n° 87 del 02 Agosto 2015
Economyup -  Newsletter quotidiana
Direttore responsabile EconomyUp: Giovanni Iozzia
 
PRIMO PIANO   
 
  
  Mizzi: ecco come lavorerà il venture capital di Invitalia
di Giovanni Iozzia
Solo coinvestimenti; taglio medio 1milione; non solo startup iscritte al registro; nessun privilegio per le società di Smart&Start. Nella sua prima intervista l'amministratore delegato della nuova Sgr parla di tutto. Compresi i suoi incentivi. Non solo economici
 
  Investimenti in startup, il nostro spread è 18
di Pierluigi Paracchi *
È il moltiplicatore del venture capital negli Stati Uniti, dove nel secondo trimestre 2015 c'è stato un vero e proprio boom, soprattutto nel biotech: 17,5 miliardi di dollari in 6 mesi. In Italia i capitali raccolti sono pari al costo di un caffè l'anno per persona. Battiamo solo la Grecia...
 
  Meno tasse per chi fa ricerca e sviluppo fuori dall'impresa (anche con le startup)
di Maurizio Di Lucchio
Nel decreto attuativo della legge di stabilità c'è una spinta verso l'open innovation: il beneficio fiscale sugli investimenti raddoppia (dal 25% al 50%) se si collabora con università, enti di ricerca e altre aziende, tra cui le nuove imprese innovative. Ecco i dettagli
 
  Draghi sta lavorando per l'euro? No. Ecco perché
di Fabio Sdogati *
La BCE si è rivelata il più fedele sostenitore della linea sostenuta da Herr Schäuble e Frau Merkel. Deludendo l'attesa nata con l'Unione Europea: avere una banca centrale indipendente che avrebbe lavorato per la sua moneta. Ma così non è stato. Fino alla Grexit
 
  Silicon Valley, un universo isolato dal resto del mondo?
di Annalisa Lospinuso
Crea innovazione e detta le regole del gioco nel settore hitech ma - avverte il settimanale The Economist - nella baia più famosa del mondo si rischia di vivere in un impero isolato dal resto del pianeta, nel quale l’unico vangelo è la tecnologia e i governi sono spesso considerati di intralcio al cambiamento
 
  Global Startup Ecosystem Ranking: Italia assente, 5 europee nella top 20
di Maurizio Di Lucchio
La classifica dei migliori ecosistemi non include Milano e Roma, definite realtà emergenti ("runner-ups") in Europa, e premia Londra, Berlino, Parigi, Mosca e Amsterdam. Nelle 20 città più importanti, valori delle exit in crescita (+78%) e aumento degli investimenti dei VC (+95%)
 
  #Economia00 Calcoliamo il vero interesse
di Oscar di Montigny
L’economia è l’arte di reggere bene le cose della famiglia e dello Stato. Ma ciò che domani farà la differenza in qualunque processo economico è la capacità di perseguire il bene collettivo: non mio né tuo, né nostro ma l'insieme che contiene tutto
 
 
STARTUP   
 
  
  CharityStars, 1 milione di euro dai Moratti e da Unicredit
La piattaforma che mette all’asta oggetti ed esperienze con celebrità e aziende a sostegno del settore non profit punta ora all’internazionalizzazione. “Inizieremo da Londra, dove abbiamo già una sede e partnership con i club della Premier League” dicono i founder
 
  Tutored, 400mila euro per la piattaforma di servizi per studenti
Nuovo round di LVenture Group, Club Digitale e Club Italia Investimenti 2 a soli 4 mesi dal precedente. Obiettivo: sostenere l’espansione internazionale della startup che offre un servizio dedicato agli universitari mettendo in contatto la domanda e l’offerta di ripetizioni private
 
  Pay Box, quando la startup ti aiuta a pagare le tasse
di Luciana Maci
La società fondata da Roberto Casati e Andrea Carboni punta a semplificare la vita dei cittadini consentendo il pagamento di tutti i servizi comunali via web o attraverso un'app, a differenza di sistemi analoghi che non permettono il pagamento di alcuni tributi. Una soluzione vantaggiosa anche per i Comuni, ai quali arriva il bonifico in tempo reale
 
  Tooso, la startup dei laureati in filosofia che rappresenta l'Italia a Hong Kong
di Maurizio Di Lucchio
I due co-fondatori della neoimpresa italiana presente al Rise, la principale tech conference asiatica, hanno alle spalle anni di ricerca in ambito filosofico. A portare avanti il progetto - un sistema per ottimizzare le web search nei motori di ricerca degli ecommerce - si sono aggiunti in quattro: ognuno vive in una città diversa
 
  Startup, sbagliando si vince: cosa pensano del fallimento 6 top digital influencer
di Luciana Maci
Negli Usa gli imprenditori considerano l'insuccesso un'occasione per imparare dai propri errori. In Italia è spesso ritenuto un marchio indelebile. Ecco cosa ne pensano alcuni grandi manager americani, dal vicepresidente di Google, Vinton Cerf, al Ceo di Uber, Travis Kalanick, fino a Richard Branson (Virgin)
 
