n° 3 del 28 Luglio 2013
Economyup -  Newsletter quotidiana
Direttore responsabile EconomyUp: Giovanni Iozzia
 
TOP NEWS   
 
  
  Crowdfunding, il parere dell'avvocato: poche luci e molte ombre
di Corrado Verna ed Edmondo Tota
Quattro i nodi da sciogliere del Regolamento Consob: limitazione alle start up innovative; raccolta solo di capitali di rischio; obbligo di una quota sottoscritta da investitori professionali; necessario coinvolgimento di una banca o di una sim.
 
  Crowdfunding, c'è il rischio che sia solo per una élite
di Marco Bicocchi Pichi
Nel Regolamento Consob che entra in vigore il 27 luglio, c’è qualcosa di troppo: sono stati introdotti limiti e procedure che impediscono al nuovo sistema di finanziamento di diventare aperto anche agli stessi startupper. È auspicabile una legislazione europea più innovativa
 
  Tacatì, la spesa online a km 0 da un milione di euro
La piattaforma multishop per gli acquisti via web che riunisce le migliori botteghe alimentari del territorio ha siglato un aumento di capitale sottoscritto da Principia II. L’iniezione di equity permetterà alla società di diventare leader del settore
 
  Staq.io e PlayHaven, l'unione perfetta per i game developers
di Francesca Tommasi
Una partnership di successo: se la società californiana vanta cifre da capogiro (523 milioni di utenti unici al mese, 133 milioni di utenti attivi sulle proprie piattaforme e clienti come Cartoon Network, Game Circus, Nickelodeon e SEGA), la star up esperta di mobile gaming è stata selezionata tra le 600 candidate al programma Microsoft accelerator for Windows Azure
 
  Lo "scandalo" dei 50mila posti di lavoro senza candidati
di Giovanni Iozzia
Il rapporto Excelsior Unioncamere ripropone la questione del mismatching fra domanda e offerta. A spiegarlo non è solo la mancanza delle competenze richieste. Le aziende cercano ancora con metodi "informali", usano poco i centri per l'impiego e ancora meno gli strumenti digitali. Basterebbe un po' di innovazione per ridurre l'impatto della disoccupazione
 
  Prepariamoci, la tecnologia sconvolgerà la scuola
di Luciana Maci
“È un momento speciale”, dice Bill Gates, mentre anche Murdoch fa la sua scommessa. Perché non è solo questione di portare i tablet in aula. Le esperienze americane dicono che a cambiare è il ruolo degli insegnanti e degli stessi studenti. E la gestione dei big data cambierà anche la gestione del voto
 
 
PROTAGONISTI   
 
  
  Cucinelli, l'imprenditore buono anche per la Gabanelli
di Giovanni Iozzia
Report ha scelto il "signor Brunello" come rappresentante del lusso Made in Italy Perché? Ecco come lui stesso ha raccontato a EconomyUp la sua filosofia: il profitto etico. Cosa significa? "Pensare prima all'azienda, poi a me, quindi a chi ci lavora, poi alla società"
 
  Vi racconto la forza degli hackers: 50 progetti in 48 ore
di Max Ciociola
Non sono brutti e cattivi. Sono gli sviluppatori 2.0. Per un weekend ho vissuto con 500 di loro. E dico che sono loro gli uomini del FARE. Cronaca e riflessioni del founder di HackItaly, che ha fatto provare i GoogleGlass al ministro Zanonato
 
 
PUNTI DI VISTA   
 
  
  Made in Italy: il digitale ci salverà?
di Franco Di Rosa
In questo periodo difficile abbiamo un’opportunità: condividere lo sguardo votato al domani, che contraddistingue il web e chi ci lavora, con le piccole e medie imprese, che sostengono il concetto di “autenticamente” italiano e possono così trovare il modo di rilanciarsi
 
 
REPORT   
 
  
  Che cosa succede, che cosa si dice
Mentre l'Italia è il primo Paese europeo a dotarsi di una regolamentazione della raccolta di capitali di rischio da parte di start-up tramite portali online, la Svezia pullula di casi di successo. E ancora: i GlassUp italiani preoccupano Big G, Facebook compra la start up Monoidics, Tacatì sigla un aumento di capitale. Tutte le notizie della settimana
 
  Cina, il mago delle previsioni economiche Gordon Orr tira le somme
I suoi vaticini sono il Vangelo di chi vuole sapere che aria tira oltre la Grande Muraglia. E, dopo cinque anni, l'indovino della società di consulenza McKinsey fa un bilancio critico, analizzando quali ipotesi si sono realizzate e quali no
 
  Registrazione e autorizzazione Trib. di Roma n. 54/09
ICT & STRATEGY s.r.l. - via Copernico 38 - 20125 Milano - P.IVA 05710080960