n° 135 del 28 Agosto 2016
Economyup -  Newsletter quotidiana
Direttore responsabile EconomyUp: Giovanni Iozzia
 
PRIMO PIANO   
 
  
  Terremoto, cosa possono fare l'innovazione e le startup per ridurre danni e sofferenze
Big data, Internet delle cose, droni, materiali e dispositivi hi-tech: imprenditori e ricercatori sono al lavoro per prevenire e contrastare sismi come quelli che hanno colpito il Centro Italia negli ultimi giorni di ottobre o quello di agosto. Ecco i loro progetti per affrontare i rischi tellurici
 
  Terremoto e crowdfunding, la solidarietà viaggia (anche) in Rete
Sulla piattaforma di raccolta fondi online Eppela è possibile effettuare donazioni che verranno gestite dalla Croce Rossa Italiana per aiutare la popolazione del Centro Italia colpita dal sisma. Il Safety Check attivato da Facebook e l'uso di Twitter come canale di servizio
 
  Terremoto, da Milano-Bicocca i droni 3D per "vedere" le aree a rischio
di Luciana Maci
Un team universitario lavora a un progetto, unico in Italia, che combina scienza e didattica: le immagini delle zone soggette a sismi saranno proiettate in aula in un ambiente interattivo. «Sarà come entrare in un videogioco per conoscere la terra da vicino» dice il coordinatore Alessandro Tibaldi.
 
  Terremoto, la startup che rende gli edifici antisismici con gli ammortizzatori
di Luciana Maci
Creata nel 2011 da un docente e uno studente dell'Università di Toronto, Kinetica ha trovato modo di piazzare all'interno dei palazzi in cemento armato un polimero che assorbe gli effetti delle scosse. Nel team un ingegnere nepalese la cui famiglia si è salvata dal sisma del 2015
 
  Terremoto, anche la startup Gnammo si attiva con una raccolta fondi
Il principale portale italiano di social eating lancerà a settembre la rassegna #AMA-TRICIANA: la fee dovuta a chi organizza eventi food in casa propria sarà ridotta al 3% e tutto il resto verrà direttamente versato alla Croce Rossa Italiana
 
  L'innovazione con i soldi pubblici: la Cina investe 30 miliardi di dollari nel venture capital di Stato
di Luciana Maci
Il governo di Pechino lancia un fondo per "sostenere l'innovazione tecnologica e i progetti di crescita industriale", quindi anche le startup. Un altro segnale sulla necessità dei contributi statali per far decollare i progetti innovativi. Come è accaduto negli Stati Uniti con l'iPhone...
 
  Ecco come sta cambiando il venture capital negli Stati Uniti
Sempre più investitori non tradizionali stanno entrando nel mercato del capitale di rischio americano, mentre continuano a crescere le super valutazioni di startup e unicorni. Mark Suster, di Upfront Ventures, prova a spiegare la metamorfosi in atto nel settore
 
  Non lavorano, non studiano, non fanno formazione: il problema dei giovani NEET in Italia
di Fabio Sdogati
Mentre è vero che la disoccupazione giovanile nel nostro Paese è la più alta in Europa, con l'eccezione di Grecia e Spagna, il dato sulla condizione dei giovani "Not in Employment, Education, or Training" è altrettanto drammatico: da noi c'è la quota più elevata nella fascia tra i 20 e i 24 anni
 
 
STARTUP In collaborazione con
 
  
  Dopo Londra quale sarà la nuova capitale europea delle startup?
di Concetta Desando
Parigi, Berlino, Amsterdam, Stoccolma, Dublino, Lisbona, Milano: dopo la Brexit, ecco che cosa stanno facendo le altre metropoli del Vecchio continente per attrarre i nuovi imprenditori e diventare una valida alternativa alla capitale inglese
 
  Le Cargo, come funziona il più grande acceleratore d'Europa (che ha pochissimi like su Facebook)
di Andrea Milluzzi
Costato 63,5 milioni di euro di investimenti pubblici, in 4 mesi di vita ha selezionato 15 startup, con l'obiettivo di arrivare a 150, da ospitare nei suoi 15mila metri quadrati alla periferia orientale di Parigi. Ma sui social network è quasi inesistente
 
  Così abbiamo creato la Tesla made in Italy, ma su 2 ruote
di Concetta Desando
Come Elon Musk sta rivoluzionando l'auto, i fratelli emiliani Luca e Matteo Spaggiari vogliono farlo con le bici: la loro startup Bikee Bike ha creato un kit che le rende facilmente elettriche. Fondata nel Polo Meccatronica di Rovereto, ha raccolto 145mila euro su Kickstarter
 
  IDRAKronos, l'auto ad idrogeno che consuma meno al mondo parte dal Politecnico di Torino
di Luciana Maci
Il prototipo realizzato da H2politO, team di studenti di ingegneria, ha vinto la Shell-Eco Marathon di Londra, dedicata ai veicoli che fanno risparmiare di più: ha un consumo di 737 km/m3, è ecologico ed aerodinamico. Ed è stato particolarmente apprezzato per il design. Ecco come funziona
 
