n° 50 del 21 Settembre 2014
Economyup -  Newsletter quotidiana
Direttore responsabile EconomyUp: Giovanni Iozzia
 
LE NOSTRE INIZIATIVE   
 
  
  Il ritorno in tv di EconomyUp
Giovedì 18 alle 22 su ReteconomySky816 e in web streaming su retecnomy.it è andata in onda la prima puntata della nuova serie del magazine televisivo nato dal nostro sito. Si può rivedere on demand su reteconomy.it. Dalla prossima settimana l'appuntamento ritorna alle 22 di martedì, come sempre.
 
 
STARTUP In collaborazione con
 
  
  Renzi vola in Silicon Valley: incontra Yahoo, Twitter e 150 startup
di Luciana Maci
È cominciata da San Francisco la visita in Usa: il premier è stato invitato dalla Stanford University a una cena con i big della digital economy. Poi un bagno di folla con neo-imprese e imprenditori italiani dell'high-tech. Infine la stretta di mano con Marissa Mayer e Dick Costolo
 
  Tre cose che il premier Renzi dovrebbe fare in Silicon Valley
di Fernando Napolitano*
La visita nella Baia di San Francisco è strategica, dice il fondatore di IB&II. Che consiglia al presidente 1) di non prenderla sottogamba 2) di lanciare un fondo dei fondi con Invitalia 3) di annunciare lo sviluppo nazionale del programma BEST
 
  Presidente Renzi, in Silicon Valley respiri l'aria di follia e ottimismo
di Giulia Cimpanelli
C'è un modo per portare i talenti italiani in Google? Cosa si può imparare dal successo di Paesi come India e Irlanda? Se il premier tornerà in Italia con queste domande sarà un successo, dice Loris Degioanni che vive nella baia da 10 anni e lì ha venduto la sua startup. «Il presidente deve ispirare e farsi ispirare»
 
  Il fondatore di Mosaicoon: "Renzi? Prima di lui, qui mai un premier: dà energia"
di Maurizio Di Lucchio
Ugo Parodi Giusino, ceo della startup siciliana visitata dal presidente, racconta: "Si è soffermato su una frase che c'è nella nostra sede: dateci 48 ore per i miracoli. Ci impiegherà più tempo ma cambierà qualcosa. Ha apprezzato che restiamo a Palermo a fare innovazione"
 
  Che cosa fa New Vision e perché ha ottenuto 6,3 milioni, il finanziamento top 2014
di Luciana Maci
Fondata nel 2000 da Nicola Meneghello e Dario De Agostini, la digital media company specializzata in comunicazione aziendale ha convinto Innogest Sgr, Centerboard e altri investitori, tra cui Gianfilippo Cuneo, a scommettere sul suo futuro
 
  "Investimenti bancari in startup: è boom"
di Giulia Cimpanelli
In meno di tre mesi gli impegni degli istituti di credito a favore delle nuove imprese sono cresciuti di 35 milioni. Lo dicono alcuni dati elaborati dal Mise e anticipati dal segretario di Italia Startup Federico Barilli. "Ora è importante attivare i finanziamenti delle imprese e quelli di investor stranieri"
 
  Prestiamoci, la startup del prestito "social" ottiene 450mila euro
La piattaforma per prestiti personali da privati a privati riceve un'iniezione di capitale fresco da operatori privati e istituzionali, europei e americani, e dal venture incubator Digital Magics: li investirà in comunicazione, marketing e brand awareness
 
  Finanziare una startup con i fondi pubblici: ecco come
di Alexis Paparo
Dall'incontro "2 Found 2 Raise" al Working Capital di Milano, ecco le dieci regole da tenere a mente quando si va a caccia di bandi europei, nazionali e regionali. Dalla valutazione dei costi alla presa in considerazione dei tempi fino alla scelta dello strumento più adatto da utilizzare
 
  Il portale che compara le pensioni e offre consulenza gratuita
di Giulia Cimpanelli
PensionArea è una startup che ha lanciato un comparatore dedicato alla previdenza integrativa. Il servizio è destinato sia ai privati che alle figure professionali. Il fondatore Davide Lerda: “Gli utenti possono fare richieste e l’esperto risponde in prima battuta gratuitamente, poi eventualmente dietro compenso”
 
  BlaBlaCar, la prova su strada di Tessa Gelisio
La conduttrice televisiva, passata da Pianeta mare a Cotto e mangiato, ha voluto fare un viaggio utilizzando il servizio della startup che permette di condividere un percorso in auto. «Da Milano a Livorno ho speso 14 euro»: ecco il post pubblicato nel suo blog Ecocentrica
 
  Google aiuta le startup del cloud con 100mila dollari di crediti
Parte il programma per selezionare neo imprese da tutto il mondo: dovranno essere già incubate e con un fatturato sotto i 500mila dollari l'anno. In cambio BigG mette a disposizione i servizi della sua piattaforma cloud, più la consulenza di ingegneri e assistenza h24
 
  L'Ue scommette su Sardex, startup milionaria che "batte moneta" sarda
di Luciana Maci
Via all'accordo tra azienda e Regione per partecipare a Digipay4growth, progetto Ue per un nuovo sistema di pagamenti digitali: lo dice a EconomyUp l'ad Roberto Spano, che aggiunge: "Ottimo essere tra le 28 startup italiane sopra il milione di euro, ma siamo ancora troppo poche: servono azioni politiche e imprenditoriali"
 
