06 Dicembre 2015
Economyup -  Newsletter quotidiana
Direttore responsabile EconomyUp: Giovanni Iozzia
 
PRIMO PIANO   
 
  
  Che cosa ha deciso la Bce: gli effetti immediati e a lungo termine
di Fabio Sdogati
La banca centrale ha deciso quel che ci si aspettava: un nuovo taglio ai tassi. Ma le reazioni dei mercati sembrano indicare che la dose della medicina è considerata ancora insufficiente. Adesso si attende la riunione della Fed del 16 dicembre
 
  Equity crowdfunding, si cambia. In consultazione la nuova bozza di regolamento
di Luciana Maci
Pubblicato il testo della Consob che propone la revisione delle norme relative alla "vendita" di quote online. Si possono fare osservazioni e suggerimenti fino all'11 gennaio, dopodiché le regole aggiornate dovrebbero diventare operative. Qui puoi leggere la bozza
 
  Perché i nostri imprenditori non sono come Zuckerberg
di Concetta Desando
«In Italia pensiamo di più agli investimenti che abbiano ricadute sull'azienda e agli spot culturali, come di Cucinelli, Tod's e Renzo Rosso. Ma la filantropia è un'altra cosa» dice Rossella Sobrero, esperta di Corporate Social Responsability, che commenta la decisione di Mr Facebook di donare il 99% del suo patrimonio in beneficenza
 
  Invitalia Ventures, via ai primi tre investimenti
di Luciana Maci
Li ha deliberati il cda della Sgr di Invitalia. Ignoti per ora i nomi dei beneficiari, che potrebbero presto salire a quattro. In tutto il fondo di venture capital guidato da Salvo Mizzi ha a disposizione 50 milioni di euro provenienti dal Mise per co-investire in startup e pmi innovative
 
  Anche le casse di previdenza investono in startup
Cassa forense e Inarcassa (architetti e ingegneri) sono pronte a entrare con 20 milioni di euro nel Fondo dei fondi di venture capital, attivato dal Fondo Italiano d'Investimento, dedicato a finanziare con capitale di rischio Pmi e startup
 
 
STARTUP   
 
  
  Le idee si copiano, i soldi sono una commodity e la differenza la fanno solo le persone
di Giancarlo Rocchietti
Un paio di anni fa un importante venture capitalist internazionale, dopo un tour in Italia alla ricerca di startup su cui investire, disse: "I team sono formati da giovanissimi entusiasti e tecnologicamente competenti, ma mancano di bilanciamento con persone di maggior esperienza".
 
  Digital Magics, il nuovo presidente esecutivo è Alberto Fioravanti
Il business incubator ha presentato la nuova corporate governance: Presidente del Consiglio di Amministrazione della Società è Alberto Fioravanti, socio fondatore insieme a Enrico Gasperini; Marco Gay è Consigliere e Vicepresidente della Società; tre Amministratori Delegati Alessandro Malacart, Layla Pavone e Gabriele Ronchini
 
  Premio Nazionale per l'Innovazione: vince la startup anti-glutine
La pugliese New Gluten World consente alle aziende di eliminare dal glutine la componente tossica. Con lei altre 3 premiate dall'Associazione italiana incubatori universitari: Smartvase (vasi biodegradabili), Goliath (utensili innovativi), Intendime (soluzioni per non udenti)
 
  Edison Pulse: vincono la "startup della neve" e l'anti-sprechi alimentari
Il concorso per progetti innovativi e sostenibili premia con 100mila euro ciascuno un sistema di calcolo per prevedere il comportamento di neve e corsi d’acqua e un’app che consente ai negozi di offrire il cibo invenduto a prezzi scontati. Annunciata l'edizione 2016: bando già scaricabile, iscrizioni dal 13 gennaio
 
  Tim #WCap, per 40 startup un milione dall'acceleratore di Telecom
di Viviana Passalacqua
A Roma l’incontro fra le imprese digitali selezionate dal programma aziendale di open innovation e gli influencer di settore. Con 25mila euro ciascuna, le nuove società si preparano al lancio commerciale. L'ad Marco Patuano: «Startup essenziali per il nostro futuro»
 
 
OPEN INNOVATION   
 
  
  Open Innovation 2.0, ecco come sta cambiando
di Marcello Coppa e Andrea Landini *
L'innovazione aperta è entrata nella maturità ma deve ancora conquistare il giusto ruolo in azienda. Mentre assume dimensioni più sociali. Ecco lo stato dall'arte come è emerso alla World Open Innovation Conference in Silicon Valley. Lo raccontano a EconomyUp i consulenti Marcello Coppa e Andrea Landini, che c'erano
 
  Cardif Open-F@b: ecco le tre startup vincitrici
Si è chiusa la seconda call della compagnia assicurativa focalizzata su Internet of Things e Big Data. Selezionate Amodo (monitoraggio dei big data che arrivano dagli oggetti connessi), Child Explorer (Internet of Things a servizio dell'autonomia di movimento dei bambini) e Laqy (sistema per monitorare la qualità dell'aria indoor)
 
  Brandeau (ex Pixar): «Un leader dell'innovazione cerca le critiche. Come faceva Steve Jobs»
di Luciana Maci
Greg Brandeau, Cto dei Walt Disney Studios, ha lavorato per anni con il cofounder di Apple. A EconomyUp racconta aneddoti inediti, a partire dal suo colloquio di assunzione. Quando il boss gli tese un tranello per verificare se era o no uno yes man
 
  Stare sul mercato a beneficio dei più deboli: ecco i nativi solidali
di Antonio Palmieri
L'incontro annuale alla Camera dei deputati si può sintetizzare in questa nuova identità che non è anagrafica ma culturale. Comprende le grandi aziende, le onlus e le startup. Tutte hanno un unico obiettivo: il "guadagno" sociale.
 
 
MADE IN ITALY   
 
  
  AAA, nuovo successo del biotech made in Italy: vale 1 miliardo al Nasdaq
di Pierluigi Paracchi
La quotazione di AAA, che subito ha visto crescere il suo valore, ha chiuso idealmente un primo ciclo di successi nel biotech (Okairos, EOS, Gentium, Nogra Pharma, Intercept). Un nuovo ciclo si è già aperto. Ecco i protagonisti e le loro imprese
 
  Tutti i vantaggi del “Patent box”: il regime fiscale agevolato per i redditi derivanti da «opere dell'ingegno»
di Alvise Biffi
La misura prevede deduzioni dal 30% al 50%, per i redditi prodotti in forza di «brevetti, marchi, disegni, software protetti da copyright e modelli giuridicamente tutelati». Un’opportunità unica per mettere a frutto la creatività delle imprese
 
  Ecco l'azienda italiana che costruirà la ruota panoramica di New York
Walter Tosto, impresa di Chieti specializzata nei grandi impianti di caldareria, partecipa alla realizzazione della New York Wheel che sarà completata nel 2018. Fondata nel 1960, ha oltre 550 dipendenti e un fatturato di circa 100 milioni di euro: ora si fa ambasciatrice dell'industria manifatturiera abruzzese a livello internazionale
 
  Registrazione e autorizzazione Trib. di Roma n. 54/09
ICT & STRATEGY s.r.l. - via Copernico 38 - 20125 Milano - P.IVA 05710080960