n° 114 del 13 Marzo 2016
Economyup -  Newsletter quotidiana
Direttore responsabile EconomyUp: Giovanni Iozzia
 
PRIMO PIANO   
 
  
  Presidenza Confindustria, Vacchi e Boccia alla sfida dell'innovazione
Ecco chi sono i due imprenditori rimasti in lizza per la guida dell'associazione degli industriali: uno interessato all'open innovation, l'altro alle startup. Il 17 marzo i programmi, il 31 il voto
 
  Sharing economy e fisco, la legge aiuta o frena?
di Marco Viviani
La proposta firmata dai parlamentari dell'Intergruppo Innovazione prevede che le piattaforme diventino sostituti d'imposta per gli utenti-operatori. Inevitabile che ci siano dubbi e un po' di confusione. C'è tempo fino al 31 maggio per la consultazione. Ma forse servirebbe un intervento europeo
 
  Sharing economy, cosa è (e perché è difficile dire cosa è)
di Luciana Maci
La proposta di legge presentata a marzo dall'Intergruppo per l'innovazione contiene una definizione dell'economia della condivisione. Ma il significato del termine è oggetto di dibattito internazionale. Ecco alcuni interventi di studiosi e opinion maker
 
  Sharing economy, Fioravanti: «Diamo incentivi a chi investe»
di Luciana Maci
Il presidente esecutivo dell'incubatore Digital Magics è favorevole alla proposta di legge per regolare l'economia condivisa: «Eviterà alle startup rischi normativi e risvolti penali». Ma chiede al governo di detassare gli investimenti nelle società del settore
 
  Il Quirinale scopre le startup: Mattarella incontra Rizzoli, ideatore di Aipoly
Il presidente della Repubblica ha ricevuto al Colle il giovane figlio dell'imprenditore Angelo Rizzoli e la sua socia Marita Cheng, creatori dell'app che permette ai non vedenti di "vedere" attraverso un sistema di intelligenza artificiale che riconosce gli oggetti presenti in una foto. GUARDA LA VIDEOINTERVISTA
 
  Scholas Labs Jam, ecco l'hackathon di Papa Francesco
Dall'11 al 13 marzo, in contemporanea in cinque città (Roma, Buenos Aires, Madrid, Città del Messico e Miami), si tiene la prima maratona di innovazione lanciata da Scholas Occurrentes, l'organizzazione internazionale creata dal Pontefice e legata al Vaticano. Obiettivo: inventare la scuola 2.0, aperta e partecipativa
 
  Claudio Giuliano (Innogest): startup e finanziamenti, siamo indietro ma c'è un'accelerazione
VIDEO - "In Italia siamo a un decimo di quanto succede in Paesi come la Francia", dice l'amministratore delegato del fondo di venture capital. "Bisogna agevolare le exit, in Borsa e con le acquisizioni. La soluzione non possono essere i prestiti delle banche"
 
  Professioni digitali, ecco lo strumento per sapere se lo stipendio è giusto
Con ConfrontaStipendio.it si possono confrontare gratuitamente le retribuzioni. Dalle rilevazioni un Cio guadagna in media 110mila euro l'anno, un Digital Marketing Manager 70mila. Valori che crescono del 10% se l'azienda supera i 750 milioni di fatturato
 
 
STARTUP In collaborazione con
 
  
  GoodBuyAuto: 1,5 milioni alla startup per la compravendita di auto usate
di Luciana Maci
Operativa da qualche mese, la società fondata da top manager con esperienze all'estero ha ottenuto il primo finanziamento da aziende e business angel italiani. Utilizzerà i capitali per il lancio del primo mobile marketplace di questo tipo in Europa. Il founder: «Sognavo una mia startup, ce l'ho fatta ispirandomi agli Usa»
 
  9 startup in cerca di 14,4 milioni di euro
di Concetta Desando
Rendere il turismo kid friendly, la casa sempre più smart, abbattere le barriere della comunicazione, migliorare le attuali metodiche radiologiche: sono alcuni degli obiettivi presentati dalle startup selezionate da Unicredit Start Lab nel corso dell’Investor Day. Ecco chi sono e di quanto hanno bisogno per realizzare il progetto che hanno in mente
 
