n° 72 del 22 Febbraio 2015
Economyup -  Newsletter quotidiana
Direttore responsabile EconomyUp: Giovanni Iozzia
 
ECONOMYUPTV   
 
  
  Lusso, possibile e digitale: le storie di #EconomyUpTv
Esperienza e non possesso. Così viene vissuto il lusso al tempo del digitale. Se ne parla nella puntata del nostro magazine registrata a Palazzo Parigi per la Luxury Week di Reteconomy andata in onda il 24 febbraio alle 22. Tra gli ospiti: Stefania Lazzaroni (Fondazione Altagamma), Licia Mattioli (Confindustria) e i founder delle startup Drexcode e Lanieri
 
  Il sorpasso delle banche: le storie di #EconomyUpTv
Nel sostegno finanziario alle startup gli istituti di credito hanno superato il venture capital: se n'è parlato nella puntata del magazine del 17 febbraio. In studio Alvise Biffi (Piccola Industria di Confindustria), Paola Garibotti (Unicredit), Andrea Pirisi e Alessandro Beretta (UP), Nikhil Aggarwal (Connexun). Ecco come rivederla
 
 
PRIMO PIANO   
 
  
  Jobs Act? Il lavoro c'è già per chi ha queste competenze
Aspettando gli effetti dei decreti approvati dal Governo, per molti profili c'è una domanda superiore all'offerta. Ecco quali sono e quanto guadagnano secondo uno studio di Michael Page. Da programmatic buying manager a e-commerce manager, da web marketing manager a seo/sem manager e chief technology officer
 
  Ecco perché le banche non perderebbero nulla se dimezzassero il debito greco
di Fabio Sdogati
Atene ottiene una proroga dalla Ue in cambio di nuove riforme. Noi abbiamo provato a fare un piccolo esercizio. Chi avesse comprato un'obbligazione ellenica nel 2001 non perderebbe nulla anche se riducesse del 50% l'impiego. Anzi...
 
  «La nostra industria è competitiva e l'export vola»: un sostenitore del made in Italy nel cda Rai
È Marco Fortis, designato nel board di Viale Mazzini dal Ministero del Tesoro. Da economista si è speso molto, sia con Berlusconi premier sia con Matteo Renzi, per sottolineare gli elementi positivi dell'economia italiana. Che potrebbero adesso diventare temi della tv pubblica
 
  Quel pasticciaccio brutto di Arduino, che cosa succede e perché
di Luciana Maci
È guerra nella società hitech co-fondata da Massimo Banzi. Smart Project, produttrice delle schede, cambia nome in Arduino srl e rivendica: "Possediamo il marchio". Partono le azioni legali. Ecco cosa c'è dietro il contenzioso che non dà lustro a un'eccellenza italiana nel mondo
 
  Massarotto: aziende e manager hanno paura del cambiamento social
Dal 23 al 27 febbraio è SocialMediaWeek. Ecco la conversazione via Twitter fra il founder di Hagakure, che la organizza, e il direttore di EconomyUp sul #socialbiz. «Manca una visione strategica». «Vedo ancora (troppo) poco e/social/mobile commerce, poco digital caring/crm e poca innovazione/integrazione col prodotto»
 
  Obama difende Google & Co.: «Presi di mira dalla Ue per ragioni commerciali»
di Luciana Maci
Il presidente difende a spada tratta i colossi Usa criticando l’interventismo europeo su privacy e concorrenza: "Cercano solo di creare ostacoli alle nostre company, con le quali non possono competere. Internet l'abbiamo creato noi". La replica di Bruxelles: «Non è vero. E molte società statunitensi sono contro il monopolio di BigG ma temono di dirlo»
 
 
STARTUP In collaborazione con
 
  
  Startup, il successo dipende (anche) dal nome
di Annalisa Lospinuso
Secondo un'indagine pubblicata da Science, le nuove imprese hanno più probabilità di funzionare se hanno un brand breve (2-3 lettere), senza eponimi. Da preferire anche nomi facili da ricordare (eliminando vocali e aggiungendo il suffisso ly), che emergono facilmente nei motori di ricerca
 
