n° 77 del 19 Aprile 2015
Economyup -  Newsletter quotidiana
Direttore responsabile EconomyUp: Giovanni Iozzia
 
ECONOMYUPTV   
 
  
  Modello Yoox, crescere in Europa: come rivedere la puntata
Le startup italiane cominciano a espandersi all’estero e a competere a livello globale. Di questo si è parlato nella puntata del nostro magazine andata in onda il 21 aprile su Reteconomy Sky512 con Gianluca Petrelli di Bemyeye e Alessandro Mina di Ponyzero, due startup che stanno lavorando per svilupparsi sul mercato continentale
 
  Effetto Periscope e social business: come rivedere la puntata
La nuova app che permette la diretta video, i social e le aziende: ne parliamo con Marco Massarotto (Hagakure), Domitilla Ferrari (digital strategist), Gianluca Treu (GuardSocial) e Andrea Rangone (Osservatori Digital Innovation) nella puntata del 14 aprile del nostro magazine su Reteconomy. Che dal 15 aprile è sul canale 512 di Sky
 
  Dal 15 aprile Reteconomy passa al canale Sky 512
La rete televisiva dedicata all'economia reale, su cui va in onda il magazine settimanale EconomyUp, entra nell'area News della piattaforma satellitare. Ha una programmazione in diretta quotidiana e 22 format originali. L'ad Andrea Baracco: «Il passaggio conferma la qualità del lavoro svolto finora»
 
  VIDEO #Economia00 Il giusto profitto
di Oscar di Montigny
C'è una terza possibile prospettiva fra profit e noprofit: il right profit. Right significa giusto, ma anche buono e sano. È questa la matrice etica con la quale deve confrontarsi il capitalismo del terzo millennio
 
  Paola Marzario, Brandon Ferrari: una startup per dare più e-commerce a tutti
Startupper seriale, la fondatrice della piattaforma che fa da distributore nei negozi online per i marchi del made in Italy e quest'anno fatturerà 6 milioni, racconta perché è andata al Sud. E perché sta creando nuove linee di abbigliamento con il proprio marchio
 
 
PRIMO PIANO   
 
  
  Google - Europa, non è una guerra fra conservatori e innovatori
L'Antitrust UE torna alla carica. E subito si accendono le dispute partigiane. Ma non bisogna cadere nella tentazione di semplificazioni fuorvianti, ha scritto su La Stampa un esperto al di sopra di ogni sospetto di conservatorismo, Juan Carlos De Martin. Che dice: bisogna livellare il campo di gioco. Poi vinca il migliore
 
  Ecco cos'è la firma digitale e perché è sicura quanto un notaio
di Luciana Maci
Dopo la norma dell'Investment Compact che prevede la costituzione di una startup anche senza atto notarile, la categoria è insorta: «Rischio assenza di controlli». Ma Andrea Caccia (Anorc) dice: «La firma digitale è tecnicamente sicura: certifica i dati anagrafici, garantisce l'autenticità del documento. Gli errori? Solo umani»
 
  I notai: la firma digitale non è un'alternativa al nostro lavoro
di Sabrina Chibbaro*
Un componente della Commissione Informatica del Consiglio Nazionale del Notariato risponde all'intervista di EconomyUp ad Andrea Caccia. «Il nostro intervento è quasi più necessario. Guardate la quantità di frodi che ci sono negli Stati Uniti»
 
  Come aprire una startup con 200 euro (nonostante i notai)
di Luciana Maci
Federica Fornelli voleva costituire la sua società "People4Funds" come srl semplificata, perché non sono previste spese notarili. Ma decine di professionisti si sono rifiutati di assisterla. Senza l’intervento del Mise non ce l'avrebbe fatta. E ora dice: "Ho trovato un muro di gomma"
 
  Interrogazione parlamentare: chi risponde dei digital champion?
L'ha presentata il leghista Caparini al ministro Guidi chiedendo se il governo "intenda assumersi la responsabilità" dei rappresentanti nominati da un'associazione privata. Il DG Luna replica: "Creando una rete di attivisti digitali ho moltiplicato energie e competenze". Ma non esclude "correttivi" futuri
 
  Il sindacato? Non è da rottamare, serve a superare la crisi
di Fabio Sdogati *
Se pensate che le organizzazioni dei lavoratori siano un freno alla crescita, leggete qui perché questa convinzione è infondata. Se non lo pensate, qui trovate come dimostrare che la redistribuzione del reddito è l'unica via per crescere. Lo dice anche l'Fmi...
 
 
STARTUP In collaborazione con
 
  
  Lovethesign raccoglie oltre 4 milioni di dollari
di Maurizio Di Lucchio
Nuovo finanziamento per l'ecommerce di home design. Il round è condotto da United Ventures e altri investitori nel campo della moda e del design. La startup, per il Fuorisalone 2015, ha anche lanciato il primo prodotto della collezione TheSign di arredi a marchio proprio: Rodolfo, un divano fatto anche grazie ai big data raccolti attraverso le ricerche sulla piattaforma
 
  Scooterino, nasce in Italia la "BlaBlaCar su due ruote"
di Luciana Maci
L'app ideata dall'italo-americano Oliver Page, 22 anni, consentirà lo scambio di passaggi in scooter con rimborso spese per chi offre il passaggio. "Ho fondato la prima azienda a 17 anni, sono stato in Cina e UK - dice - ma l'idea mi è venuta in Silicon Valley: lì ho visto il futuro con 5 anni di anticipo"
 
