n° 42 del 06 Luglio 2014
Economyup -  Newsletter quotidiana
Direttore responsabile EconomyUp: Giovanni Iozzia
 
LE NOSTRE INIZIATIVE   
 
  
  Tv, EconomyUp puntata 4: il coraggio dell'innovazione
Martedì 1 è andato in onda su Reteconomy il nostro magazine. Ospiti Francesco Giartosio, fondatore di GlassUp, la startup che sta sfidando Google, ed Enrico Gasperini, presidente di Digital Magics. Si parla anche di open innovation e hackathon. Ecco come rivederlo sul web
 
 
DIGITAL VENICE   
 
  
  Poggiani, l'Agenzia e l'eccellenza veneziana
di Giovanni Iozzia
Si chiude DigitalVenice e Alessandra Poggiani viene nominata alla direzione generale dell'Agenzia Digitale. In questa intervista la manager di Venis racconta quello che è stato fatto in Laguna. E perché potrebbe essere un modello da seguire. Non solo in Italia
 
  "Qui si cambia o si muore: il digitale è distruttivo"
di Giovanni Iozzia
Marco Camisani Calzolari anticipa a EconomyUp i temi dello speech che terrà a DigitalVenice: «Voglio far venire paura e curiosità. Le aziende buttano soldi perché non toccano il business alla radice, com'è necessario». Le startup? «Sono un teatrino con troppi mangiafuoco. Soprattutto in Italia»
 
  Mizzi: "Fuori dai vincoli di bilancio Ue gli investimenti in innovazione"
di Giovanni Iozzia
Va fatto subito, dice il fondatore di Working Capital che, con Stefano Firpo, tirerà le somme del workshop dedicato alle startup durante Digital Venice. «Mi auguro che esca una short list di azioni rapide e concrete perché l'Italia e l'Europa diventino il giusto ecosistema per "cambiare verso"»
 
 
STARTUP In collaborazione con
 
  
  Startup, in arrivo 55 milioni dalle banche
Positivo il primo bilancio del Fondo di garanzia: 111 società "garantite" e un solo incubatore, H-Farm, che ottiene credito per 3,5 milioni. A fine anno si potrebbe arrivare a 80 milioni, quanto gli investimenti di venture capital. «È la conferma dell'efficacia della policy adottata per le imprese innovative», dice Stefano Firpo
 
  Quando lo Stato garantisce per le startup: come funziona il Fondo di Garanzia
È un'agevolazione del Mise per Pmi e nuove imprese innovative. Lo Stato si fa garante di una quota - fino all'80% - del prestito erogato dalle banche alle attività imprenditoriali. Ecco una mini-guida
 
  Cosa faccio in vacanza? Ci pensa Musement
di Ferdinando Cotugno
Se c'è gia chi vende online biglietti aerei e alloggi, la piattaforma fondata nel 2013 da 4 ex manager propone un sistema per pianificare le esperienze da fare in viaggio. Con un fatturato di più di 1 milione e 22 Paesi serviti, il servizio punta in alto. E il co-fondatore, Fabio Zecchini, racconta la storia della startup su EconomyUptv
 
  Svinando, il vino "online" di una startup piemontese alla conquista della Germania
di Luciana Maci
La neo-azienda che vende etichette selezionate su internet ha appena raccolto 300 mila euro da un gruppo di imprenditori: li impiegherà per l'espansione estera. Sara Galvagna, Coo: "Tanti i competitor, ma noi siamo cauti e facciamo un passo per volta"
 
  Bis italiano nella Startup Europe Partnership: entra anche Unipol
Il gruppo assicurativo è la seconda azienda tricolore che aderisce al programma della Commissione europea per supportare su scala globale le startup del Vecchio Continente. Affiancherà la connazionale Telecom Italia e colossi come BBVA, Orange e Telefónica
 
  Social Bullguard vince l'IBM SmartCamp 2014
La piattaforma cloud di social customer service & crm è stata premiata come migliore startup italiana iscritta all’iniziativa IBM Global Enterpreneur Program. Avrà a disposizione vari servizi (600 mentor, 3.000 tipologie di skill per lo sviluppo applicativo, 43 Innovation Center) e parteciperà alla finale europea di Londra
 
  Fastweb, 90mila euro per le idee di impresa finanziate dalla rete
di Maurizio Di Lucchio
La società di telecomunicazioni lancia Fast Up, un programma di supporto alle innovazioni digitali presentate sulla piattaforma di crowdfunding Eppela: se un progetto raccoglie il 50% del budget richiesto, riceve dalla compagnia di tlc l'altra metà. Bova (Fastweb): "Non escludiamo di potere adottare alcune delle soluzioni proposte"
 
  Tutti i numeri del Premio Marzotto 2014
Sono 849 i progetti arrivati da tutta Italia, con una prevalenza di Lombardia e Veneto. Età media dei concorrenti: 34 anni. I progetti si concentrano soprattutto su Ambiente, Informazioni e Telecomunicazioni, Design e Biotecnologie. La proclamazione dei vincitori il 27 novembre
 