  Startup Chile, comincia il diario di Lectios
di Jacopo Penso*
Da questa settimana i founder della startup che permette di "ascoltare" il web racconteranno su EconomyUp la loro esperienza a Santiago: sette mesi in un ambiente internazionale per accelerare un progetto ambizioso. E una sola valigia di 23 chili
 
  Vanetti (Jusp): «Presto otterremo un nuovo importante finanziamento»
di Ferdinando Cotugno
Il CEO e co-fondatore della startup ideatrice del sistema che trasforma lo smartphone in un Pos annuncia che riceverà un terzo round di investimento a breve. Obiettivo: internazionalizzazione. La cifra è ancora riservata ma - spiega - «l’ammontare finale determinerà quanto e dove riusciremo ad espanderci»
 
  Smart&Start parte bene: 238 domande in un giorno, 133 milioni richiesti
Il bando pubblico gestito da Invitalia che assegna oltre 200 milioni alle startup innovative debutta senza problemi. A 24 ore dallo "start" (ore 12 del 16 febbraio), la maggior parte di richieste arriva dal Centro Nord (per agevolazioni pari a 88,4 milioni). Ma la regione con più istanze è la Campania: 45
 
  Cantamessa (I3P): «L'innovazione non si stimola erogando fondi, ma Smart&Start è una buona misura»
Il presidente dell'incubatore del Politecnico di Torino indica nella strategia Usa la via più efficace per sostenere la nuova imprenditoria. Ma giudica in modo positivo il bando: «A valutare sono gli investitori»
 
  Smart & Start, c'è più tempo per chiedere i rimborsi della prima edizione
Una circolare del Mise ha esteso al 31 dicembre 2015 il termine ultimo per presentare le fatture di spese sostenute dalle start assegnatarie delle agevolazioni del vecchio bando. Intanto oggi è scattata l'ora X per la nuova edizione della gara gestita da Invitalia
 
  Salentour 4 fun, l'agenzia turistica nata a scuola
Hanno tra 17 e 18 anni, studiano all’Istituto Galilei-Costa di Lecce e hanno creato un’agenzia specializzata in viaggi di istruzione e gite scolastiche per gli studenti di tutta Italia. “Vogliamo far scoprire la storia e la cultura del Salento” dicono gli allievi di Daniele Manni, docente candidato al Nobel per l’Insegnamento, che insegna ai suoi studenti come fare startup
 
 
INNOVAZIONE   
 
  
  Editouch, il tablet per far studiare i bambini dislessici
di Antonio Palmieri *
Il progetto dell'ingegnere milanese Marco Iannacone, nato dall'esigenza di aiutare il proprio figlio, è un device che consente a ragazzi affetti da DSA di ottenere migliori risultati nell'apprendimento. Il prodotto è stato testato su 400 studenti di 8 scuole dell'hinterland romano
 
  Think for Social, 1 milione di euro per l'innovazione sociale
di Alexis Paparo
Al via l'iniziativa realizzata da Fondazione Vodafone Italia e PoliHub per premiare i progetti innovativi in tre aree (Salute e benessere, Cultura e istruzione, Agricoltura, alimentazione e ambiente). In palio 10 grant fino a 30 mila euro e 700 mila euro per le tre finaliste
 
  Barilla Good4: ecco i 6 progetti finalisti per cambiare volto all'alimentare
di Fabrizio Marino
Dalla piattaforma per la vendita di spirulina all'ecommerce di piani nutrizionali specificati, dai prodotti con alimenti poco noti alle iniziative per promuovere l'uso di semi autoctoni, ecco le idee presentate nell'ambito del concorso rivolto all'innovazione sostenibile nei settori food e alimentazione
 
