Applicazioni aziendali: come aumentare le prestazioni con lo storage flash | Economyup
Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

WHITE PAPER

Applicazioni aziendali: come aumentare le prestazioni con lo storage flash


Scarica gratuitamente

Increasing Enterprise Application Performance with Flash Storage

SCARICA ADESSO
Network Digital360

Increasing Enterprise Application Performance with Flash Storage

SCARICA ADESSO

Fornito da NetApp



Quali soluzioni permettono di ottenere le massime prestazioni possibili dalle applicazioni aziendali? Come garantire il funzionamento continuo delle applicazioni ed eliminare i tempi di inattività pianificati? Cosa fare per gestire efficacemente applicazioni aziendali con crescita irregolare?

26 Luglio 2019


Le applicazioni aziendali sono la linfa vitale dell’IT: è su di loro che si basano praticamente tutti gli aspetti operativi, dall’ottimizzazione della produzione fino al monitoraggio della customer satisfaction. Oggi però, da un lato, la mole di dati da gestire continua a crescere esponenzialmente e, dall’altro, gli utenti si aspettano dalle app una velocità di trasmissione dei dati sempre maggiore e latenze più basse. L’importanza di offrire applicazioni perfettamente funzionanti risulta evidente, ma in genere, quando un array di archiviazione inizia a elaborare più istruzioni, il tempo di risposta aumenta, a volte in modo drammatico, perché l’array fa fatica a tenere il passo con l’aumento del carico di lavoro. E ciò può comportare un picco di latenza indesiderato.

In questo scenario, l’uso di più architetture di archiviazione flash e un Data Fabric possono rappresentare la soluzione ideale in grado di allineare le prestazioni delle applicazioni con le priorità e la crescita aziendali.

Questo white paper, fornito da NetApp, spiega quali criteri valutare per selezionare l’archiviazione flash a supporto delle applicazioni aziendali. Leggendolo saprete come fare per:

  • ridurre le latenze nell’intero spettro dei carichi di lavoro
  • ottenere le massime prestazioni possibili dalle app aziendali
  • garantire il funzionamento continuo delle applicazioni
  • evitare che i picchi di prestazioni influenzino la fluidità operativa
  • eliminare i tempi di inattività pianificati
  • gestire efficacemente applicazioni aziendali con crescita irregolare

Temi correlati

Applicazioni aziendali
data fabric
storage flash