11 Ottobre 2015
Economyup -  Newsletter quotidiana
Direttore responsabile EconomyUp: Giovanni Iozzia
 
PRIMO PIANO   
 
  
  Il biotech made in Italy cresce, è un modello ma resta nano
di Giovanni Iozzia
Alla vigilia della European Biotech week facciamo il punto con Alessandro Sidoli, presidente di Assobiotec. "Siamo dietro Germania e Regno Unito, ma abbiamo troppe aziende piccole e sottocapitalizzate". Le startup? "Non sono tutto. Abbiamo bisogno di aziende vere che creino ricadute positive sui territori"
 
  Airlite, prima startup finanziata dopo Shark Tank: «Grazie tv!»
di Luciana Maci
La società produttrice di un'innovativa pittura anti-inquinamento ha ricevuto fondi da Shark Bites, veicolo di investimento creato all'indomani del talent di Italia1. Una quota parte di una raccolta complessiva da 2 milioni di euro. Il co-founder Bernardoni: «Già 10 minuti dopo la messa in onda siamo stati inondati di richieste»
 
  Vino, Daniele Cernilli: «Siamo primi nel mondo, ma non basta»
di Luciana Maci
Il più autorevole "assaggiatore" italiano a EconomyUp: «Abbiamo battuto la Francia diventando il primo produttore mondiale con 48,9 milioni di ettolitri all'anno. Bel risultato. Ma bisogna vendere a prezzi più alti, affermarci nei Paesi emergenti e imparare a fare sistema»
 
  Francesco Profumo (Iren): «Aziende italiane, apritevi all'open innovation»
di Luciana Maci
L'ex ministro dell'Istruzione ed ex presidente del Cnr, oggi a capo di una multiutility, dice a EconomyUp: «Le nostre grandi imprese devono saper guardare all’esterno e individuare i canali per integrare l'innovazione al loro interno: un processo soprattutto culturale. E poi serve più capitale di rischio»
 
  Qualche idea sulla sanità per tutti
di Fabio Sdogati
Tutti, anche io, abbiamo il diritto di pensare alla copertura sanitaria universale in termini umanitari, di giustizia (o ingiustizia) sociale, religiosi. Ma io voglio qui ragionarci da economista. E ricordare quattro ragioni che consigliano non lasciare il problema al mercato
 
  Quando il web licenzia: come rivedere la puntata
Nella nuova puntata del nostro magazine televisivo, andato in onda il 13 ottobre su Reteconomy Sky512, si discute di startup digitali, da Groupon a Zynga, che cominciano a tagliare posti di lavoro, sia in Italia che a livello globale. Ne parlano in studio Dario Di Vico (Corriere della Sera), Massimo Bonini (Filcams Cgil Milano) e il professore Umberto Bertelè
 
 
STARTUP In collaborazione con
 
  
  D-Orbit: 1,83 milioni di euro per gli spazzini dello spazio
Nuovo round di finanziamento per la startup che lavora sui detriti spaziali da Club degli investitori, TTVenture, Como Venture e alcuni imprenditori dell’area comasca. Obiettivo: portare a termine la Missione D-Sat (prevista per il 2016), con il lancio del primo satellite al mondo che, a fine vita, verrà rimosso dallo spazio in modo sicuro e controllato
 
  ModeFinance: quando a dire se un'azienda è a rischio sono ricercatori e ingegneri
di Luciana Maci
La startup, diventata di recente pmi innovativa, nasce come spin-off dell'Università di Trieste con l'idea di applicare modelli ingegneristici a problemi della finanza. Così a valutare lo stato di salute di un'impresa non sono i contabili, ma un algoritmo. E ora vorrebbe poter fare i "voti" anche alle banche
 
  Brandon, l'e-commerce del Made in Italy parla cinese
Il distributore digitale ha firmato un accordo con il colosso del flashsale Vip.com per vendere i brand italiani in Cina. "Così le PMI italiane di food, fashion e design avranno accesso a un mercato che nel 2014 ha raggiunto un fatturato di oltre 400 miliardi di euro ed è in continua crescita" dice Paola Marzario, founder di Brandon
 
  Tooteko, una startup per portare l'arte a tutti
di Antonio Palmieri
L’idea alla base di questa nuova impresa è riuscire a far gustare un’opera alle persone non vedenti attraverso il tatto e una descrizione audio
 