  Pagamenti e acquisti in mobilità continuano a crescere: + 55%
Ricerca dell'Osservatorio Mobile Payment & Commerce del Politecnico di Milano: i "new digital payment” aumentano del 20% e valgono il 12% del transato con carta. Raddoppia il Mobile Commerce e cresce il pagamento di bollettini e biglietti via smartphone. Ecco le previsioni per il 2017
 
  La bicicletta? In Giappone si parcheggia sottoterra
di Annalisa Lospinuso
Eco Cycle è un parcheggio per bici sotterraneo e automatizzato: basta lasciare il veicolo in una specie di ascensore, spingere un bottone e aspettare che sia risucchiato dalla piattaforma meccanica. Il tutto in 13 secondi. Poi, una tessera con tag acquistata dal proprietario permette di riconoscere il mezzo. Guarda il video
 
 
MADE IN ITALY   
 
  
  FlySecur, il primo drone anti-terrorismo Made in Italy
Dopo gli attentati a Parigi, torna alla ribalta la questione sicurezza. Ecco il primo velivolo smart pensato per coadiuvare polizia e forze armate nelle attività di protezione e intelligence. Dotato di sofisticati sensori e fotocamere può essere comandato da smartphone, pc o tablet
 
  La modenese Expert System si allea con Google e sale sulla piattaforma cloud
La software company italiana quotata sul mercato Aim di Borsa Italiana entra nel programma "Work for Partner" di Mountain View che permette alle aziende "amiche" di Big G di integrare le proprie soluzioni - in questo caso la tecnologia semantica Cogito - all'interno della Google Cloud Platform
 
  Nuova matricola in Borsa: DigiTouch sbarcherà su AIM
Il gruppo che si occupa di digital advertising ha avviato il roadshow per l'ammissione sul mercato di Borsa Italiana dedicato alle piccole e medie imprese. L'operazione, in aumento di capitale, è programmata per il 16 marzo a un prezzo tra 2,3 e 2,6 euro per azione. La società si presenta all'Ipo con un fatturato a settembre 2014 di 10,1 milioni e un ebitda di 2,1 milioni
 
  Fusioni, poli e pharma valley: così si evolve il farmaceutico in Italia
di Fabrizio Marino
Con la fusione tra Alfa Wassermann e Sigma-Tau nascerà una società capace di fatturare un miliardo di euro e di quotarsi in Borsa. È l'ultimo segnale di alcune tendenze in atto nella farmaceutica: aggregazioni, concentrazioni e investimenti dall'estero
 
  Social Media Week, c'è anche EconomyUp
L'impatto social del digital è il filo conduttore della terza edizione milanese dell'appuntamento che si svolge in contemporanea in altre sei città del mondo fino al 27. Alle 16 il panel a cui partecipa anche la nostra testata. Tema: come fare "innovazione dirompente" in Italia. Registratevi
 
  PoliHub cerca idee innovative e talenti
C’è tempo fino al 2 aprile per partecipare alla settima edizione di Switch2Product (S2P), la competizione dell’incubatore del Politecnico di Milano dedicata a chi ha voglia di realizzare un’idea innovativa. I vincitori accederanno a un periodo di accelerazione gratuito di 4 mesi
 
  FinTechStage, a Milano l'evento che fa incontrare banche e startup
Per l’edizione 2015 dell'incontro dedicato all'innovazione del settore bancario-finanziario, Londra passa il testimone al capoluogo lombardo. Il 30 e il 31 marzo, investitori, banchieri e startupper discutono all'UniCredit Tower, in piazza Gae Aulenti, sulle nuove opportunità di business in ambito fintech
 
  Think4South, 15mila euro per le startup del Sud
C’è tempo fino al 15 maggio per partecipare alla call lanciata da Groupama Assicurazioni e rivolta alle startup meridionali (sede legale in Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia) che abbiano un progetto innovativo sulla prevenzione del rischio. In palio un contributo economico e un programma di accelerazione in Luiss Enlabs
 
  Registrazione e autorizzazione Trib. di Roma n. 54/09
ICT & STRATEGY s.r.l. - via Copernico 38 - 20125 Milano - P.IVA 05710080960