  Startup, è qui il lavoro?
di Maurizio Di Lucchio
Secondo Italia Startup sono circa 20mila gli impieghi creati dalle nuove imprese innovative. Ora c'è anche un sito specifico per connettere domanda e offerta nell'ecosistema: Startup Italia Jobs, creato da due giovani italiani che vivono a Berlino. Il co-founder Colucci: "I candidati possono essere solo italiani"
 
  Tip Ventures, nuovo arrivo nella famiglia dell'equity crowdfunding
di Luciana Maci
Debutta il sesto portale di raccolta fondi in capitale di rischio, che in realtà è double face: da maggio è partita la raccolta reward-based (soldi in cambio di omaggi), ora decolla il finanziamento dietro acquisto quote. Da settembre le prime startup pronte per gli investitori
 
  Crowdfunding, a che punto sono Francia e Regno Unito
È il focus dell'incontro "Crowdfunding & entrepreneurship: a european perspective", in programma il 10 luglio al Politecnico di Milano. L'Italia è stato il primo Paese europeo a darsi regole sull'equità crowdfunding. Sarà quindi interessante il confronto con le esperienze francesi e inglesi
 
 
MADE IN ITALY   
 
  
  Poshmap, il social network dello stile che fa conoscere il Made in Italy
di Alexis Paparo
Il portale creato da due under 30 romani connette appassionati e professionisti della moda. Permette di fotografare un prodotto (abiti, scarpe...) e di condividerlo in un network in cui ogni "follower" può sapere quanto costa e dove comprarlo. Il co-founder Di Pietro: "Mappiamo anche i marchi meno noti e i piccoli negozi"
 
  AirPod, l'auto ad aria compressa made in Sardegna
di Alexis Paparo
La vettura a emissioni zero creata dalla franco-lussemburghese Mdi sarà prodotta a Bolotana (Nuoro) e darà lavoro ad almeno 35 persone. Potrebbe andare sul mercato già dal 2015 a un prezzo base di 7.500 euro. "All'inizio saranno vendute per car sharing e flotte aziendali. Dopo sarà la volta dei privati"
 
  Non solo moda, anche l'industria elettronica torna a produrre in Italia
di Maurizio Di Lucchio
Indagine Anie Confindustria: le imprese elettrotecniche ed elettroniche sono il secondo comparto per rimpatri produttivi (20%) dopo abbigliamento e scarpe. Gemme (presidente Anie): “Sarebbero di più le aziende che tornano indietro se si creassero le condizioni per poter lavorare”
 
  Discorso UE, e Renzi non disse mai Made in Italy
di Luciana Maci
Se si fa una ricerca sul testo presentato a Strasburgo, si scopre che in 81 pagine la parola startup è utilizzata solo una volta. Decine invece le ricorrenze per "innovazione", declinata nelle sue varie sfumature, con un focus sull'innovazione tecnologica. Ma il Made in Italy non è mai citato. Scelta o dimenticanza?
 
  Made in Italy ed Europa, ecco i dossier sul tavolo
di Luciana Maci
In concomitanza con l'inizio del semestre europeo a guida italiana, politici ed esperti indicano le priorità per salvaguardare le eccellenze italiane: etichette "Made in" (che rendono obbligatorio dichiarare la provenienza della merce), lotta alla contraffazione e difesa dei domini web del mondo del food e del vino come .wine
 
 
INNOVAZIONE   
 
  
  Pubblicità, editori e la caffeina delle startup
All'assemblea dell'UPA, l'associazione degli investitori pubblicitari, il presidente Sassoli ha fatto un elegante ma deciso invito ad agire a chi dovrebbe rinnovare i media. E ha fatto salire sul palco una giovane professionista che ha unito marketing e sensibilità sociale. Ecco la versione integrale dei loro interventi
 
  Il 2015 sarà l'anno della pubblicità sugli smartphone
Ne sono convinti gli uomini di Widespace, società svedese appena sbarcata in Italia. «È il nostro nono Paese e non poteva mancarci. Gli investimenti sono in crescita e i dispositivi mobili in aumento», dice Filippo Gramigna. «Noi proponiamo formati originali sviluppati dai nostri tecnici»
 
  Sharing economy, un italiano su tre vuole provarla
di Alexis Paparo
Da uno studio Ipsos commissionato da Airbnb e Blablacar emerge che il 75% dei cittadini conosce l'economia della condivisione e che il 31% è disposto a sperimentarla. Almeno una persona su dieci già ricorre a questi servizi. Il ricercatore: "La molla non è solo il risparmio, ma anche l'innovazione e l'etica"
 
  Bel niente, fuffa, mangiafuoco: quanto colore e semplificazione!
di Federico Barilli*
È cominciato il “tiro al piccione” sulle startup, dice il Segretario generale di Italia Startup, rispondendo alla provocazione di Camisani Calzolari. «L’ecosistema è sano. Come dimostrano la dura selezione che c’è all’inizio, gli investimenti e il credito»
 
  Registrazione e autorizzazione Trib. di Roma n. 54/09
ICT & STRATEGY s.r.l. - via Copernico 38 - 20125 Milano - P.IVA 05710080960