl, Boox Srl, e H-Farm. I fondatori Domenico Gimeli e Matteo Valente rimarranno alla guida della società

Exit

Bauzaar, lo shopping online a quattro zampe. Ecco i foundersBauzaar, lo shopping online a quattro zampe. Ecco i foundersIl 2017 comincia alla grande per Bauzaar – startup che ha sviluppato una piattaforma e-commerce per la vendita di prodotti per animali domestici – con l’annuncio della cessione del 42% della società al Gruppo Megamark. A sottoscrivere l’accordo sono stati P101 e i 4 co-investitori Club Italia Investimenti 2 Spa, Club Digitale Srl, Boox Srl, e H-Farm. L’operazione prevede la cessione delle loro rispettive quote di partecipazione in Bauzaar al Gruppo Megamark. I fondatori Domenico Gimeli e Matteo Valente rimarranno nella compagine proprietaria nonché alla guida della società.

L’operazione – che si inquadra in un piano di crescita del Gruppo Megamark anche nel settore delle vendite online di prodotti per animali domestici – rappresenta per i soci investitori una exit a circa due anni di distanza dall’investimento iniziale nel capitale della startup. Un risultato degno di merito e un passo importante se si pensa che l’Italia, in termini di exit e IPO, rappresenta oggi meno del 2% del totale annuale europeo ed è classificata al 13° posto sui 33 che nel 2016 hanno avuto una maggiore attività in questo senso.

«Grazie a questa operazione la mission di Bauzaar si completa di due importanti aspetti: maggiore accessibilità dei nostri prodotti con una politica di 'prezzo giusto' e l'introduzione della consegna in 24», ha dichiarato Matteo Valente, CEO di Bauzaar.

Bauzaar è entrata nel portafoglio di P101 a settembre 2014 al termine del programma di accelerazione “targato” H Farm - Boox raccolgiento investimenti per 600mila euro complessivi. Con un team di 8 persone, la società ha chiuso l’esercizio 2015 con un fatturato di circa 700mila euro e stima di chiudere l’esercizio 2016 a quota 1.400mila.

«Siamo molto orgogliosi di questa operazione in quanto rappresenta il segno tangibile del dialogo sempre crescente tra distribuzione tradizionale e nuovi canali digitali, un dialogo in cui noi di P101 crediamo molto» ha detto Andrea Di Camillo, Managing Partner di P101. «Oggi gli operatori tradizionali devono necessariamente completare la loro offerta in senso digitale, se vogliono restare competitivi in uno scenario che sta cambiando con grande velocità». Anche Giuseppe Donvito, Partner di P101, sottolinea che «l’acquisizione di Bauzaar da parte di Megamark si colloca in un trend destinato a proseguire nel settore 1 Dati tratti dal CB Insights Global Tech Exits Report H1 2016. GDO, che vede questi ultimi adottare strategie multicanale soprattutto in ottica di integrazione online offline».

Il gruppo Megamark è realtà leader del sud Italia nel settore della distribuzione organizzata, con una flotta di oltre 500 supermercati diretti e affiliati presenti in Puglia, Campania, Molise, Basilicata e Calabria. «Megamark conferma la sua attenzione ad un settore, quello del petfood, in grande crescita oltre alla volontà di intraprendere una nuova esperienza nel campo dell’e-commerce”, ha dichiarato Giovanni Pomarico, Presidente del Gruppo Megamark.