n° 28 del 23 Febbraio 2014
Economyup -  Newsletter quotidiana
Direttore responsabile EconomyUp: Giovanni Iozzia
 
TOP NEWS   
 
  
  Facebook-WhatsApp, un caso esemplare della nuova global economy
di Stefano Mainetti*
I 19 miliardi di dollari spesi per l'acquisizione sono superiori al budget dell'ONU e al Pil di molti Stati. Ma con la maturazione dell’era digitale, gli asset intangibili e volatili contano più dei beni materiali. E spingono a investimenti sbilanciati
 
  Facebook-WhatsApp, i 10 migliori articoli per capire l'affare dell'anno
Maurizio Di Lucchio
Ecco una selezione di analisi, interpretazioni e commenti dai siti e dai blog più autorevoli del mondo per comprendere che cosa c'è dietro l'acquisizione più costosa nella storia (19 miliardi di dollari) della digital economy
 
  Cara Barbara (Palombelli), ti invito a visitare il Paese delle startup
di Giovanni Iozzia
Sul Foglio, tu che sei un'importante giornalista e conduttrice radiotelevisiva, hai scritto: «Ci raccontano nei convegni di centinaia di start-up, parola magica che però non ha prodotto ancora un bel niente». Non è proprio così. Non hai mai comprato una borsa su Yoox che in Borsa capitalizza più di un miliardo e mezzo? Se scorrerai qualche pagina di EconomyUp forse la tua visione si addolcirà. Dici anche che i migliori ragazzi vanno a fare i camerieri a Londra. Non tutti. Organizziamo quando vuoi una visita in un incubatore della tua Roma. E sono certo che cambierai idea.
 
  Arriva il Rottamatore, ma per le nuove imprese serve continuità
di Giovanni Iozzia
Nei ministeri chiave per il mondo delle startup si è formato un team di funzionari convinti e capaci, che sono riusciti in 24 mesi a concretizzare importanti provvedimenti. Non è stato facile e adesso sarebbe un errore ricominciare da zero. Anzi il modello andrebbe preso ad esempio per altri settori
 
  Destinazione Italia, ora si apre la fase dei decreti
La legge approvata in Senato prevede 50 misure per favorire gli investimenti esteri e sostenere la competitività delle piccole e medie imprese. Anche se dentro ci sono provvedimenti poco coerenti con gli obiettivi. Tra le misure lo Startup Visa e il credito d'imposta per la ricerca
 
  "Nella sanità c'è un Made in Italy biomedicale che si fa largo nel mondo"
di Luciana Maci
Paul Muller, presidente della startup vincitrice del Premio Leonardo, Niso Biomed: "Vendiamo in tanti Paesi i nostri dispositivi per individuare fattori di rischio per i tumori. Il settore è quotato perché abbiamo ottime università, ma mancano i finanziamenti alla ricerca"
 
  La risposta italiana a Google sbarca in Borsa
di Maurizio Di Lucchio
Expert System, azienda informatica modenese, mette a segno la più grande quotazione su AIM Italia, il mercato di Borsa Italiana per le Pmi. Negoziazioni al via il 18 febbraio. Per il ceo Stefano Spaggiari, si può competere a livello internazionale, anche con colossi come Big G, “con innovazione e ricerca"
 
  Jcoplastic, l'innovazione che "spia" tra i rifiuti
Maurizio Di Lucchio
L'azienda campana che produce contenitori in plastica ha dribblato la crisi puntando sullo sviluppo di prodotti leggeri e realizzando cassonetti smart che individuano gli errori nella raccolta differenziata. "Siamo in crescita costante e diciamo no ai clienti che non meritano credito"
 
  Telecom punta 4,5 milioni sulle startup
È la cifra che la compagnia telefonica investirà nei prossimi tre anni per entrare nel capitale di imprese allo stato nascente nei settori digital, Ict, mobile. È uno sviluppo importante di Working Capital, che dalla prossima edizione utilizzerà il crowdfunding
 
