n° 52 del 05 Ottobre 2014
Economyup -  Newsletter quotidiana
Direttore responsabile EconomyUp: Giovanni Iozzia
 
LE NOSTRE INIZIATIVE   
 
  
  L'Italia del fare tra maker e musica
Nella terza puntata del nostro magazine, andata in onda su ReteconomySky816 e in web streaming su reteconomy.it, riflettori puntati sulla Maker Faire di Roma e, in studio, sul Personal Fabricator di Fabtotum. La storia della settimana: Sounday, una piattaforma di servizi digitali che in un anno ha decuplicato il fatturato
 
  Facciamo i conti con le app: come rivedere la quarta puntata
È dedicato al fermento tecnologico ed economico creato dalle applicazioni presenti sui nostri smartphone e tablet l'appuntamento con il nostro magazine tv, andato in onda martedì 7 ottobre alle 22.00 su Reteconomy e in web streaming su reteconomy.it. Ecco i protagonisti e le storie
 
 
STARTUP In collaborazione con
 
  
  Startup, non sono ancora disponibili i soldi della "rivoluzione Guidi"
di Luciana Maci
La legge firmata dal ministro dello Sviluppo economico cambia le regole dei finanziamenti alle startup innovative: dovranno rimborsare l'importo ricevuto e i fondi non andranno più solo al Sud. In gioco 260 milioni di euro. Però manca ancora un ultimo passaggio burocratico
 
  Startup sempre in crescita: Sicilia a quota 100, una new entry tra le milionarie
L.M.
Sono 2.655 le neo imprese nel Registro delle Camere di Commercio, quasi 300 in più di luglio. Solo nell'ultima settimana se ne sono aggiunte 30. E LMD Group (recapito postale) diventa la trentesima società con giro d'affari sopra il milione di euro
 
  10 startup che aiutano a trovare lavoro
di Giulia Cimpanelli
Mentre i numeri sulla disoccupazione in Italia continuano ad allarmare, le nuove imprese innovative si concentrano sullo sviluppo di soluzioni che supportano nella ricerca di un impiego. Da Jobyourlife a Rysto, ecco dieci casi (non solo italiani) di neoaziende al servizio di chi assume e di chi vuole essere assunto
 
  FABtotum, la stampante 3D italiana, low cost e tuttofare ("fotocopie" comprese)
di Ferdinando Cotugno
La 3D printer prodotta da Marco Rizzuto (ospite di EconomyUp in tv) e Giovanni Grieco costa 999 dollari, è multifunzione e può anche fare scansioni digitali di oggetti. La macchina ha ottenuto il record europeo di finanziamento in crowdfunding. E pensare che è nata dalla necessità di fare modellini per gli esami universitari...
 
  Sounday, come comprare altre startup e decuplicare il fatturato in un anno
di Giovanni Iozzia
La startup fondata nel 2009 da Giuseppe Ravello ha appena rilevato l'americana Soundtracker. Nel 2014 lanciò due app per lo streaming in mobilità. Un'evoluzione della società che nel 2013 ha raggiunto 3 milioni di ricavi. Anche grazie a una visione arrivata a 40 anni GUARDA IL VIDEO
 
  Cambiomerci.com, la startup del baratto aziendale, al Forum Confindustria
La società, che in luglio ha ricevuto in un investimento da 56Cube per il 12% del capitale, permette alle imprese di acquistare e vendere senza l'uso di denaro. È stata selezionata partecipare al convegno annuale di Piccola Industria a Napoli dal titolo: "Innovare è l'impresa".
 
  Impact, 250 mila euro per le startup in ambito mobile internet
Il consorzio di acceleratori guidato da b-ventures lancia la prima Open Call per accelerare almeno 20 nuove imprese nel settore dell'internet di mobilità. In palio 2 milioni di finanziamenti complessivi e un programma di accelerazione di 6 mesi con mentoring di esperti a livello mondiale. Ci si può candidare fino al 7 novembre
 
  Premio Applico, 150mila euro alle eccellenze italiane nel biomedicale
L.M.
È dedicata agli innovatori in oftalmologia la prima edizione del contest voluto dalla Fondazione Cottino. Si possono iscrivere startup, singoli o team con progetti di ricerca mirati a tradursi in impresa. Il bando scade il 31 ottobre
 
  CheBanca! premia 4 startup che vogliono cambiare il futuro dei soldi
Cryptodeer, Wolf of Trading, s-peek e Borsadelcredito.it sono le 4 startup vincitrici del contest lanciato a febbraio. Per i giovani talenti italiani del Fintech 25 mila euro e un anno in Polihub. Ecco chi sono e quali idee hanno in testa
 
 
INNOVAZIONE   
 
  
  Luiss investe sui Mooc, già al lavoro sul primo corso online
di Luciana Maci
Realizzato in partneship con Iversity, startup per formazione a distanza basata a Berlino, partirà a inizio 2015. Seguiranno altri tre corsi, previsti investimenti "a cinque zeri". Anche l'Università di Firenze è in contatto con la società tedesca: a ottobre le nuove lezioni di Furio Cerutti, docente di Filosofia della Politica
 
  Materia 101, la stampante 3D marcata Arduino su misura per le community
di Luciana Maci
Prodotta dalla startup innovativa Sharebot, è ideale per uso collettivo in classe o nei fablab ed è low cost, dai 600 ai 700 euro. La presentazione ufficiale sarà fatta alla Maker Faire Rome del 3-5 ottobre
 