  I notai ritirano la sospensiva, fare startup online adesso si può
a cura di Concetta Desando
A fine agosto il Tribunale amministrativo del Lazio si sarebbe dovuto pronunciare sul ricorso presentato dal Notariato contro l'Investment Compact. Ma i notai hanno deciso di seguire la volontà del giudice di andare a discutere nel merito il ricorso, bypassando la tappa della sospensiva. Ecco tutte le tappe della vicenda
 
  Kobe Bryant, dal basket al venture capital. Ecco tutte le star che investono in startup
di Concetta Desando
A 38 anni il campione dell'NBA lancia un fondo con il partner Jeff Stibel, con cui ha già investito in 15 startup. Una scelta fatta da tante altre celebrity americane: da Will Smith, che ha puntato su BioBeats, spinoff dell’Università di Pisa, ad Ashton Kutcher che ha finanziato oltre 70 società (tra cui AirBnB, Spotify e Uber)
 
  Outfittery, una startup che vale 20 milioni di investimento
La società tedesca ha sviluppato una piattaforma per semplificare l’acquisto online di abbigliamento maschile personalizzato. Ha ottenuto il finanziamento da Octopus Ventures e U-Start club. Dalla sua nascita ha raccolto quasi 60 milioni
 
  Scaleup in Silicon Valley, le italiane Shopfully e Negentis nella "squadra" europea
Per la seconda edizione di Startup Europe Comes to Silicon Valley, in programma in California dal 12 al 20 settembre sono state selezionate 18 società. Obiettivo dell'evento: mettere in contatto le startup a maggiore potenziale del Vecchio Continente con il mercato americano. Ecco tutti i partecipanti
 
  Social Academy, una startup per innovare la formazione on line
di Concetta Desando
La piattaforma, che sarà costituita come srl innovativa entro la fine di settembre, raccoglie lezioni e tutorial per aiutare a scegliere il corso più adatto alle proprie esigenze. "Siamo in trattativa con la Bocconi e altre università internazionali” dice il ceo e co-founder Andrea Genovese. In autunno il primo seed da 300mila euro
 
 
OPEN INNOVATION   
 
  
  Apple compra Gliimpse, la startup fondata da un suo ex dipendente
Anil Sethi, ingegnere, ha creato una piattaforma per la gestione dei dati sanitari degli utenti dopo aver assistito una sorella malata di cancro. Potrebbe andare a potenziare il pacchetto di servizi healthcare dell'azienda di Cupertino. E in futuro anche l'Apple Watch
 
  Nervana Systems: da Intel 350milioni di dollari per la startup dell'intelligenza artificiale
La società, nata due anni fa in Silicon Valley, ha sviluppato un sistema per rendere le macchine sempre più intelligenti e migliorare l'interazione con l'uomo. Ora il team potrebbe mettersi all'opera per incrementare le piattaforme di "deep learning" della multinazionale
 
  Innovazione modello Cambridge, dall'Università al fondo per le startup
di Luciana Maci
Cambridge Innovation Capital, il fondo dell'ateneo inglese che ha già finanziato 13 nuove imprese nate in ambito universitario, ha raccolto 75 milioni di sterline: li investirà nei prossimi 2-3 anni in progetti tecnologici e di healthcare del Cambridge Cluster, l'area in cui si incontrano e fanno rete "cervelli" e aziende
 
  The Seventh Sense, il libro che piace ai top manager della Silicon Valley
di Luciana Maci
Da Reid Hoffman (Linkedin) a Chuck Robbins (Cisco Systems) i digital boss stanno leggendo o vogliono leggere questo saggio di Joshua Cooper Ramo, co-Ceo della società di consulenza fondata da Kissinger. I motivi? Descrive l'importanza delle reti (non solo digitali) per affrontare le sfide globali. In chiave Zen
 
  TIM e Samsung, via al primo smartwatch con eSIM integrata: così i wearable cambieranno il mondo
di Fabrizio Marino
Il dispositivo, denominato Gear S2 3G, è un nuovo passo verso l’Internet delle Cose: grazie alla scheda sim sarà possibile collegarlo alla rete mobile attraverso un QR code. Va ad inserirsi nel mercato delle tecnologie indossabili che vale già 14 miliardi di dollari. Ed è destinato a crescere fino a toccare i 162,9 milioni di device entro il 2020
 
 
APPUNTAMENTI   
 
  
  RE-BOOT, il 13 settembre un workshop sulla call BNP Paribas Cardif
L'incontro è stato organizzato per approfondire il tema di Open-F@b Call4Ideas2016: la customer experience. Parteciperanno i vertici della compagnia assicurativa, startup investitori ed esperti. È già possibile (e consigliato) iscriversi. Il contest, che non è rivolto solo alle startup, resterà aperto fino al 17 ottobre.
 
  Registrazione e autorizzazione Trib. di Roma n. 54/09
ICT & STRATEGY s.r.l. - via Copernico 38 - 20125 Milano - P.IVA 05710080960