«Così l’Italia può diventare una superpotenza dell’innovazione»

Roberto Cingolani, direttore scientifico dell’Istituto Italiano di Tecnologia di Genova, spiega perché l’Italia può ambire a diventare uno dei primi Paesi al mondo nell’ambito della ricerca scientifica e tecnologica e indica i primi passi da compiere per raggiungere l’obiettivo