 
OPEN INNOVATION   
 
  
  Il no agli ogm uccide il food-tech
di Emil Abirascid
Il governo vuole bandire dall’Italia tecniche e ricerca previste in tutta Europa. Creando così un danno, perché l'innovazione vera si fa nei campi non sul delivery, il booking o il social eating
 
  Quel crowd-qualcosa che ci interessa davvero
di Fabrizio Gasparetto
Il crowdfunding si è mangiato tutto il crowdsourcing, almeno in Italia. Dialogo semiserio per provare a fare un po' di chiarezza
 
  Digital Fabrication e nuova manifattura: 9 aziende da tenere d'occhio
di Denis Santachiara *
Continua il viaggio a Euromold, la fiera mondiale degli stampi e dei macchinari industriali. Denis Santachiara ha visitato per EconomyUp gli stand delle aziende, andando alla ricerca dei brand e delle novità più interessanti in fatto di tecnologia, prodotti e stampa 3D
 
  Biotech, Taiwan compra l'innovazione italiana e la porta in Cina
La taiwanese JHL Biotech ha ordinato un intero stabilimento farmaceutico equipaggiato con tecnologie all’avanguardia costruito dall'azienda di Milano General Electric Healthcare. I 62 moduli dell’impianto, in viaggio verso la regione cinese di Hubei, permetteranno ai taiwanesi di realizzare in loco biofarmaci low cost
 
 
MADE IN ITALY   
 
  
  Grom è partita (e l'Italia ha perso un'occasione)
di Marco Bicocchi Pichi
La vendita a Unilever dell'azienda brucia nell'anno di Expo e in un settore in cui negli ultimi 18 mesi sono stati investiti oltre 5 miliardi di dollari in startup. L'Italia non può tornare a crescere se le sue imprese non ricominciano a investire
 
  Il made in Italy che compra in Germania: Rollon acquista Hegra
Dopo l'acquisto della torinese Tecno Center a gennaio, il gruppo brianzolo con sedi in Europa, Cina, India e Usa, che produce sistemi per la movimentazione lineare ha acquisito l'azienda tedesca di guide telescopiche e lineari. Obiettivo: aprire la strada verso l’acquisizione di nuove quote di mercato a livello internazionale
 
  Il nostro sogno si è realizzato: portare gli artigiani su Amazon
di Armando Salerno Mele*
Il fondatore e ceo di MadeinItalyfor.me racconta come la startup è arrivata nel nuovo negozio del colosso americano. "Non è stato semplice, perché la piattaforma ha requisiti molto elevati. Ma i vantaggi ci saranno per tutti. Finora abbiamo caricato solo il 20% dei prodotti dei nostri artigiani"
 
  Me, lo scooter elettrico made in Italy si finanzia con il crowdfunding
La piattaforma Tip Ventures lancia la sua seconda campagna di raccolta di capitali puntando su un motorino a emissioni zero progettato e costruito in Italia. L'idea è di un gruppo di giovani imprenditori bresciani. A pochi giorni dal lancio, su 300 mila euro richiesti per partecipare all'azionariato, il progetto ha raccolto 54 mila euro
 
 
APPUNTAMENTI   
 
  
  Smart City Exhibition, la rivoluzione dei dati al centro dell'edizione 2015
Dal 14 al 16 ottobre a Bologna amministratori, imprese e cittadini si incontrano per capire come i dati possano contribuire allo sviluppo delle città "intelligenti". In calendario una call per startup e sviluppatori per la creazione di app mobili destinate al territorio urbano
 
  Appathon2015, prorogato il termine per iscriversi: c'è tempo fino al 25 ottobre
L'hackathon di UniCredit dedicato a web developer, designer e marketing specialisti è in programma il 7 e 8 novembre. Obiettivo: ideare le app finanziarie del futuro. Dall'edizione del 2014 è nata la soluzione di mobile banking Prelievo Smart
 
  Startup hi-tech in Italia: attori, investimenti, exit
Il 21 ottobre, all’interno di Smau, gli Osservatori della School of Management del Politecnico di Milano e Italia Startup presentano la terza edizione dell'Osservatorio Startup Hi-tech. Un’occasione per fare il punto e presentare tutti i dati sull’ecosistema tecnologico italiano. Al termine del convegno verrà distribuito a tutti i partecipanti il Report di Ricerca 2015
 
  Registrazione e autorizzazione Trib. di Roma n. 54/09
ICT & STRATEGY s.r.l. - via Copernico 38 - 20125 Milano - P.IVA 05710080960