  CheBanca!: "L'Italia fa scuola nell'innovazione fin-tech"
Da PostePay a GoPago, nei servizi finanziari si è fatto molto, dice Roberto Ferrari, direttore generale dell'istituto di credito, che lancia un contest per startup in collaborazione con Politecnico di Milano e PoliHub. In palio 25 mila euro e 12 mesi di incubazione
 
  InnovAction Lab, come creare 130 posti di lavoro
di Ilaria Orfino
Il programma che avvicina gli studenti all’imprenditoria innovativa è nato a Roma ma lancerà la sua quarta edizione a Milano. “È un passo importante perché approdiamo nel cuore dell’innovazione nazionale” dicono i fondatori che hanno in bilancio 30 startup e investimenti per 4,5 milioni
 
  Primo Round, gli startupper che hanno "vinto" Sochi
di Luciana Maci
Il team trevigiano ha fornito una piattaforma tecnologica per una conferenza stampa interattiva nella città russa. E ha sconfitto i problemi logistici: "Invece di spedire il materiale, ce lo siamo dovuti montare in loco. Le start up sono così: elastiche e pronte a tutto"
 
 
PROTAGONISTI   
 
  
  Il mio primo anno con Spotify
di Veronica Diquattro, Responsabile del mercato italiano
Dall’obiettivo ambizioso di portare un’alternativa legale alla pirateria musicale al successo: gli utenti italiani hanno ascoltato 65 milioni di ore di musica – pari a 7.500 anni – e creato oltre 15 milioni di playlist. E la startup si è posizionata prima sul mercato come accesso gratuito e legale alla musica su mobile. Ecco la testimonianza della responsabile del mercato italiano
 
  Con le app triplico il fatturato e sono internazionale
di Giovanni Iozzia
Non è laureato ma a 8 anni giocava con i prototipi Olivetti portati in casa dal padre. Daniele Pelleri, cofounder di AppsBuilder, racconta il successo della piattaforma nata per "farsi l'app", che ha superato il milione di euro, di cui meno del 20% in Italia
 
  Risparmio Super: «Ho fatto boom grazie alla crisi»
di Ilaria Orfino
La difficoltà economica può aiutare il successo di una startup? Sì, se dietro c’è un’idea come quella del sito che confronta i prezzi dei supermercati. La sua app ha fatto boom di download sull'AppStore. Perché «il risparmio è un imperativo delle famiglie italiane», racconta la founder Barbara Labate
 
 
PUNTI DI VISTA   
 
  
  Serve una "privatizzazione" del venture capital italiano
di Pierluigi Paracchi *
Il 2013 per i capitali di rischio è stato un anno importante negli Stati Uniti. Ma l'Europa è ancora molto distante. Forse perché ancora molti fondi sono sovvenzionati da sottoscrittori pubblici o semipubblici. Come succede anche da noi
 
 
REPORT   
 
  
  Internet of things, radiografia di un boom annunciato
Negli Usa sono numerosi i casi di successo, ma anche in Europa si moltiplicano le iniziative. Aumentano applicazioni e soluzioni consumer, specie in ambito smart home e wearable objects. L'analisi degli Osservatori del Politecnico di Milano e Polihub su un mercato in espansione, con una forte componente di innovazione
 
  Social network, sono gli italiani i più connessi a Facebook e Twitter
I nostri connazionali accedono alla Rete da dispositivi mobile, trascorrono online un tempo decisamente alto (4.7 ore al giorno) e sono la popolazione europea che passa più tempo sui social network: ben 2 ore al giorno, contro le 1.3 dei tedeschi e le 1.6 degli inglesi. È quanto emerge dall'analisi di We are Social sui principali dati e statistiche dello scenario digital
 
 
APPUNTAMENTI   
 
  
  Unicredit presenta i nuovi servizi per startup innovative
Il 25 febbraio nella sede milanese della banca verrà lanciata Start Lab, la nuova piattaforma di servizi, risorse finanziarie e luoghi dedicati alle nuove imprese che operano nei settori digital, life science e innovative made in Italy
 
  Registrazione e autorizzazione Trib. di Roma n. 54/09
ICT & STRATEGY s.r.l. - via Copernico 38 - 20125 Milano - P.IVA 05710080960