  L'italiana Orange Fiber conquista il Premio Onu
di Luciana Maci
Fondata da due siciliane e impegnata nella trasformazione di scarti di agrumi in tessuti, ha vinto il premio popolare e della giuria di Ideas4Change Award, primo contest per startup delle Nazioni Unite. Al secondo posto un'altra connazionale, JellyFish Barge, progetto di serra galleggiante. Hanno trionfato su 150 imprese da 24 Paesi del mondo
 
  Design Week, 7 startup italiane da tenere d'occhio
a cura di Maurizio Di Lucchio
Dalla piattaforma per lanciare contest su idee di arredamento all'ecommerce di complementi di arredo alla community di progettisti per ristrutturare casa: ecco una selezione di nuove imprese che stanno cambiando il settore
 
  Yonderbound, le due italiane che sfidano Airbnb
di Luciana Maci
La startup fondata da Barbara Muckermann e Barbara Biffi ha conquistato un venture capitalist ed è riuscita a farsi incubare da Virtuoso, rete di agenzie di viaggi luxury. La piattaforma di "turismo esperienziale", dove chiunque racconta i suoi viaggi e riceve una fee se qualcuno compra il pacchetto, è finita sul network americano Cnbc
 
  #MissioneCile, la domanda dell'investitore: la tua startup risolve un vero problema?
Il team di Lectios *
Allan Jarry, mentor di Start-Up Chile e businessman, dà ai ragazzi di Lectios tre spunti di riflessione: la reale capacità di una nuova impresa di soddifare un'esigenza presente nella società, l’attenzione alla scalabilità, e la necessità di tutelare i propri asset. LEGGETE IL LORO DIARIO
 
  Il cavaliere che aiuta a saltare gli ostacoli quotidiani
di Antonio Palmieri
Ferdinando Acerbi, ex atleta olimpico di equitazione, dopo un incidente che ha compromesso l'uso delle gambe, ha fondato Henable.me. La startup, incubata da H-Farm, ha lanciato un'app per semplificare l'accesso alle zone ZTL in tutta Italia
 
  Startup, in Germania lo Stato le aiuta così
Le linee di azione, gli investimenti, il monitoraggio. L'addetto scientifico dell'Ambasciata italiana a Berlino spiega come funziona il programma federale EXIST, che nel 2014 ha festeggiato i 15 anni. Determinante il rapporto con le università
 
 
INNOVAZIONE   
 
  
  Vodafone lancia il primo "etilometro via smartphone" grazie a una startup
L'azienda telefonica ha incubato 2045 Tech, società fondata da due giovani veneti, e ora distribuisce la loro app Floome: scaricandola e collegando un dispositivo al telefonino, l'utente può sapere se ha esagerato con l'alcol. È lo stesso sensore usato dalle Forze dell’Ordine durante i controlli
 
  Internet of Things, entro il 2019 varrà 1,7 trilioni di dollari
Sarà il più grande mercato del mondo, dice una ricerca di Business Insider. In Italia è l'Osservatorio del Polimi a scattare la fotografia: il mercato vale 1,15 miliardi di euro e sta accelerando nei settori Smart Car, Smart Home e Smart City. Ma è anche driver per le startup
 
  Hitech, 10 notizie da non perdere
di Annalisa Lospinuso
Dai successi dell’Apple Watch alle voci di un probabile acquisto di Foursquare da parte di Yahoo!, dalle accuse antitrust per Google ai problemi di privacy e diritti d’autore per Periscope e Twitter. Ecco quali sono le news della settimana selezionate da Business Insider dai principali canali d’informazione internazionali
 
  Media, due strategie per reagire alla crisi
Contenuti premium e a valore aggiunto da un parte. E acquisizioni o partnership che portano verso il digitale e l'ecommerce. Al Festival del Giornalismo di Perugia presentato uno studio degli Osservatori Digital Innovation sul rinnovamento dei modelli di business in Italia e in Europa
 
 
MADE IN ITALY   
 
  
  Design Week, quando non passa lo straniero...
di Maurizio Di Lucchio
L'acquisizione dell'azienda De Padova da parte del gruppo Boffi rilancia una tendenza sempre più evidente: lo shopping di gruppi del made in Italy. È la premessa per una crescita dimensionale delle imprese dell'arredamento? Alcuni segnali lo fanno pensare
 
  Design Week, 10 cose che (forse) non sai sul valore dei mobili made in Italy
Martedì 14 comincia la più importante manifestazione al mondo per il settore dell'arredamento. Un dossier di Fondazione Symbola, Fondazione Edison, Unioncamere e Federlegnoarredo ricorda i primati dell'industria del legno (e dell'economia) italiana
 
  Fastweb, un data center costruito con 5 aziende italiane
di Alexis Paparo
"Anche questo è Made in Italy", ha detto il ceo Alberto Calcagno presentando la nuova struttura installata nella sede dell'azienda a Milano. Alla sua realizzazione hanno contribuito anche cinque società del Nord: Climaveneta, Elettromeccanica Galli, Editel, ASIngg e Saet
 
  Open innovation, Elemaster racconta come la fa
Il 24 aprile l'azienda lombarda ospiterà nella sua sede di Lecco un workshop organizzato da Italia Startup sull'incontro possibile tra industria manifatturiera e nuove imprese. E presenterà il caso di una startup incubata
 
  Registrazione e autorizzazione Trib. di Roma n. 54/09
ICT & STRATEGY s.r.l. - via Copernico 38 - 20125 Milano - P.IVA 05710080960