  50 donne europee hi-tech, nella lista c'è anche una startupper italiana
di Luciana Maci
Barbara Labate, fondatrice di Risparmio Super, è tra le Inspiring Fifty, classifica del network paneuropeo di donne che ricoprono ruoli di rilievo nell'hi-tech. La sua società l'anno scorso ha stretto un accordo con Carrefour per offrire un servizio di spesa online. «Posso essere di ispirazione alle altre aspiranti imprenditrici» dice
 
  Quando il profitto non è tutto: 11 startup da conoscere
di Antonio Palmieri
Per alcune nuove imprese innovative i profitti non sono sufficienti, da solo, per motivare gli imprenditori e spingerli a produrre innovazione e benessere. Nell'articolo "Profits Are Not Enough: 11 Impactful Startups that You Should Know About" ci sono undici storie di realtà che stanno crescendo facendo del bene. Eccole
 
 
OPEN INNOVATION   
 
  
  buddybank, come nasce una nuova banca dentro una banca
di Giovanni Iozzia
EconomyUp è entrata nel laboratorio dove lavora il team del progetto di UniCredit che arriverà sul mercato nel gennaio 2017. Il responsabile, Angelo D'Alessandro, racconta come tutto è cominciato nel luglio 2015 e i modelli che sono stati seguiti
 
  Fintech, il futuro è cominciato. Ecco i 3 pilastri
di Stefano L. Tresca
Mondo, una banca online, ha raccolto in crowdfunding 1 milione di sterline in 96 secondi, polverizzando qualunque record precedente. L'intero settore è in crescita frenetica. Che cosa succede e che cosa sta per succedere. Tra investimenti, bolle e nuovi modi per trovare lavoro
 
  Talenti e digitale, che cosa frena ancora le aziende?
di Fabrizio Gasparetto
Una ricerca di McKinsey dimostra che l'uso di piattaforme per la selezione del personale riduce i costi e fa crescere i margini. Perché gli strumenti di digital workplace non vengono allora utilizzati? Che cosa aspettano gli innovation manager?
 
 
MADE IN ITALY   
 
  
  Ecco perché Lavazza ha acquistato la francese Carte Noire per 700 milioni
di Concetta Desando
Espandersi sul mercato internazionale e raggiungere 2 miliardi di fatturato. Questi i motivi che hanno portato l'azienda di caffè a rilevare la società transalpina. L'operazione arriva dopo l'acquisto della danese Merrild nel 2015 e dell'acquisizione, nel 2010, del 7% (poi salito all'8) dell'americana Green Mountain Coffee Roaster
 
  Lanieri: così l'abito sartoriale si fa online e in 3D
Il sito ecommerce di abiti da uomo sartoriali ha lanciato un configuratore 3D con il quale è possibile scegliere le componenti del proprio capo (bottoni, colletto, polsini, taschini) assistendo alla nascita dell'abito in tempo reale. «È il passaggio al digitale di un settore in cui la necessità di toccare con mano il prodotto è ancora forte» dicono i founder
 
  Ferragamo, quasi 100 mila pezzi falsi online
Per difendere il brand e il made in Italy, il gruppo del lusso ha avviato una lotta alla contraffazione: nel 2015 bloccate 91mila inserzioni online di prodotti contraffatti, distrutti 12.500 falsi e confiscati 12.400 articoli non originali in uscita dalla Cina. E un chip nelle calzature e nella pelletteria permette di controllare l’origine del prodotto
 
 
APPUNTAMENTI   
 
  
  Switch2Product, Mainetti: startup, ecco che cosa troverete al Polihub
di Alexis Paparo
Il CEO dell'incubatore gestito dalla Fondazione Politecnico di Milano illustra i requisiti per partecipare alla call in scadenza il 31 marzo. E ricorda i vantaggi ottenuti dalle neoimprese selezionate nelle passate edizioni: «Chi ha vinto ha ottenuto almeno un seed e la maggior parte dei progetti sono ancora attivi»
 
  Le 16 startup italiane che incontrano all'Aquila il fondo di AngelList
Il 14 marzo al Tecnopolo d'Abruzzo Tiffany Norwood, Chief Opportunity Officer del VC californiano Rothenberg Ventures, che ha investito tra gli altri sulla nota piattaforma di startup, incontra un gruppo di nuove imprese per valutare un finanziamento. Dai droni che mappano il territorio alla raccolta robotizzata delle olive, ecco cosa fanno
 
  Registrazione e autorizzazione Trib. di Roma n. 54/09
ICT & STRATEGY s.r.l. - via Copernico 38 - 20125 Milano - P.IVA 05710080960