Pixel Buds, le cuffie-interpreti di Google rivoluzioneranno commercio, turismo e “mercato delle lingue”

Gli auricolari con l’intelligenza artificiale dentro traducono automaticamente quel che si dice, permettendo di parlare con persone di qualsiasi nazionalità. Potrebbero aiutare gli imprenditori all’estero e favorire l’industria del travel. Ma potrebbero anche distruggere posti di lavoro e creare qualche problema di privacy