  Premio dei Premi, vince NISO Biomed
La startup del settore biomedicale incubata presso l'I3P del Politecnico di Torino, si è aggiudicata il Premio Nazionale per l’Innovazione istituito dal governo. Nel 2013 l'azienda aveva conquistato il premio Startup dell'Anno conferito da PNICube e, a inizio 2014, il Premio Leonardo per l'Innovazione
 
 
INNOVAZIONE   
 
  
  Digital Champions, chi sono gli alfieri digitali europei
di Luciana Maci
Riccardo Luna sarà il portabandiera digitale italiano nella Ue. I colleghi? Ministri ed ex ministri, imprenditori, top manager. Più uno startupper sloveno, una finlandese che promuove il coding per le donne, un irlandese ex produttore cinematografico. Luna e il lettone Zitmanis sono gli unici che arrivano dalla comunicazione
 
  L'auto elettrica è ferma ma Elon Musk sta costruendo la fabbrica di batterie più grande del mondo. Perché?
a cura di Francesca Sapuppo
L'imprenditore sta realizzando una gigafactory da 5 milioni di mq. Punta tutto sulle batterie agli ioni di litio, ben diverse da quelle utilizzate ora. E con questa nuova "energia" la sua Tesla lancerà sul mercato nel 2015 i primi Suv a zero emissioni
 
  Rai Scuola debutta nei corsi online fai-da-te
di Luciana Maci
Con l'inizio dell'anno scolastico, la Rai apre una piattaforma che consente agli utenti di inserire lezioni su qualsiasi argomento: diventa così il primo media group italiano a debuttare nei Mooc (Massive open online course). Dieci giorni fa Rcs aveva aperto un'analoga iniziativa, Academy, ma è già stata chiusa "per motivi tecnici"
 
  Samsung App Academy, lezioni di app nella business school
Il colosso dell'elettronica e MIP Politecnico di Milano lanciano un corso gratuito di sviluppo di applicazioni mobili destinato a neolaureati e disoccupati che non si sono mai occupati di questo argomento. Il programma prevede 18 giornate e 6 sessioni di laboratorio. Candidature aperte fino al 2 ottobre
 
  H-ART dà all'Orto Botanico di Padova il tocco digitale
Grazie alla nuova app per Android e iOs e alla tecnologia iBeacon, i visitatori potranno "dialogare" con il Giardino delle Biodiversità da smartphone e accedere ai contenuti di approfondimento: merito della partnership con l'azienda di GroupM che si occupa di user experience
 
  Le smart city e i nuovi canali di "ascolto" dei cittadini
Antonio Preiti* e Luca Scagliarini**
Le città intelligenti raccoglieranno dati da sensori installati un po' ovunque: nell'asfalto, negli apparecchi mobili delle persone, nei siti web... Per analizzare queste grandi masse di contenuti non strutturati e trasformarli in informazioni utili per i decision maker, la tecnologia semantica è una soluzione che può rivelarsi efficace. Ecco come
 
 
MADE IN ITALY   
 
  
  I vestiti? Noi li facciamo con le arance
di Giulia Cimpanelli
Orange Fiber, startup fondata da due giovani donne siciliane, ha lanciato il prototipo di un filato prodotto con gli scarti degli agrumi. Il loro brevetto, che potrebbe innovare il tessile made in Italy, ha già attirato l'attenzione di alcuni brand di moda e sarà presto sul mercato. Guarda la videointervista andata in onda su EconomyUpTv
 
  Taste It, il negozio su Amazon del cibo made in Italy di qualità
di Maurizio Di Lucchio
La società ExportUsa lancia un progetto per vendere online sulla piattaforma di Jeff Bezos i prodotti del food tricolore. Il target (35 milioni di persone) è costituito da americani che non hanno tempo di cucinare. Il presidente Miranda: “Noi l’anti-Eataly? No, ma forse con la nostra iniziativa i piccoli produttori guadagnano di più”
 
  Cardif, con le startup vogliamo assicurarci l'innovazione
Il 24 settembre la compagnia assicurativa del gruppo BNP Paribas presenta a Milano Open-F@b. Obiettivo: avere uno sguardo diverso sul mondo delle polizze. Chi pensa di averlo ha tempo fino all'8 ottobre. Ai tre vincitori un anno di incubazione al Polihub e il supporto del dipartimento R&D della società.
 
  Fattore mobilità, tutti gli effetti sul business (e sulle startup)
Martedì 30 settembre saranno presentati a Milano i risultati della ricerca 2014 dell'Osservatorio Mobile Enterprise. Il convegno, al Campus del Polimi, sarà l'occasione per un confronto aperto sugli impatti, e sulle opportunità, della diffusione dei dispositivi mobili su tutti i processi delle aziende
 
  FoodTech Open Innovation Day: una giornata per innovare nell'agroalimentare
Intesa Sanpaolo StartUp Initiative lancia la nuova edizione dell'appuntamento annuale con l'innovazione tecnologica in ambito Agriculture, Food & Beverage. L'incontro è mercoledì 24 settembre all'Auditorium Centro Congressi di Fondazione Cariplo a Milano
 
  Alimenta2Talent, nuova call per progetti internazionali e sostenibili
di Giulia Cimpanelli
Il programma di accelerazione del Parco Tecnologico Padano lancia la seconda edizione della gara di idee innovative nei settori agroalimentare e life sciences. La scadenza per la presentazione delle candidature è il prossimo 13 ottobre. La premiazione finale avverrà a maggio 2015, in corrispondenza con l'inizio di Expo
 
  Registrazione e autorizzazione Trib. di Roma n. 54/09
ICT & STRATEGY s.r.l. - via Copernico 38 - 20125 Milano - P.IVA 05710080960