n° 88 del 09 Agosto 2015
Economyup -  Newsletter quotidiana
Direttore responsabile EconomyUp: Giovanni Iozzia
 
PRIMO PIANO   
 
  
  «La nostra industria è competitiva e l'export vola»: un sostenitore del made in Italy nel cda Rai
È Marco Fortis, designato nel board di Viale Mazzini dal Ministero del Tesoro. Da economista si è speso molto, sia con Berlusconi premier sia con Matteo Renzi, per sottolineare gli elementi positivi dell'economia italiana. Che potrebbero adesso diventare temi della tv pubblica
 
  Per il treno supersonico di Musk assunzioni in tutto il mondo ma (per ora) senza stipendio
di Luciana Maci
Hyperloop TT, impegnata a sviluppare l'idea del Ceo di Tesla, Elon Musk, lancia una ricerca per 111 posti, 19 in Europa. Ma propone 11 ore a settimana remunerate con stock option. In Italia partono le critiche: «Cerca chi lavori gratis». Il deputy chairman italiano Gresta: «Solo da noi reazioni così»
 
  I 100 (e +) migliori prof d'Italia (secondo gli studenti)
di Maurizio Di Lucchio
MasterProf, il progetto di una classe dell'Istituto "Galilei-Costa" di Lecce, ha selezionato 115 storie di superinsegnanti che, dalle primarie alle superiori, hanno innovato metodi di didattica e contribuito ad aprire le menti dei ragazzi. Nella lista anche i due finalisti italiani al "Nobel per l'insegnamento"
 
  La Cina svaluta ancora. Ma la crisi non è solo finanziaria e ne sentiremo gli effetti
di Fabio Sdogati
Terza svalutazione in tre giorni per lo yuan da parte della Banca centrale cinese: in 72 ore è stato svalutato del 4,65%. Il rallentamento di Pechino si ripercuoterà sul resto del mondo attraverso diversi canali. Ecco cosa potrebbe succedere per importazioni, esportazioni e investimenti diretti
 
  Runtastic, la startup europea del mobile fitness acquisita dal colosso Adidas
La società austriaca fornitrice di app per monitorare le prestazioni durante gli sport è stata comprata per 239 milioni di dollari dalla multinazionale di abbigliamento e accessori sportivi. Ora sarà una sussidiaria del gruppo. Il Ceo Florian Gschwandtner: «Un'infinità di opportunità in più»
 
  Uber Italia: via Benedetta Arese Lucini, arriva Carlo Tursi
di Luciana Maci
Cambio al vertice per la filiale italiana della società californiana: la giovane manager milanese se ne va "di comune accordo con l'azienda", le subentra il general manager di Uber Roma. Che ha studiato al Mit, ha lavorato per A.T. Kerney e Quantum Pacific e conosce l'automotive
 
  Uber, la manager grintosa e l'Italia che frena
di Giovanni Iozzia
Un Paese che non riconosce ancora il "diritto a innovare", come dicono gli economisti Alesina e Giavazzi. In questo contesto è maturata l'uscita di Benedetta Arese Lucini. Che ha pagato caro il suo impegno professionale. Anche per la sottovalutazione delle relazioni grigie fra economia e politica
 
  10 classici indispensabili per nuovi (e vecchi) imprenditori
di Marco Viviani
Chi ha detto che gli startupper devono leggere solo saggi e biografie? Pescando nella letteratura si trovano manuali ‘nascosti’ per chi vuol fare impresa: Shakespeare ammonisce sull'ambizione, Hemingway insegna a perdere con grazia per ripartire... E voi avete un libro cult?
 
 
STARTUP   
 
  
  MailUp, la ex startup italiana degli sms compra una startup spagnola
di Luciana Maci
Prima acquisizione per la società di direct marketing multicanale: firmato l'accordo per il 70% di Acumbamail, emergente dell’email marketing in Spagna. Obiettivo: diventare leader nell'Europa non anglofona. Intanto, a un anno dalla quotazione in Borsa, il titolo ha registrato un andamento medio del +20%
 
  Luca Azzali, MailUp: «Vi svelo i segreti per entrare in Borsa (e restarci)»
di Luciana Maci
Parla il co-founder e Coo di MailUp, società di direct marketing multicanale (email e sms) che festeggia un anno dalla quotazione all'Aim, con andamento medio del titolo del +20%: «Per quotarsi serve qualità, trasparenza, rapporto costante con gli investitori. A sua volta l'investor deve crederci. E guardare al lungo periodo»
 
  Oilproject, altri 300mila euro per una nuova piattaforma di didattica digitale
di Luciana Maci
Entrano nell'azionariato della startup dei corsi online un "misterioso" investitore, con 200mila euro e Club Italia Investimenti 2. In tutto nel 2015 la società ha raccolto 500mila euro: serviranno allo sviluppo del progetto per docenti e studenti atteso a settembre. A EconomyUp Marco De Rossi svela come funzionerà
 
  Il venture capital di Invitalia si allea con le startup pisane hi-tech
Siglato l'accordo tra il nuovo fondo dell'agenzia controllata dal Mise e il Polo Tecnologico di Navacchio (Pisa), impegnato in Ict e robotica: si apre un percorso privilegiato nella raccolta di finanziamenti per imprese e startup incubate dal Polo. Salvo Mizzi, Ad di Invitalia Ventures: «Possono nascere startup adatte allo sviluppo globale»
 