  La rivoluzione dei maker? In Italia c'è già
Dal curatore Massimo Banzi, che in un'intervista spiega gli effetti sul Made in Italy, alla startup che ha creato la fabbrica personale. Fino all'azienda che è stata salvata grazie alle stampanti 3D. Ecco storie e personaggi del movimento degli artigiani digitali, protagonisti della Maker Faire Rome
 
  Aziende e sharing economy: si cresce solo collaborando
di Concetta Desando
“Competizione vs collaborazione? No, oggi per essere competitive le aziende devono essere collaborative. È l’affermarsi di sharing economy e coworking”, così Rossella Sobrero spiega perché la collaborazione è al centro del Salone della CSR e dell’Innovazione Sociale, in programma il 7 e l'8 ottobre alla Bocconi di Milano
 
  Nasce Innoventually, il primo marketplace italiano dell'open innovation
La piattaforma, fondata a Trieste, fa incontrare domanda e offerta: da una parte gli "sponsor" (aziende ed enti pubblici), dall'altra i "solver" (gli innovatori chiamati a risolvere i problemi). Il co-fondatore Luca Escoffier: "Un'opportunità per le Pmi con scarse risorse per fare ricerca e sviluppo"
 
 
MADE IN ITALY   
 
  
  I cinesi preferiscono l'intermediazione immobiliare all'italiana
di Barbara D'Amico
Asiatici, russi e arabi fanno sempre più shopping di case di lusso, soprattutto in Italia. Tra i gruppi che intermediano sono richiesti anche quelli di casa nostra, tra cui Hèra Real Estate. Leddi, area manager per Asia e M.O.: «In Cina apprezzano di noi il senso della famiglia, l'approccio agli affari e la gestione degli imprevisti»
 
  Leitner, il made in Italy che muove il Sudamerica con funivie green
di Barbara D'Amico
Il gruppo altoatesino (717 milioni di fatturato) ha installato cabinovie urbane in metropoli come Rio de Janeiro e Medellin e ha appena vinto la gara per un impianto a Città del Messico. Il presidente Seeber: "Con questi mezzi a basso impatto ambientale colleghiamo quartieri quasi irraggiungibili e creiamo lavoro"
 
  Ceramica, l'export cresce e le aziende investono
Dai dati del Cersaie emerge che nel primo semestre del 2014 le vendite all’estero sono aumentate del 7,2%. I mercati più vivaci sono quelli Ue, mentre calano Russia e Usa. Investimenti su del 10% ma il consumo domestico è ancora al palo. Nel complesso, il comparto è cresciuto del 4,6%
 
  Tesisquare lancia un minibond da 2 milioni: servirà a creare lavoro
La società cuneese attiva nell’information technology ha emesso un titolo obbligazionario della durata di 5 anni al tasso fisso del 5,60%. L'azienda, che dà lavoro a oltre 220 persone e ha un fatturato di circa 20 milioni di euro, userà le risorse per ampliare il proprio processo di internazionalizzazione
 
  Vado o no in Canton Ticino? La tentazione e la resistenza
Meno burocrazia e meno tasse: sono i fattori che spingono sempre più aziende nostrane a scappare. TvSvizzera.it ha fatto un'inchiesta e una guida sul territorio di confine. Ecco il parere di tre imprenditori: chi ha deciso di rimanere in Italia e chi, invece, ha scelto la via verso Lugano
 
 
REPORT   
 
  
  Il venture capital mondiale punta sulle startup di cloud computing
di Luciana Maci
Per il rapporto Deloitte 2014 è il settore in cui gli investitori internazionali ripongono maggiore fiducia. A seguire mobile e sanità 2.0. I venture capitalists sono più "fiduciosi" in Usa, Israele e Uk, meno in Cina e Brasile. Italia non pervenuta
 
  Articolo 18, ovvero come distruggere i sogni imprenditoriali
di Marco Ottolini *
Un italiano produce il 37% in meno di un americano. E non perché lavori meno. È questo il vero cancro. E la rigidità del mercato del lavoro è una delle cause. Chi fa impresa non produce nuova occupazione. E chi lavora guarda più alla stabilità che alla carriera
 
  Osservatorio eCommerce, innovazione e ruolo delle startup
Il 21 ottobre viene presentata a Milano la ricerca 2014 sul settore b2c. Ha coinvolto oltre 250 merchant e ha come obiettivo il monitoraggio del mercato e la individuazione delle principali tendenze. Analizzate anche circa 1000 startup a livello internazionale e il loro contributo allo sviluppo del business. Soprattutto sul fronte mobile
 
  Turismo: do you digital? A Rimini la ricerca 2014 dell'Osservatorio Innovazione
All'interno della fiera TTG Incontri venerdì 10 ottobre un convegno per presentare i risultati della nuova edizione dell'indagine che analizza la filiera del mercato turistico. Grande attenzione sarà dedicata alle startup del settore: sono state analizzati 200 casi di nuove imprese finanziate a livello internazionale
 
  Registrazione e autorizzazione Trib. di Roma n. 54/09
ICT & STRATEGY s.r.l. - via Copernico 38 - 20125 Milano - P.IVA 05710080960