  8 startup contro la Sla
Dalla carrozzina intelligente alla tecnologia che consente il controllo di dispositivi elettronici mediante il pensiero: ecco i progetti selezionati da UniCredit Start Lab. Obiettivo: migliorare la vita delle 6mila persone colpite in Italia dalla Sclerosi Laterale Amiotrofica, malattia neurodegenerativa progressiva
 
  #MissioneCile: cosa devono fare le startup per conquistare l'attenzione dei media
Il team di Lectios *
A un mese dalla fine del programma di accelerazione a Santiago, i ragazzi di Lectios condividono una piccola serie di consigli suggerita dal direttore della comunicazione di Start-Up Chile: ecco come riuscire a sfruttare tutti i canali per promuovere una nuova impresa e convincere i giornalisti a raccontarne la storia
 
  Open Call di Impact: ecco le 23 startup europee che riceveranno 100mila euro
I vincitori selezionati dall’acceleratore di impresa rivolto al settore del mobile internet provengono da 9 Paesi: Croazia, Germania, Italia, Macedonia, Paesi Bassi, Polonia, Regno Unito, Spagna, Turchia. Quattro i progetti italiani selezionati: Measurence, Sellf, DNAPhone e WelcoSystem. Ecco chi sono e che cosa fanno
 
 
INNOVAZIONE   
 
  
  Smartphone sempre più sottili, c'è il brevetto italiano
di Concetta Desando
Zeno Gaburro, docente di fisica all’Università di Trento, è tra gli inventori di un sistema che permetterà di ridurre lo spessore dei dispositivi grazie a un diverso sistema di diffusione della luce. Samsung ha comprato la licenza. “Con le risorse voglio avviare progetti con le università africane” dice il professore
 
  Parma calcio: dopo il fallimento abbonamenti in crowdfunding
La squadra emiliana riparte dai dilettanti, con Barilla azionista. E innovando il sistema di tesseramento: con la campagna “Noi siamo Parma” i biglietti per le partite in casa 2015-2016 sono in vendita sulla piattaforma Eppela. Primo obiettivo: 4mila abbonati
 
  Crowdfunding, tutte le piattaforme attive in Italia (e come usarle)
a cura di Concetta Desando
Le idee non bastano. Per farle diventare impresa servono capitali. Un'opportunità è la raccolta di fondi online. Ma come muoversi? Ecco l'elenco di 76 portali con relativi contatti, regole di funzionamento e "specializzazioni". Ce ne sono altre? Segnalatele a redazione@economyup.it
 
  Arriva Makerland, il concept store dell'artigianato 2.0
Nasce a Monza un punto vendita dedicato alla realtà del maker, dove si possono acquistare kit, schede elettroniche, stampanti 3D e prodotti di aziende con alto contenuto “do it yourself”. Lo spazio è anche un luogo di consulenza e di formazione. Il progetto è nato dalla collaborazione di Auchan e GCI con Talent Garden, Sharazad, Opendot e Gummy Industries
 
  Food Scanner, dalla Ue 1 milione a chi inventa il sistema per analizzare ciò che mangiamo
La Commissione ha lanciato un contest per spingere gli innovatori europei a creare uno strumento capace di misurare il cibo che consumiamo e indicare in modo chiaro ingredienti, calorie, sostanze nutritive e allergeni. 800mila euro al vincitore, 100mila a secondo e terzo classificato
 
 
MADE IN ITALY   
 
  
  VIDEO - Italcementi ai tedeschi: un bene o un male?
Un'operazione razionale da valutare positivamente anche dal punto di vista delle sinergie, dice Paolo Morosetti, professore all'Università Bocconi. Ma un altro grande gruppo italiano finisce in mano straniera. Perché non è accaduto il contrario?
 
  L'Italia che compra all'estero: ecco 30 (e più) operazioni in 18 mesi
di Maurizio Di Lucchio
Italcementi diventa tedesca e parte il ritornello sul made in Italy conquistato. Ma sono moltissime le imprese italiane che fanno shopping oltreconfine. Da big come Luxottica e Ferrero a "multinazionali tascabili" come Amplifon, Campari e Ima. E anche nel cemento...
 
  Pmi innovative, sono 22 dopo 4 mesi: 6 le milionarie
di Maurizio Di Lucchio
Aumenta il numero di piccole e medie imprese che può godere di alcune delle agevolazioni previste per le startup innovative. Sono presenti su tutto il territorio nazionale (5 in Lombardia). Due delle undici aziende con più di 10 addetti danno lavoro a oltre 50 persone. Sono operative in vari settori, dall'Ict alla meccanica fino al biotech. Ecco quali sono e cosa fanno
 
  Registrazione e autorizzazione Trib. di Roma n. 54/09
ICT & STRATEGY s.r.l. - via Copernico 38 - 20125 Milano - P.IVA 05710080960