  B-Smark, chi è la startup di italiani che ha sfondato in Irlanda
di Luciana Maci
Fondata a Dublino da Nicola Farronato e Paolo Panizza, originari di Bassano del Grappa, la società fornitrice di MySmark, software per "sondaggi emotivi", è una realtà imprenditoriale molto apprezzata nel Paese anglofono. Ma lavora anche in Italia, dove a settembre lancerà un progetto per il mondo del travel
 
  StartupBus, creare un'impresa in 72 ore di viaggio
Parte la terza edizione della competizione in cui 150 aspiranti imprenditori da tutta Europa devono lanciare una startup a bordo di un bus. Il mezzo italiano parte il 29 agosto al Working Capital e in seguito presso l'innovation hub Copernico di Milano e termina il 3 settembre, al Pirate Summit di Colonia. Tappe intermedie a Zurigo, Aachen e Amsterdam
 
  Aerei in ritardo? Ai rimborsi pensa la startup AirHelp
di Luciana Maci
Co-fondata da Daniele Campisi e incubata in Silicon Valley, consente a chi vola di ottenere rimborsi con un click e senza spese legali anticipate. Si stima che a Fiumicino le compagnie aeree debbano ai viaggiatori 495.600 euro di risarcimenti giornalieri. Quasi mai riscossi. Perché solo lo 0,01% dei passeggeri conosce i propri diritti
 
 
INNOVAZIONE   
 
  
  Quando la scienza si fa impresa: la crescita degli spin-off
di Maurizio Di Lucchio
Le exit di Vislab e Vivabiocell hanno riportato l'attenzione sulle aziende gemmate da università ed enti di ricerca. Il rapporto Netval ne ha censite 1.144. La creazione di questo tipo di società è in aumento: l’80,1% è stato costituito negli ultimi 10 anni. Ma i finanziamenti scarseggiano
 
  Poste Italiane, debutta l'app "tagliacode" (ma non solo)
L'applicazione "Ufficio Postale" consente di prenotare il ticket da smartphone per arrivare allo sportello poco prima del proprio turno, ma anche di verificare il percorso delle spedizioni, pagare bollettini e inviare raccomandate. E c'è anche l'app BancoPosta, per conoscere saldo, movimenti e fare pagamenti inquadrando il QR code
 
  Google ha scelto: per i suoi Glass i clienti sono le aziende
di Luciana Maci
Dopo lo stop a gennaio della precedente versione degli occhiali iper-tecnologici, il colosso americano, scrive il Wsj, starebbe distribuendo un prodotto interamente rivolto al mondo del lavoro: sanità, energia, produzione industriale. È la conferma dell'allontanamento dalla versione consumer, già nell'aria da tempo
 
  Video - #Economia00 Perché ci vuole amore
di Oscar di Montigny
Dietro ogni relazione economica dovrebbe esserci un atto d'amore, perché amare è l’atto economico per eccellenza: tutti desiderano amare ed essere amati, per cui c’è un mercato immenso di domanda e offerta. Tanto dai e tanto ricevi: questo è il vero ROI, il return on investment
 
 
MADE IN ITALY   
 
  
  Il chirurgo, l'imprenditore e un "cuore di mamma" per star bene a tavola
di Giovanni Iozzia
Giuliano Reboa, medico, è il presidente di una nuova società fondata con Gregorio Fogliani (QuiGroup): ForEat. Obiettivo: integrare competenze medico-scientifiche e selezione di eccellenze enogastronomiche italiane. Con un marchio che arriva sul mercato a settembre
 
  In Brasile le prime case popolari e hitech (costruite da italiani)
di Luciana Maci
Si chiama Social Smart City il progetto di Planet Idea, società italiana fondata da Giovanni Sapio. Obiettivo: costruire vicino a Fortaleza un centro urbano per le classi medio-basse ma dotato di tutti servizi digitali: dal wireless alla mobilità intelligente. La prima fase dei lavori dovrebbe concludersi nel 2016
 
  L'Italia che compra all'estero: ecco 30 (e più) operazioni in 18 mesi
di Maurizio Di Lucchio
Italcementi diventa tedesca e parte il ritornello sul made in Italy conquistato. Ma sono moltissime le imprese italiane che fanno shopping oltreconfine. Da big come Luxottica e Ferrero a "multinazionali tascabili" come Amplifon, Campari e Ima. E anche nel cemento...
 
  Cavò, ecco la startup di contenitori per vino che ha sedotto Oscar Farinetti
di Luciana Maci
Eataly ha stretto un accordo con Bbang, società friulana che ha brevettato e produce Cavò, sistema innovativo per riutilizzare i contenitori delle bottiglie: la scatola di legno, scomponibile, può trasformarsi in scaffali per la cantina. Il prodotto sarà venduto con la collezione “Vino Libero”, progetto di Farinetti basato su vigne "bio"
 
  Registrazione e autorizzazione Trib. di Roma n. 54/09
ICT & STRATEGY s.r.l. - via Copernico 38 - 20125 Milano - P.IVA 05710080960